Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Febbraio - ore 22.19

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, a Pegazzano e Aurora la copertina di giornata

I bianconeri di Olmi stendono la Tarros Sarzanese, la squadra di Figone si impone nel big match con il Canaletto. Super Barattini tris per la capolista Ceparana. Poker Ameglia e Rebocco a Monterosso e Follo. Doppio Dalforno prima vittoria Riccò.

Il punto, a Pegazzano e Aurora la copertina di giornata

La Spezia - Sempre più avvincente e combattuto il campionato di I Categoria. Dopo due pareggi consecutivi torna alla vittoria la capolista Ceparana che infligge un pesante 4 - 1 al San Lazzaro Lunense. Scatenato Barattini che ritrova la via del gol realizzando una fantastica tripletta: prima rete su assist del compagno di reparto Sheriff, raddoppio ribadendo in rete una respinta della traversa su precedente conclusione dello stesso Sheriff con una spettacolare rovesciata e tris su assist di Tonelli. Il raddoppio della squadra di mister Strata lo aveva siglato il classe '97 Sheriff Diallo con un'irresistibile azione personale, per il forte attaccante quarta rete in quattro partite e uno spezzone di gara. San Lazzaro che falliva un rigore con Musetti Nicola, tiro alto, e siglava il gol della bandiera con Cattani ad un minuto dal termine dopo essere rimasti in inferiorità numerica per l'espulsione di Vangeli pochi minuti prima. La copertina di giornata va ad appannaggio dello Sporting Club Aurora di mister Figone che fa suo il big match in casa dell'altra grande del torneo Canaletto. Aurora avanti con un rigore trasformato da Ravettino, fallo di Boggio, ma poco dopo ecco il pareggio ad opera del solito Costa su assist di Giannini. In precedenza proprio Giannini sfiorava il montante, ma anche Rollando chiamava alla parata Bertagna. Ripresa meno spumeggiante: buon intervento di Bertagna su punizione di Rollando, ma proprio al 90° il subentrato Rossi (come spesso accaduto in questa stagione) trova la via della rete partendo dalla panchina e fa esplodere la gioia dei ragazzi di Figone che si mantengono ad un punto dalla capolista. I "canarini" si vedono così superare dal Pegazzano di mister Olmi che compie l'altra impresa di giornata piegando di misura la Tarros Sarzanese grazie ad una splendida punizione del difensore Otgianu. I bianconeri disputano una gara superlativa andando più volte vicini alla rete con Simone Romeo, Mirko Russo e Liotti prima che i rossoneri rispondano con un tentativo di Porqueddu. Dopo il vantaggio ci provano ancora Piro e Bagnoli. Nella ripresa tiro sul fondo di Pinelli e ancora Pegazzano con un tentativo di Simone Romeo e una rete annullata per fuorigioco a Liotti. L'ultima occasione per il subentrato Moracchioli di testa per i rossoneri, ma la vittoria della squadra di Olmi non fa una grinza e il Pegazzano è ora meritatamente terzo in classifica. A pari merito con il Canaletto in quinta posizione vi è anche il Levanto Calcio che sale a quota 12 dopo il pareggio per 1 - 1 dello "Scaramuccia Raso" contro il Moneglia. Un tempo a testa con la prima frazione di marca locale dove la pressione dei ragazzi del duo Bagnasco - Cossentino è premiata dal vantaggio firmato da Simone Villa sull'assist di Filippone, mentre nella ripresa si fanno preferire gli azulgrana pareggiano con il subentrato Asimi. Da sottolineare anche un salvataggio sulla linea ospite di Gianelli che negava il raddoppio locale a Nicora. Partita in cui i due bomber, Beretta da una parte e D'Amelio dall'altra, non sono scesi in campo. Risorge dopo tre sconfitte consecutive il Foce Magra Ameglia che piega in maniera alquanto netta il Monterosso. Partita virtualmente già chiusa dopo 18' minuti grazie alla doppietta di Gasparotti e l'acuto di Barbieri dalla distanza. Ad un quarto d'ora dalla fine la rete ospite di Cozzani, due minuti dopo il poker per i locali di Paolini lo cala Fiorini: squadre appaiate a quota 10 punti in classifica. Un Rebocco rimaneggiato, fuori Marco Iaione, Giordano e il talentuoso Di Muri, supera per 4 - 1 in un importante scontro salvezza il Follo San Martino. La sblocca subito Davide Iaione in tap in su respinta di Bonauguri, ma in seguito la squadra di Carrodano deve resistere al forcing ospite con Bilbao e Cupini che vanno vicini al pari. La ripresa è di chiara marca locale con la rete di Lombardi di testa su assist di Balsano, il bellissimo tris di Ruberto con un gran pallonetto su sontuoso invito di Devoto e poi cala il poker con lo stesso Ruberto scattato sul filo dell'off - side. Momentaneo 3 - 1 di Cappellini per il Follo con la squadra di Bottigliero che reclamava vanamente anche un rigore. Nel match delle cento partite in maglia gialloblu del bomber Ferrari, premiato con una targa dal presidente Paganini, è Dalforno a rubare la scena realizzando una bella doppietta che vale il primo successo stagionale della squadra di Sabatelli. E' il Marolacquasanta a cedere con l'onore delle armi realizzando il momentaneo pareggio grazie ad un'autorete di Chella. Da notare le espulsioni di Baiardi da una parte e Giovannelli dall'altra nel finale. Infine prima vittoria stagionale del Segesta che si impone per 2 - 1 sui "cugini" del Sestieri grazie alle reti di Zanardi e Bacherotti. Inutile la singola di Botto per gli ospiti che rimangono fanalino di coda del torneo con i tre punti conquistati alla prima giornata contro il Riccò Le Rondini in carniere e poi sei sconfitte consecutive.

