Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Febbraio - ore 15.08

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prima Toscana, il Serricciolo balza in vetta

Al Don Bosco Fossone non riesce il sorpasso sul Porcari

Prima Toscana, il Serricciolo balza in vetta

Massa Carrara - Vittoria esterna e primato in classifica è il tema della ottava giornata, i “galletti” espugnano il campo pisano dell’Orentano con una prestazione sopra le righe, ancora a segno Mencatelli dagli undici metri che porta a sette i centri stagionali, ad aprire il match dopo pochi minuti. I locali di mister Baldini pareggiano quasi subito il confronto, rimandando le ostilità al secondo tempo dell’intensa sfida, che i lunigianesi portano a casa con il sigillo del talentuoso Shqypi prima dell’ultima mezzora. Successo che proietta in vetta i giallo blu in virtù del pareggio dell’ex capolista Capezzano tra le mura amiche nel derby contro la Torrelaghese. Una striscia super positiva per il club di mister Paolo Bertacchini, dove sono state determinanti le ultime tre gare suggellate da altrettante vittorie due interne consecutive e appunto quella di Orentano, meritato premio per Bertolla & soci frutto di parecchio lavoro sul campo durante la settimana. Ora i giallo blu guardano tutti dall’alto, raggiunto il podio più alto, il team lunigianese è chiamato a dare continuità al buon momento, il prossimo impegni è tra le mura amiche contro i lucchesi del Ponte a Moriano compagine che creo più di un problema nella sfida degli spareggi play off.
Al giovane Don Bosco Fossone non è riuscito il programmato sorpasso sui lucchesi del Porcari diretti concorrenti per la lotta delle due ultime posizioni di classifica. Al vantaggio del promettente Provenzano dagli undici metri rispondevano gli ospiti con il neo entrato Damiani, il nulla di fatto del “Duilio Boni” lascia le cose come erano in partenza, i carrarini rimangono ancorati nel fondo della classifica a tre punti dal quintetto formato da Orentano, Ponte a Moriano, Molazzana, Corsanico e Diavoli Neri con sette punti. dove la matematica mette ancora tutto in gioco. La corta classifica dei play out per i giallo rossi di mister Alessandro Tavarini potrebbe dare la spinta per una possibile risalita, il prossimo test è in casa dei collinari del Corsanico, altra diretta concorrente per la corsa salvezza. Nel turno dove il pari è stato il risultato che ha prevalso nelle otto gare, senza reti sono terminate Capezzano-Torrelaghese e Molazzana-Sporting Pietrasanta, mentre gli x con gol sono quegli del citato Don Bosco Fossone e quello vibrante match tra l’Atletico Forte dei Marmi contro l’accreditato Monsummano. Dopo il Serricciolo hanno conquistato i tre punti la rivelazione Meridiem sul Corsanico (re play della finale play off dello scorso giugno di secoinda categoria) e quella scaccia crisi dei pistoiesi del Candeglia sul campo del Ponte a Moriano, l’unica gara del girone rinviata per il campo impraticabile è stata Diavoli Neri di Gorfigliano opposti al Marginone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News