Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 22.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, Don Bosco Fossone capolista sul campo del Ponte a Moriano

Quarta giornata di ritorno in I Categoria toscana. Delicate sfide per Serricciolo e Tirrenia. Attenzione alle condizioni del maltempo a rischio rinvio diverse partite

Fuori Regione, Don Bosco Fossone capolista sul campo del Ponte a Moriano

Massa Carrara - L’appassionante campionato di prima categoria è entrato nella fase cruciale della stagione per quasi tutte le partecipanti, per il vertice dopo lo scossone dell’ultimo turno dove il Don Bosco Fossone si è guadagnato con merito la vetta in solitaria della graduatoria, battendo e scavalcando in classifica i lunigianesi del Serricciolo, “vendicando” pure lo stop della terza giornata. Subito sotto la coppia che sta guidando il girone da diverse domeniche resiste a quattro/cinque punti di distacco la coppia River Pieve-Tau calcio specialmente la compagine di Altopascio partita con i favori dei pronostici da tutti gli addetti ai lavori e non. Per la parte bassa della classifica al momento la Tirrenia visto il corposo gap con la penultima in classifica, appare tagliata fuori dai giochi per evitare la retrocessione diretta.
La quarta giornata è focalizzata su almeno quattro campi dove si gioca per le prime posizioni, match principale quello di Carignano Lucca dove è di scena la nuova regina del girone Don Bosco Fossone opposta ai locali bianco neri di Taccola & soci. La leader del campionato è determinata a proteggere da eventuali insidie il primato appena conquistato, Nicola Musetti e compagni consapevoli delle potenzialità del team dello scrupoloso mister Max Incerti dovranno soprattutto mettere in atto tutto il bagaglio tecnico che i carrarini hanno a disposizione per uscire indenni. Per i locali del Ponte a Moriano a corto di punti, il recente stop di Staffoli ha complicato ulteriormente i piani del club lucchese posizionato al confine della zona rossa..
Dopo lo scivolone esterno a Fossone che è costato il comando del campionato il Serricciolo ritorna tra le mura amiche ospitando il temibile Tauo calcio, dove gli amaranto di mister Pietro Cristiani mancano ancora di quella continuità per poter diventare una seria candidata al titolo finale. Nella gara di andata terminata con un pirotecnico 2-2 la compagine di Altopascio abbandonò il trono per qualche domenica per riprenderlo dopo cinque turni, successivamente dopo il pareggio interno con il Capezzano e la rovinosa caduta in casa del Bozzano la vetta per gli amaranto si è allontanata di gran lunga. I galletti di mister Paolo Bertacchini assorbito lo scivolone di Fossone ripartono con le stesse motivazioni e gli ambiziosi obiettivi che il sodalizio lunigianese si è prefissato alla vigilia del torneo. Condizioni meteo permettendo all’Arcinaso si dovrebbe assistere ad un match di alto livello, proprio come lo dimostrano le due attrezzate compagini. A ridosso delle prime quattro di vertice più lontane sono in lotta attualmente per un posto al sole ben cinque squadre quali Marginone, Capezzano, Sp. Bozzano e Staffoli, racchiuse in quattro punti. Infine piccoli segnali di risveglio li ha dati la Tirrenia di mister Tenerani impattando il confronto interno con l’Orentano, il campionato dei giallo blu gran parte già compromesso nel girone di andata, a meno di una clamorosa al quanto miracolosa rimonta, il club di via dei Lecci è destinato a lottare su ogni campo, sperando anche in qualche passo falso di chi è avanti, strappare in queste dodici giornate più punti possibili per la causa di entrare a far parte degli spareggi play out. Il calendario propone la trasferta in casa della pericolante Acquacalda San Pietro a Vico sul neutro di Saltocchio, test (sulla carta) non proprio proibitivo.

Programma gare, arbitro di domenica 3/2/2019(inizio ore 15,°°)

Acquacalda-Tirrenia(Saltocchio, Iva Lotti di Empoli)
Atletico Forte dei Marmi-Folgor Marlia(“D. Aliboni”, Ivan Mannisi di Empoli)
Gorfigliano-Sp.Bozzano(Minucciano, Pablo Festa di Carrara)
Orentano-Capezzano, ”Orentano, Lorenzo Danesi di Pistoia)
Ponte a Moriano-Don Bosco Fossone(Carignano Lucca,Gianmarco D’orsi di Prato)
River Pieve-Staffoli(Castelnuovo G., Andi Bisku di Pistoia)
Serricciolo-Tau calcio(“Arcinaso”, Alessadro Donati di Livorno)
Torrelaghese-Marginone(“Rontani”,Giacomo Tuccoli di Livorno)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News