Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 23.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un "Cannibale" per la panchina del Rebocco

Il presidente Brunetti scioglie le riserve e ufficializza a Calcio Spezzino il nome del nuovo allenatore dei "viola" neo promossi in I Categoria. In arrivo anche i primi tre rinforzi dal calciomercato.

Un `Cannibale` per la panchina del Rebocco

La Spezia - Tanti i nomi usciti in questi giorni per la panchina del neo promosso Rebocco, ma alla fine a spuntarla è stato un outsider. Il nuovo allenatore dei "viola" del presidente Brunetti sarà infatti Paolo Trivelloni. Il "Cannibale", così soprannominato dalla Redazione di Calcio Spezzino per i tanti successi mietuti nei campionati amatoriali di Spezia, è figura nota nell'ambiente dilettantistico spezzino proprio per le sue esperienze nelle leghe Uisp con il Valeriano, poi diventato Valeriano Favaro Alinò (nella foto, N.d.r.) ed infine con il Real Zignano. Allenatore Uefa B dallo scorso anno si cimenterà per la prima volta in un campionato FIGC, anche se a livello giovanile nella stagione appena passata è stato coach nelle giovanili del Mamas. "E' stata una scelta assolutamente facile per noi" - esordisce così ai nostri microfoni il presidente Andrea Brunetti - "Pensiamo sia la persona giusta per il nostro gruppo. E' una scommessa, ma a noi piacciono le scommesse. Lui nella Uisp ha vinto veramente tanto e pensiamo sia arrivato il momento che si confronti con il calcio FIGC. E' un ragazzo umile che si è presentato benissimo, siamo amici da anni e ora sono contento di poterlo accogliere come allenatore della mia società." Ovviamente entusiasta dell'opportunità concessagli il diretto interessato. "Sono molto contento di essere approdato al Rebocco , entrare nel calcio Figc e subito in I Categoria è una soddisfazione enorme. Avevo altre richieste da altre ottime società di II Categoria alle quali mando un pubblico ringraziamento, ma ho ritenuto questa un'opportunità irrinunciabile. Ringrazio tutta la società Rebocco ed in particolare il presidente Brunetti, Antonio Scandellari, Giuseppe Gallo, G.C.Cella, Fede Bottiglioni e, scusate se dimentico qualcuno, per l'attestato di stima e la grossa opportunità che mi hanno concesso nell'affidarmi la guida tecnica della squadra, spero di ripagarli sul campo. Voglio ringraziare anche la società Mamas ed in particolare Paolo Agotani che mi ha dato l'opportunità di iniziare un percorso in Figc nel settore giovanile e che con molta professionalità ha accettato la mia decisione di provare la categoria. Spero di riuscire a ripetere almeno in parte il percorso vincente fatto in Uisp: so che non sarà facile, ma le motivazioni e la voglia sicuramente non mancano e non vedo l'ora di cominciare questa nuova avventura calcistica. Permettimi un grosso abbraccio ed un saluto a quella che reputo ancora la mia famiglia calcistica amatoriale, il Real Zignago." Venendo al mercato in dirittura d'arrivo il ritorno del centrale di centrocampo Mirko Agliano e dell'attaccante Grillo in uscita dalla Bolanese. Per la porta dalla Uisp arriverà il portiere Andrea Lombardi, fratello dell'attaccante Alessio Lombardi, ed ex estremo difensore di Magra Azzurri, Canaletto e Fo.Ce. Vara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure