Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 23 Marzo - ore 23.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, il Real Fiumaretta si impone anche a Levanto

Il Cadimare ritrova Caleo e la vittoria. Ceparana e Monterosso deludono con Moneglia ed Athletic Chiappa, sorprende l'Ameglia terzo. Per il San Lazzaro vittoria che profuma di salvezza.

Il punto, il Real Fiumaretta si impone anche a Levanto

La Spezia - Sembra non conoscere ostacoli il Real Fiumaretta capolista che, pur privo di Pezzica e Dell'Amico, si impone in uno scontro diretto difficile e contro una squadra in forma ed in netta crescita come il Vecchio Levanto. In una partita equilibrata decide il lampo di Pinelli che su lancio di Barattini fa secco Ussi per il gol vittoria degli ospiti. In precedenza erano stati Barletta e Beretta a rendersi pericolosi per i locali. La squadra di Strata si conferma quindi vincitrice nell'ennesimo big match di questo periodo mantenendo i sei punti di vantaggio sul Cadimare secondo in classifica che torna alla vittoria battendo un'altra squadra ostica come il Riccò Le Rondini dell'ultimo periodo. Partita ricca di emozioni e azioni da rete decisa però dalla doppietta del rientrante Caleo (secondo gol con un bel pallonetto) che si fa anche perdonare l'errore dal dischetto. La squadra di Tarasconi con il suo terminale d'attacco titolare è un'altra cosa. Nel finale i mai domi ragazzi di Sabatelli colpiscono prima un palo con Fiorelli ed in pieno recupero siglano il gol della bandiera con Chella. E' invece crisi per il Ceparana che perde tra le mura amiche con un Moneglia sempre più in crescita. Decide la sfida l'autorete di Cavana. Nel finale prima Anselmo manca due clamorose palle gol per pareggiare e poi Rossetti si vede respingere sulla linea la propria conclusione da Polcino. Moneglia ora quarto e trasformato dall'arrivo di Tassano passando dalla zona Play - Out a quella Play - Off. Rossoneri di Affanni ora sesti anche se la classifica rimane cortissima. A pari merito con il Moneglia un Monterosso che non va oltre il pareggio contro il fanalino di coda Athletic Chiappa. Le assenze di Bellingeri, Bettanin e Basso, il tridente titolare, tutte insieme si fanno sentire. Dal 70° locali in dieci per l'infortunio a Sassarini ed all'85° addirittura in nove per l'espulsione di Visconbti. Da segnalare anche un salvataggio sulla linea di Scapazzoni su conclusione di Musetti. Sale in terza posizione, e con la partita da recuperare mercoledì con il Riccò, il Foce Magra Ameglia che si impone di misura sul Marolacquasanta grazie alla rete di Rocchi. Successo importante per le ambizioni di alta classifica della squadra di mister Paolini. Importantissima vittoria in ottica salvezza per il San Lazzaro Lunense che rifila cinque reti al malcapitato Levanto 2006. A segno Pigoni, Spagnoli con una doppietta, Tomagnini ed Agnesini. La squadra di Fregoso veleggia ora a centro classifica. Pareggio per 2 - 2 tra Canaletto e Follo San Martino con questi ultimi avanti grazie alla punizione vincente di Calò. Pareggia i conti al 45° Cattani dopo che in precedenza era stato annullato un gol a Macera. Proprio l'ex graziotto al terzo di recupero del primo tempo ribalta tutto siglando il 2 - 1. Nella ripresa ecco però il pareggio definitivo del difensore El Hamlachi. Infine pari a reti bianche anche tra Bolanese e Vezzano, un punto importante per la squadra di Bolano che mantiene così inalterato il vantaggio su una concorrente alla salvezza. Occasioni da una parte e dall'altra con Lombardi decisivo in tre circostanze salvando su conclusioni degli avversari. Per i ragazzi di Pedretti si rivede anche Malgarotto che va vicino al gol nella ripresa sfiorando l'incrocio dei pali.

I TOP DI GIORNATA

REAL FIUMARETTA: Dal derby perso con il Foce Magra Ameglia sono arrivate cinque vittorie ed un pareggio. Tra l'altro la squadra di Strata, per un caso del calendario, ha affrontato di seguito tutte le antagoniste nelle prime posizioni Ceparana, Monterosso, Cadimare e Vecchio Levanto centrando tre vittorie ed un pareggio contro i "Pirati".

FOCE MAGRA AMEGLIA: Stupisce in positivo la squadra di Paolini che con la vittoria contro il Marolacquasanta si issa al terzo posto in classifica con una partita da recuperare.

CALEO (Cadimare): Avere o non avere "Il Sicario" a disposizione fa la differenza per i "Pirati". Il bomber sigla la doppietta decisiva contro il Riccò Le Rondini salendo a quota 11 gol in classifica cannonieri.

LOMBARDI (Bolanese): Tre parate importanti per blindare la propria porta nello scontro diretto contro il Vezzano per il giovane portiere di mister Pedretti che nega il gol a Giacomo Musetti, Rabà e con un grande intervento a Navarrete.

CHI SCENDE

CEPARANA: Momento di crisi nera per la squadra di Affanni che perde sul terreno amico dell'Incerti contro il Ceparana e sprofonda fuori dai Play - Off, la classifica è però ancora molto corta.

MONTEROSSO: Nonostante le tante assenze, soprattutto nel reparto offensivo, era lecito attendersi di più dalla squadra del presidente Lertora nel confronto contro l'ultima della classe guidata dall'ex Galleno.

CLASSIFICA MARCATORI

19 BARATTINI (Real Fiumaretta)

14 Pezzica (Real Fiumaretta)

12 Bettanin (Monterosso)
12 Goldoni (Foce Magra Ameglia)

11 Bellingeri (Moterosso)
11 Caleo (Cadimare)
11 Ferrari (Riccò Le Rondini)

10 D'Amelio (Moneglia)

9 Cizmja (Moneglia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure