Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Settembre - ore 22.28

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, la capolista prende il largo con Poli & Costa

Giornata caratterizzata dal segno X con ben cinque pareggi. Ceparana fermato dall'Ameglia. Gaeta decide un match importantissimo per il Riccò Le Rondini con il Pegazzano. Manita Aurora al Sestieri e sorpasso alla Tarros Sarzanese. Segesta retrocesso

Il punto, la capolista prende il largo con Poli & Costa

La Spezia - A quattro giornate dal termine del torneo prende il largo la capolista Canaletto che, come visto nella nostra cronaca di ieri, si impone per 0 - 3 in casa del San Lazzaro Lunense (nella foto la rosa a disposizione di mister Fregoso, N.d.r.). Primo tempo combattuto con un paio di occasioni interessanti per i padroni di casa, poi nella ripresa la qualità degli uomini di Bastianelli fa la differenza ed ecco la rete di Poli e la doppietta di Costa Federico. La squadra "canarina" si porta a +8 dalla prima inseguitrice Ceparana fermata sul terzo pareggio consecutivo questa volta da un Foce Magra Ameglia bisognoso di punti salvezza. Vantaggio ospite poco prima della mezzora con il tap - in vincente di Fiorini su corta respinta di Perotto su precedente conclusione di Morettini. Pareggio in pratica immediato firmato da Barattini, al rientro, su assist di Monticelli. A seguire due volte pericolosi i ragazzi di Strata con Cherif Diallo e due volte gli ospiti con Goldoni, ma il risultato non si sblocca. La squadra di Paolini prende un punto importante su un campo difficile e si mantiene proprio di una lunghezza fuori dagli spareggi Play - Out. Giornata caratterizzata dal segno X con ben cinque pareggi su otto gare disputate. Non fa eccezione la Tarros Sarzanese che impatta in casa, anche questo visto nella nostra cronaca di ieri, contro il Levanto Calcio passato subito in vantaggio con Righetti. Il pari rossonero di Dominici. La squadra di Bertocchi, non in un momento positivo, viene quindi superata in classifica in terza posizione dallo Sporting Club Aurora in goleada sul Sestieri Marina Sporting. Le doppiette di Ruffino e Caffese e la rete di Ravettino decidono per i ragazzi di Figone, mentre per il team di Lavagna sono inutili le marcature di Botto e dell'ex Vallesturla Di Dio. Sestieri sempre penultimo. La quinta piazza, che non porterà a disputare il Play - Off vista la distanza di punti dal Ceparana secondo, è sempre ad appannaggio del Rebocco che in una gara pirotecnica impatta in casa del Monterosso. Vantaggio immediato dei "viola" con Ruberto su assist di Marco Iaione, ma la squadra di Piropi pareggia con una grande conclusione al volo del giovane Vargas che si sta mettendo in grande luce in questo scorcio di campionato salendo a quota 9 reti. Nella ripresa subito espulso per doppio giallo Di Grottole, ma il Monterosso riesce a ribaltare il punteggio con il rigore di Scappazzoni assegnato per fallo di Palazzo su Martelli. Poco dopo Ruberto conquista a sua volta un penalty, ma ne sbaglia la trasformazione colpendo in pieno la traversa. Ci pensa il neo entrato Davide Iaione a pareggiare i conti con un diagonale perfetto nel finale che vale anche il suo 16° sigillo stagionale. Monterosso a centro classifica a quota 33 , un punto più sopra ecco il Follo San Martino che impatta contro il Moneglia reduce dalla bella affermazione nel recupero infrasettimanale con il Sestieri. Ancora una volta Benedini sugli scudi quando prima con un miracolo toglie dal sette un tiro di Cizmja, poi para una conclusione da sotto misura di Asimi. Il vantaggio azulgrana arriva con un eurogol dello stesso Dritan "Tani" Cizmja che centra il sette dalla lunga distanza, tiro imparabile e seconda marcatura consecutiva per l'attaccante. Pareggio ad inizio ripresa con Villa su punizione di Conti, poi Bonelli sfiora la rete della vittoria, ma il portiere spezzino Landi salva il punto per gli ospiti. Non va oltre il pareggio anche il Marolacquasanta contro il fanalino di coda Segesta Special Service, e dire che sembrava tutto in discesa dopo la rete nei minuti iniziali di Vaccarezza e il raddoppio di Nieri, poi Bojang e Acquarone fissano il pari per la squadra di Bacherotti. Marola a quota 32, Segesta al 9° punto conquistato del torneo che non basta ad evitare la retrocessione matematica dopo il ripescaggio dello scorso campionato. Infine continua il momento positivo del Riccò Le Rondini che conquista la vittoria nello scontro salvezza contro il Pegazzano. E' ancora determinante il centrocampista Gaeta che insacca il gol decisivo con una conclusione spettacolare. Partita tirata per l'alta posta in palio con tante occasioni da ambo le parti. Ospiti che giocano in pratica tutta la ripresa in inferiorità numerica per l'espulsione dell'ex di turno Russo Tiziano. Da segnalare anche la traversa colpita da Leporati. Sette punti nelle tre partite dall'arrivo in panchina di Baudone per le Rondini che raggiungono il San Lazzaro e si portano a sole due lunghezze proprio dai bianconeri precipitati in zona Play - Out.

I TOP DI GIORNATA

POLI e COSTA FEDERICO (Canaletto): Quando le partite sono in bilico e tirate la capolista può assolutamente contare sul talento di questi due elementi che sono un lusso incredibile per la categoria. Per l'attaccante addirittura 29 reti realizzate in 27 presenze.

RICCO' LE RONDINI: Nelle ultime tre partite conquistati ben 7 punti sui 9 disponibili incrociando i tacchetti con la seconda in classifica, la quinta e nel delicato scontro salvezza con il Pegazzano.

BENEDINI (Follo San Martino): Portiere che come dimostra il curriculum vale altre categorie. Le due parate su spettacolari conclusioni di Cizmja prima e Asimi poi sono determinanti, nulla può sulla rete subita vero e proprio eurogol.

I FLOP DI GIORNATA

MAROLACQUASANTA: Solo un pareggio, dopo il doppio vantaggio, contro una squadra che ha appena 9 punti e saluta anticipatamente la categoria dopo essere stata ripescata la scorsa stagione.

TARROS SARZANESE: Qualche assenza di troppo, ma i rossoneri hanno rallentato vistosamente scivolando in quarta posizione.

CEPARANA: Anche in questo caso le assenze sono tante, ma il terzo pareggio consecutivo allontana probabilmente in maniera definitiva la possibilità di vincere il campionato nonostante lo scontro diretto con il Canaletto capolista in programma all'Incerti all'ultima giornata.

CLASSIFICA MARCATORI

29 COSTA FEDERICO (Canaletto)

21 Pinelli (Tarros Sarzanese)

16 Davide Iaione (Rebocco)

15 Asimi (Moneglia)

14 Cherif Diallo (Ceparana)

12 Ravettino (Sporting Club Aurora)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News