Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Novembre - ore 16.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, in vetta rallentano ne approfittano Tarros e Canaletto

L'eurogol di Sheriff non basta al Ceparana, anche l'Aurora ottiene il pari nel recupero con il Levanto. Pinelli fa tornare il sorriso alla Tarros, mentre i "canarini" hanno ingranato. Monterosso poker. Brutte sconfitte per Ameglia e Riccò.

Il punto, in vetta rallentano ne approfittano Tarros e Canaletto

La Spezia - Sempre più avvincente il Girone D di I Categoria. Dopo il pareggio nel derby con il Follo San Martino la capolista Ceparana rallenta ancora con un altro pareggio, sempre per 1 - 1, questa volta in casa di un mai domo Marolacquasanta. Il vantaggio dei rossoneri al 10° con Sheriff Diallo: il classe '97 sigla la sua terza rete in campionato con una gran girata all'incrocio dei pali. Il pareggio cinque minuti dopo a firma di Papa che da posizione defilata fa partire un missile (nella foto, N.d.r.) che tocca la traversa e supera la linea bianca, anche se gli ospiti si lamentano in quanto per loro la sfera non avrebbe varcato completamente la linea di porta. La partita procede poi con occasioni da ambo le parti tra cui una deviazione provvidenziale di Vatteroni che con l'aiuto del palo salva sulla conclusione di Cariati. Proprio al 45° la squadra di Calise rimane in inferiorità numerica per l'espulsione comminata a Nieri, ma nonostante questo la partita resta combattutissima anche nella ripresa con occasioni da ambo le parti (Gasparini e Marchi per i rossoverdi; due volte Sheriff Diallo e Baarattini per gli ospiti). Finisce con un pareggio importante soprattutto per la squadra di Calise che dopo la vittoria in casa dell'Ameglia da continuità di risultati con un'altra formazione di spessore. Del pareggio non della formazione di Strata non ne approfitta la prima inseguitrice Sporting Club Aurora che, come visto nella nostra cronaca, impatta per 2 - 2 contro il Levanto Calcio salvandosi proprio al 91° grazie ad una rete del subentrato Rossi. In precedenza botta e risposta tra Piazza e Ravettino, poi Nicora al 40° portava avanti i ragazzi del duo Bagnasco - Cossentino. Ripresa dove i padroni di casa rimanevano in inferiorità numerica, ma la squadra rivierasca falliva per due volte il gol che poteva chiudere i conti e in pieno recupero, come detto, subiva il pareggio che sa di beffa. La squadra di Figone rimane a un punto dalla capolista e viene raggiunta dalla Tarros Sarzanese che trascinata dal solito grande Pinelli, sempre più capocannoniere del torneo, ribalta l'iniziale vantaggio del Rebocco che sbloccava il match del "Miro Luperi" con una rete di Davide Iaione abile a insaccare in rete la respinta della traversa su precedente conclusione dell'ex di turno Cardetti da fuori area. E', come detto, Pinelli a ribaltare tutto con una doppietta ribadendo in rete un rigore precedentemente neutralizzato da Ussi, entrato a partita in corso al posto dell'infortunato Lombardi, e con una rete di pregevole fattura con un abile pallonetto, anche se il giocatore dovrebbe essere partito in posizione irregolare. Da notare come il Rebocco perda precocemente per espulsione un giocatore importante come Marco Iaione alla mezzora sul parziale di 1 - 1 per proteste e finisca addirittura in nove uomini per l'espulsione di Graziano a una manciata di minuti dal termine per doppia ammonizione. Un punto più sotto, in quarta piazza, arriva di gran carriera il Canaletto che centra la seconda vittoria consecutiva, terza se si considera quella di Coppa Liguria di mercoledì contro il Ceparana, travolgendo di reti il malcapitato Sestieri. La sblocca Maggiali poi ecco i due frombolieri dell'attacco di mister Bastianelli dividersi equamente le altre quattro reti. Doppietta quindi per Costa, che nel computo totale mette anche due assist, e per Giannini. Rete della bandiera locale di Biggio. Scorrendo la classifica un punto più sotto troviamo insieme al già citato Levanto l'ottima neo promossa Pegazzano che va a pareggiare in casa del San Lazzaro Lunense. Sblocca il risultato ad inizio ripresa il giovane Nunez Gomez abile a ribadire in rete un pallone a seguito di una deviazione fortuita, pareggio su calcio piazzato della "stalla" di casa Nicola Musetti. La squadra di Fregoso protesta poi per la rete annullata a Buffoni sugli sviluppi di un corner che sarebbe valsa la vittoria. Un punto più sotto il travolgente Monterosso che apre definitivamente la crisi del Riccò Le Rondini calando un pesante poker. Partita aperta subito da Nardini che insacca di testa su lunga rimessa laterale di Rosi, raddoppio dello stesso terzino su azione d'angolo di Nicolò Minetti che cala il tris con un gran tiro dal limite dell'area. A venti minuti dalla fine arriva anche la rete del giovane bomber Vargas su invito di Basso, mentre nel finale l'ex Cosini realizza il gol della bandiera per la squadra di Sabatelli. A quota 8 punti sale il Follo San Martino che raggiunge il Marolacquasanta dopo aver battuto per 2 - 1 il Segesta. Apre Cupini su calcio di punizione, raddoppia Bilbao con un rasoterra su assist di Rillo. Allo scadere gol ospite con Filippo Bacherotti che non cambia il risultato finale della contesa. Crisi nera invece per il Foce Magra Ameglia che perde in casa del Moneglia che centra così la sua prima vittoria stagionale. Già poco dopo il quarto d'ora Moretti si deve superare per neutralizzare un rigore dello specialista D'Amelio. Il gol decisivo lo segna Marchi con una conclusione imparabile a fil di palo, nonostante una buona ripresa la squadra di Paolini non è riuscita a pervenire al pareggio scivolando così in 10° posizione.

