Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Settembre - ore 15.28

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,13%
38,90%
2,42%
0,89%
0,52%
0,46%
0,24%
0,18%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 10:02:52 Sezioni 1795 di 1795

Landi nuovo portiere del Serricciolo

Come anticipato da Calcio Spezzino. I "Galletti" hanno anche un nuovo allenatore, Chelotti, e il neo diesse Ruffini. Piacciono Dadà, Coppola, Ibba, Ferdani, Cupini, Corvi e Conedera, l'ex Lerici Benedini e l'ex Magra Benassi.

Landi nuovo portiere del Serricciolo

Dopo diversi giorni e trattative i “Galletti” di Serricciolo hanno il nuovo allenatore, la scelta è caduta sul tecnico Giorgio Chelotti navigato del calcio lunigianese. Con l’arrivo del mister di Monti nel club giallo blu è avvenuta una radicale restyling tecnico-organizzativa. Il secondo del nuovo allenatore sarà Alessio Mazzoni, i portieri saranno allenati da Daniele Sarti con il preparatore atletico Gianluca Piastri senza dubbio uno staff di tutto rispetto tra un mix di navigata esperienza e competenza nei ruoli appena assegnati. Definite anche alcune cariche di assoluto rilievo come quella del nuovo direttore sportivo Mirko Ruffini con passati nella Marina la Portuale, deus macchina di tutte le operazioni di mercato coadiuvato dall’ex mister della juniores Matteo Tedeschi nella nuova veste di direttore sportivo della giovanile. Alla guida della seconda squadra che servirà come maturazione dei giovani è stato chiamato il neo patentato ex bomber Cristian Borghetti. Completa l’organigramma del club presieduto dal fattivo Maurizio Battistini il massaggiatore Fabio Gerini e il fisioterapista Matteo Stefani. Ritornando sul nuovo allenatore che guiderà per la prima volta il club lunigianese, non c’è bisogno di particolari presentazioni, dopo un’ottima carriera da giocatore inizia il suo costruttivo cammino da mister nel Bagnone, alla Villafranchese e Terrarossa iniziando in seguito un vero “amore reciproco” di ottimo rapporto con la Pontremolese allenata in più riprese sia nelle giovanili centrando gli obiettivi prefissati nonchè nella prima squadra. Ricca di esperienza è stata anche la parentesi per due stagioni nelle giovanili della Carrarese per tornare nuovamente nel club di Pontremoli agli allievi e ancora prima squadra. Le prime considerazioni da nuovo allenatore dei “galletti” di Giorgio Chelotti sono ricche di massimo ottimismo e giustificata motivazione. “ Dopo una lunga trattativa ho raggiunto l’accordo con la società, credo positiva in tutte le sue forme, soddisfatti entrambi, ritengo che il club dell’Arcinaso, è uno di quelli più seri, in tutti i sensi, dove tutti i miei predecessori, che negli ultimi campionati hanno raggiunto il massimo dei risultati sul campo senza però essere ripagati della promozione. Questo sodalizio ti da la possibilità di lavorare serenamente senza particolari pressioni, svolgere il programma che in linea di massima si è prefissato, il minimo obiettivo è quello di arrivare in tempi brevi alla quota salvezza, poi ci gestiremo tutto quello che verrà in più. Visti i campionati proposti della prima allargati con una riduzione delle squadre ( girone a 13 0 14) vedremo cosa deciderà la Lega, per questo contesto noi ci dovremmo far trovare pronti a tutte per tutte le circostanze del momento. Per quanto riguarda la nuova squadra, vistala partenza di alcune pedine della vecchia ossatura lo staff è attivo al 100% per prendere e inserire le pedine mancanti. Per quanto concerne il campionato e le sue favorite a due mesi circa da una possibile ripartenza del calcio dilettantistico, se ci sarà vedo favorite le compagini della costa della versilia vedi Sporting Pietrasanta, Torrelaghese, Corsanico e Forte dei Marmi senza dimenticare i club della garfagnana Diavoli Neri, Molazzana e del neo promosso Vagli, noi – conclude il tecnico - cercheremo di dare continuità a tutto quello che di buono è stato fatto in questi anni, però con un programma e progetto ben definito coeso dal gruppo dei giocatori, tutto lo staff e società,che dovrà culminare con la promozione.”
Per le ultime operazioni di mercato h24 in entrata sotto la regia del diesse Mirco Ruffini (nella foto)oltre all’arrivo già in via ufficiale del portiere ex nero verde Thomas Landi, il difensore ex Massese quale Marco Francini, il talentuoso centrocampista Marco Piscopo con alle spalle molti campionati di Eccellenza(Marina La Portuale, Fbc. Montignoso e Massese). Le trattative stanno proseguendo sui pezzi come i difensori Simone Dadà e Lorenzo Coppola, quest'anno rispettivamente al Don Bosco Spezia e Castelnuovese, entrambi ex Fezzanese.
Per i centrocampisti contattati Bedini, ex Castelfiorentino e Marina La Portuale, Benassi Lorenzo ex Pontremolese, Ibba e Ferdani quest'anno al Don Bosco Spezia, Mazzucchelli ex Massese e Benassi Daniel ex Magra Azzurri e Marina La Portuale. Per quanto riguarda il reparto avanzato sondati diversi nomi che non hanno bisogno di presentazioni come Luca Corvi, Nicolò Conedera o Marco Cupini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News