Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, il Rebocco stende anche la Tarros Sarzanese

Davide Iaione decisivo al "Pieroni". Canaletto e Ceparana allungano battendo Sestieri e Marolacquasanta. Cinquina Aurora a Levanto: rivieraschi in crisi. Nicolò Minetti da la svolta al Monterosso. San Lazzaro vince all'ultimo tuffo. Male il Riccò

Il punto, il Rebocco stende anche la Tarros Sarzanese

La Spezia - La copertina della XXI giornata del torneo di I Categoria non può che andare ad appannaggio del Rebocco e del suo bomber Davide Iaione. La squadra "Viola" di mister Carrodano merita a tutti gli effetti l'appellativo di ammazzagrandi, infatti dopo Ceparana e Canaletto al "Pieroni" cadono anche i rossoneri di Sarzana trafitti da un vero eurogol del centravanti quando un lancio lungo di Lombardi, che scavalca il difensore, lo trova pronto a calciare al volo da dentro l'area di rigore e insaccare sul palo lungo lasciando di sasso l'incolpevole Carli. Veramente un gran gol! Nel corso della partita vi erano stato occasioni da ambo le parti, ma erano stati comunque gli spezzini a farsi maggiormente pericolosi nonostante presentassero, come ultimamente accade, una formazione rimaneggiata. Rebocco sempre quinto in classifica a quota 31, difficile se non impossibile disputare i Play - Off con la quinta posizione, ma sicuramente un grande risultato per la squadra neo promossa che ha come obiettivo la salvezza. La Tarros Sarzanese invece, pur restando terza, perde ulteriore terreno dal duo di vetta. Sono ora sette i punti che separano i rossoneri dalla capolista Canaletto che nel posticipo del "Tanca" non incontra difficoltà contro il Sestieri Marina Sporting in lotta per la salvezza. La squadra di Bastianelli si impone con due reti per tempo ossia la doppietta di Giannini e i gol di Sanguinetti e Costa nella ripresa con il capocannoniere del torneo che sigla la sua 23° perla stagionale. Come visto in cronaca rimane in scia, a -3, il Ceparana che supera con classico punteggio all'inglese il Marolacquasanta grazie alle "giovani" reti dell'ex di turno Cappagli e di Corvi. Le due marcature rossonere sono inframezzate dall'espulsione alla mezzora del difensore ospite Tortorelli. Vince anche lo Sporting Club Aurora che si impone nettamente in casa di un Levanto Calcio sempre più in crisi. Vantaggio dei ragazzi di Figone grazie ad un'autorete di Pettirossi poi nella ripresa, dopo l'espulsione del regista rivierasco Romano, grandinata di gol ospite con le marcature di Ravettino, Ghiggheri, Caffese e Previtali. La squadra di casa crolla nel fondo classifica con solo quattro punti di vantaggio sulla zona Play - Out, sembra inoltre che mister Cossentino abbia rassegnato le dimissioni. Ne sapremo di più nelle prossime ore. Nonostante la squalifica del proprio bomber Bonelli non ha difficoltà il Follo San Martino a riprendere la strada intrapresa nelle ultime giornate e, dopo lo stop con il Ceparana, cala la "manita" sul fanalino Segesta. Partita aperta dalla doppietta di Cavalletti con due calci di punizione imparabile, poi ecco anche la doppietta per Danovaro con un colpo di testa vincente e con una botta da fuori area. Chiude il conto il neo entrato Sorrentino allo scadere quando i locali erano già in doppia inferiorità numerica per le espulsioni di Lisi e Sivori. Il Follo è ora sesto in classifica ad una sola lunghezza dal Rebocco quinto. Esordio amaro per mister Corrado sulla panchina del Pegazzano, a trionfare all'ultimo tuffo è infatti il San Lazzaro Lunense di Fregoso. La squadra ospite si porta in vantaggio poco dopo la mezzora con un rigore di Spagnoli, ma gli spezzini controbattono fino a trovare all'89° il pareggio su rigore trasformato da Romeo Simone. Incredibilmente proprio all'ultimo tuffo la squadra di casa si fa infilare da Franzoni che decide il match al 4' minuto di recupero. Sull'onda lunga del successo in Coppa Liguria il Monterosso trova una grande vittoria in casa del Riccò Le Rondini sprofondato invece in una crisi di risultati preoccupante. E dire che i locali passavano in vantaggio con Dalforno servito da Chella. Nella ripresa l'ingresso di Nicolò Minetti cambia la partita. Prima Martelli pareggia su assist di Scapazzoni, poi nel giro di 6' minuti il neo entrato insacca il gol del sorpasso con un rasoterra dal limite dell'area. Poco dopo la squadra di Piropi rimane in inferiorità numerica per l'espulsione di Luiso e i gialloblu agguantano il pari con il difensore Angella di testa su corner di Gaeta. A pochi minuti dalla fine ancora Nicolò Minetti, dopo aver recuperato lui stesso palla, infila imparabilmente l'incrocio dei pali a seguito di un'incertezza difensiva dei locali. In pieno recupero l'ultima emozione con il legno colto da Chella con un gran tiro al volo dalla distanza. Moterosso che raggiunge a quota 27 punti Pegazzano e Marolacquasanta, mentre il Riccò rimane terzultimo a quota 20 in attesa del recupero del Moneglia che intanto impatta in casa del Foce Magra Ameglia. La squadra di Paolini fa qualcosa di più degli azulgrana, ma va a sbattere sui guantoni dell'ottimo portiere spezzino Landi e il match termina con il risultato ad occhiali.

I TOP DI GIORNATA

REBOCCO: Grande partita dei "Viola" che centrano la vittoria anche contro la Tarros Sarzanese. E' il terzo "scalpo" su tre delle prime della classifica nelle partite giocate tra le mura amiche del "Pieroni".

: Il suo ingresso in campo ad inizio ripresa cambia la partita per la squadra di Piropi che si impone in casa del Riccò Le Rondini in una sfida sempre molto sentita.

SAN LAZZARO LUNENSE: Vittoria importantissima in ottica salvezza quella della squadra di Fregoso giunta al 94° in casa di una diretta concorrente come il Pegazzano.

I FLOP DI GIORNTA

LEVANTO CALCIO: Pesante sconfitta interna per la squadra del duo Bagnasco - Cossentino che ora più che fare propositi di alta classifica deve pensare a guardarsi le spalle dato che la zona Play - Out dista solo quattro lunghezze.

RICCO' LE RONDINI: Crisi per la squadra di Sabatelli che nelle ultime quattro partite ha totalizzato un solo punto, quello nel pareggio interno con il San Lazzaro Lunense.

CLASSIFICA MARCATORI

23 COSTA (Canaletto)

20 Pinelli (Tarros Sarzanese)

12 Cherif Diallo (Ceparana)

11 D. Iaione (Rebocco)

10 Ravettino (Sporting Club Aurora)

9 Asimi (Moneglia)
9 Koleci (Tarros Sarzanese)

8 Giannini (Canaletto)
8 Bacherotti (Segesta)
8 Righetti (Levanto Calcio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News