I TOP DI GIORNATA

CANALETTO: Settimana da incorniciare per la corazzata di Bastianelli. Dopo la vittoria della scorsa domenica e il successo in Coppa Liguria arriva anche la larga vittoria in casa del Sestieri con i "canarini" trascinati da due attaccanti da altre categorie come Costa e Giannini. Il potenziale della squadra è veramente importante, ora anche la classifica sorride a soli due punti dalla vetta.

MONTEROSSO: L'infortunio di Bettanin e l'addio di Bellingeri, passato per il momento in dirigenza, potevano lasciar presagire difficoltà per la squadra affidata a Piropi che invece si sta disimpegnando in modo egregio e vanta il reparto offensivo più prolifico del torneo insieme ad Aurora e Tarros Sarzanese.

PINELLI (Tarros Sarzanese): E' sempre il bomber ex Real Fiumaretta a togliere le castagne dal fuoco ai rossoneri. Doppietta decisiva per ribaltare il Rebocco e già 8 reti in questo inizio di campionato.

I FLOP DI GIORNATA

FOCE MAGRA AMEGLIA: Sconfitta di misura in casa di un Moneglia che non aveva ancora vinto, ma soprattutto terzo stop consecutivo che fa precipitare la squadra di Paolini in decima posizione.

RICCO' LE RONDINI: K.O. veramente pesante in casa del Monterosso, la squadra di Sabatelli non ha ancora vinto una partita ed al momento è l'unica insieme al Segesta.

SEGESTA e SESTIERI: Le due squadre ripescate dalla II Categoria iniziano a faticare un po' troppo. Sarà un campionato di sofferenza per entrambe al momento rispettivamente ultima e penultima in classifica.

CLASSIFICA MARCATORI

8 PINELLI (Tarros Sarzanese)

4 Giannini (Canaletto)
4 Vargas (Monterosso)
4 Koleci (Tarros Sarzanese)
4 Davide Iaione e Di Muri (Rebocco)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure