Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Febbraio - ore 17.21

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Prima Toscana, Serricciolo accorcia dalla vetta

I galletti battono i Diavoli Neri e accorciano sul Capezzano sconfitto a Monsummano Don Bosco Fossone incassa la quarta sconfitta del campionato.

Prima Toscana, Serricciolo accorcia dalla vetta

Massa Carrara - Cade la capolista Capezzano e si riapre la corsa per il vertice, quello che sperava il Serricciolo e non solo si è avverato, la squadra leader perde la sua prima partita della stagione in casa di una diretta concorrente come il Monsummano, i “galletti” sbrigano” la pratica Diavoli Neri in virtù del prezioso successo sui garfagnini si sono portati ad una sola lunghezza dalla vetta ancora in mano ai lucchesi. I due confronti interni per il club di mister Paolo Bertacchini hanno fruttato ben sei punti, con un Massimo Mencatelli sugli scudi, dove il cannoniere giallo blu ha già messo la firma dei sei centri. Per i lunigianesi tutto sembra funzionare a meraviglia, la squadra con gran parte dell’ossatura dello scorso campionato, conoscono perfettamente il tema tattico del mister, il mix di giovani ed esperti dà ampie garanzie per il cammino dei lunigianesi. Aver ribaltato un risultato contro una squadra tosta è segno che il processo di maturazione è su ottimi livelli, l’imbattibilità con la miglior difesa del girone dopo sette giornate in compagnia di Monsummano e Marginone è solo di buon auspicio.
Il Don Bosco Fossone torna dalla seconda trasferta consecutiva senza punti, la prima con il Capezzano sembrava scontata, invece con la Torrelaghese il tema è risultato identico della domenica precedente. I due gol subiti ad inizio di ogni tempo hanno condizionato non poco i carrarini di mister Alessandro Tavarini, dove dopo appena sette turni la classifica comincia a farsi pericolosa. Il prossimo impegno tra le mura amiche è contro la diretta concorrente delle parti basse della classifica, arrivano al “Duilio Boni” i lucchesi del Porcari, penultimi con un punto sopra ai marmiferi, test da centrare a tutti i costi per Agnesini & soci, obiettivo prima vittoria per risalire la corrente.
Nella giornata è doverosa la copertina dedicata alla vittoria del Monsummano sulla capolista, dove i pistoiesi hanno dato ossigeno a più squadre, dopo il match dello “Strulli” tutte le inseguitrici hanno fatto bottino pieno, la rivelazione Meridiem passa di misura in casa del Candeglia, il Marginone dilaga tennisticamente contro il Molazzana e la versiliese Pietrasanta dopo due passi falsi ritorna a vincere per rimettersi in corsa per i piani nobili. Infine nel derby tra le due “cugine” l’ha spunta allo scadere il Corsanico che beffa l’Atletico Forte dei Marmi, nell’intensa sfida gli ospiti di mister Enrico Galleni sotto di due reti rimette in piedi il match con la doppietta di Lossi dove la gara aveva preso una brutta piega, prima del recupero gli “orange” trovavano il punto del successo, acuto che proietta il Corsanico fuori dal girone dei Play out.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News