I TOP DI GIORNATA

SPORTING CLUB AURORA: Nel confronto tra due ottime squadre è quella di mister Figone ad avere la meglio sul Canaletto. Riesce ancora la mossa di lanciare Rossi a sparigliare le carte nel corso della ripresa all'allenatore ex Casarza Ligure con il suo attaccante che realizza la quarta rete su quattro da subentrato.

PEGAZZANO: Cammino veramente grandioso per la neo promossa di mister Olmi. Grande la vittoria contro la quotata Tarros Sarzanese e un terzo posto in classifica in piena zona Play - Off che appare meritatissimo per i bianconeri.

BARATTINI (Ceparana): Il ritorno del bomber che con una tripletta si porta a casa il pallone, ma soprattutto consente al Ceparana di tornare alla vittoria dopo due pareggi consecutivi mantenendo così un punto di vantaggio sulla lanciata Aurora.

DALFORNO (Riccò Le Rondini): Ci vuole la doppietta di uno della "vecchia guardia" alla formazione gialloblu per trovare la prima vittoria stagionale. Copertina meritata per lui.

RUBERTO (Rebocco): Fa le veci di Di Muri e le fa bene realizzando una preziosa doppietta in uno scontro diretto per la salvezza. Prima rete con un bel pallonetto.

I FLOP DI GIORNATA

TARROS SARZANESE: Se non segna Pinelli la squadra rossonera fatica a trovare la via della rete e la sconfitta con una neo promossa fa scivolare l'undici di mister Bertocchi in quarta posizione.

MONTEROSSO: L'Ameglia non era certo in un momento felice venendo da tre sconfitte consecutive, ma contro l'undici di Piropi ci mette 18' minuti per segnare tre reti e mettere in ghiaccio la partita. Giornata storta da dimenticare in fretta.

CLASSIFICA MARCATORI

8 PINELLI (Tarros Sarzanese)

5 Iaione Davide (Rebocco)

4 Di Muri (Rebocco)
4 Vargas (Monterosso)
4 Koleci (Tarros Sarzanese)
4 Villa Simone (Levanto Calcio)
4 Giannini e Costa (Canaletto)
4 Sheriff Diallo e Barattini (Ceparana)
4 Ravettino e Rossi (Sporting Club Aurora)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News