Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Agosto - ore 22.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prima Toscana, Serricciolo in scia della capolista River Pieve

Il consueto punto sul campionato dopo la disputa dell'ottava giornata del girone di ritorno. Cadono Don Bosco Fossone e Tirrenia

Prima Toscana, Serricciolo in scia della capolista River Pieve

Massa Carrara - L’ottavo turno per le nostre rappresentanti è stato più amaro che dolce, a sorridere è solo il Serricciolo di mister Paolo Bertacchini, mentre cade a sorpresa il Don Bosco Fossone in quel di Marginone come la Tirrenia in casa del Tao calcio. I galletti smaltita in fretta la sconfitta di Capezzano i giallo blu hanno offerto una prestazione di rilievo rimandando battuto l’ostico Sporting Bozzano in evidenza l’ex di Finale Ligure e Magra Azzurri Lorenc Shqypi autore di una preziosa doppietta coronata dal tris dell’intramontabile Simone Bertolla. Il successo sul Bozzano dove i lucchesi sono in corsa per un piazzamento play off proietta il club dell’Arcinaso a ridosso della capolista River Pieve che al momento non trova ostacoli nel suo percorso, senza dubbio una seria candidata per la volata finale. L’intenzione dei giallo blu è quella di arrivare allo scontro diretto tra due giornate in terra di Garfagnana con un distacco minimo, ora i prossimi impegni per le due contendenti sono il fanalino di coda della Tirrenia per la capolista e la delicata trasferta di Gorfigliano per il Serricciolo, dove i locali dei Diavoli Neri sono coinvolti nel girone dei play out. Inaspettato secondo scivolone consecutivo per il Don Bosco Fossone a Marginone, dove il passo falso interno (secondo della stagione) vede allontanarsi dalla vetta. Il divario ora è di sei lunghezze con un calendario(sulla carta) è senza dubbio alla portata dei bianco-rosso-blu, dove il club di mister Massimiliano Incerti esauriti gli scontri diretti, deve rimettere quanto prima piede nel podio sfruttare, perché no anche gli eventuali passi falsi delle due di vertice. Il prossimo test per i carrarini è ancora in esterna abbastanza delicato sul campo dell’ostico Staffoli dove pure i bianco rossi pisani ristagnano al confine del girone per non retrocedere. Continua la “via crucis” della Tirrenia che rimedia la nona sconfitta fuori casa, vede diminuire giornata dopo giornata le speranze per poter raggiungere il “miraggio” dei play out. La formazione di mister Fabrizio Tenerani esce sconfitta da Altopascio dove i granata in virtù dei due successi consecutivi si rilanciano per il rush finale di campionato. Proibitivo si preannuncia il prossimo impegno per i giallo blu dove sul rettangolo dei Ronchi scenderà niente meno che la capo classifica River Pieve, test interessante per il rientrante Angeli & soci oltre il prestigio riuscire a centrare la prima vittoria della stagione tra le mura amiche. Per il resto del girone la lotta è incentrata per un posto nella griglia dei play off.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News