Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Febbraio - ore 22.42

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto: Villa decide a Levanto, Follo Campione d'Inverno

Pegazzano vince al 93° una gara incredibile con l'Antica Luni. La Tarros Sarzanese continua la risalita battendo il Rebocco. San Lazzaro batte Marola e si ritrova nei piani alti. Valletta pareggia per l'Ameglia con il Moneglia. Sarzana forza sei

Il punto: Villa decide a Levanto, Follo Campione d'Inverno

La Spezia - Come la II Categoria spezzina anche il Girone D di I Categoria ci consegna il suo Campione d'Inverno con una giornata d'anticipo. Si tratta del Follo San Martino di mister Plicanti che vincendo di misura in casa del Levanto Calcio mantiene quattro punti di vantaggio sulla prima inseguitrice Pegazzano ad una giornata dal termine del Girone di Andata. Anche in questo caso il campionato effettuerà ora una lunga sosta fino al 13 Gennaio. Match equilibrato quello del "Raso Scaramuccia" per la capolista contro il Levanto Calcio pericoloso con Righetti e Barletta, bravo Benedini, prima del gol vittoria di Villa che insacca alle spalle di Moretti dopo una corta respinta della retroguardia di mister Agata. I rivieraschi sono raggiunti in terza piazza dal Borgo Foce Magra A.F. a quota 21 punti. La squadra di Ciuffardi impatta nella ripresa l'immediato vantaggio del Moneglia con Marchi grazie al rigore trasformato da Valletta Francesco. In seconda posizione a quattro punti dalla capolista il Pegazzano che, guidato ancora in panchina da Mauro in attesa di mister Olmi, supera in una gara pirotecnica e incredibile una mai doma Antica Luni con punteggio finale di 4 - 3. Sembra tutto in discesa per i bianconeri padroni di casa che si portano sul triplo vantaggio grazie a Venè e alla doppietta di Simone Romeo, ma il neo entrato Caleo sigla una doppietta e a cinque minuti dal 90° ecco l'incredibile 3 - 3. L'ancor più incredibile epilogo della gara vede Riccardo Russo siglare il gol vittoria per i suoi al 93° minuto. In quinta posizione sale lo Sporting Club Aurora che si porta a 20 punti grazie alla vittoria all'inglese sul rimaneggiatissimo Riccò Le Rondini che si presentava con ben cinque titolari assenti dopo le incredibili squalifiche comminate la scorsa settimana in seguito del match con la Tarros Sarzanese. Decidono un rigore di Ghiggeri e il secondo gol consecutivo dell'attaccante neo acquisto ex Rivasamba Paoletti. Zone alte della classifica per il San Lazzaro Lunense che dopo due sconfitte consecutive torna ad assaporare la vittoria superando per 1 - 3 il Marolacquasanta terzultimo in graduatoria. Nel primo tempo a segno Lombardi e Balloni, poi ecco due reti in pieno recupero con Vaccarezza che riapre la partita per i rossoverdi e Trabucchi che la chiude definitivamente per la squadra di Biavati. Così facendo il San Lazzaro raggiunge a quota 19 il Rebocco superato di misura tra le mura amiche dalla Tarros Sarzanese passata in vantaggio con un gol di testa sugli sviluppi di un corner da parte del neo acquisto invernale Ortelli. Praticamente immediato il pareggio di Davide Iaione su rigore, ad inizio ripresa Guglielmone riporta in vantaggio la squadra di Fanan sfruttando un errore al rinvio di Ussi e sorprendendolo fuori dai pali. Da segnalare la traversa di Lombardi nel finale, con il legno che nega il pari ai "Viola", e il grave infortunio occorso a Marco Iaione nel finale di match. Tarros che continua la sua lenta, ma inesorabile risalita in classifica portandosi a 16 punti. Una lunghezza in più per i cugini del Sarzana 1906 che vincono con un tennistico 6 - 0 contro il fanalino di coda Ceparana. Tutto troppo facile per la squadra di Veronica contro quella di Bottigliero che si presenta in 10 uomini con un portiere come giocatore di movimento e poi chiude addirittura in 9 per un infortunio occorso a Capone. Le reti dei locali sono la doppietta di Rossetti, ex di turno, e le marcature di Santella, Biagioni, Figliè e Pieruzzini. Rossoneri sarzanesi che raggiungo a quota 17 il Riccò Le Rondini.

I TOP DI GIORNATA

MATTEO VILLA (Follo San Martino): Rete pesantissima che decide il big match tra il suo Follo San Martino e il Levanto Calcio. Per la squadra di mister Lorenzo Plicanti una vittoria che vale il titolo di Campione d'Inverno.

TARROS SARZANESE: Vincere in casa del Rebocco non è mai facile, la squadra di Fanan sta trovando quella continuità di risultati che gli era mancata nella parte iniziale della stagione.

SAN LAZZARO LUNENSE: Alla sosta per la pausa invernale, con la vittoria sul Marolacquasanta, la squadra di Biavati veleggia nella parte alta della classifica. Gran risultato per gli obiettivi di partenza.

CLASSIFICA MARCATORI

11 RIGHETTI (Levanto Calcio)

7 Romeo (Pegazzano)
7 Davide Iaione (Rebocco)
7 Ravettino (Sporting Club Aurora)

6 Bariti (Follo San Martino)
6 Pinelli (Tarros Sarzanese)
6 Ricciardi (Marolacquasanta)
6 Russo Riccardo (Pegazzano)

5 Barattini (Tarros Sarzanese)
5 Villa Matteo (Follo San Martino)
5 Ghiggeri (Sporting Club Aurora)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News