Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Settembre - ore 18.42

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
62,37%
33,95%
1,74%
0,75%
0,47%
0,21%
0,21%
0,20%
0,07%
0,04%
Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 18:41:31 Sezioni 62 di 1795

Bolanese, è qui la festa!

Il club di Bolano festeggia la vittoria del campionato e il ritorno in I Categoria a due anni di distanza. Difesa imperforabile il segreto di Trivelloni

Bolanese, è qui la festa!

Dopo una lunga attesa post Covid-19 la Bolanese può finalmente festeggiare il salto in I Categoria. Un campionato che ha visto la squadra di Trivelloni vera dominatrice della stagione nelle 14 partite disputate di cui 11 vinte, due pareggiate e solo una persa chiudendo, al momento della sospensione con cristalizzazione della classifica, con otto punti di vantaggio sulla seconda della classe Polisportiva Madonnetta. Buono il rendimento dell'attacco con 30 segnature all'attivo ossia il quinto attacco del torneo, sono però i dati della retroguardia dei giallorossi che impressionano maggiormente con ben dieci partite senza subire gol, 630' minuti di imbattibilità e appena otto reti al passivo che ne fanno di gran lunga la difesa meno battuta del campionato.

"Dopo aver vinto tutto nella Uisp riesco a vincere il mio primo campionato in FIGC in una piazza importante come Bolano." - dichiara mister Paolo Trivelloni a Calcio Spezzino - "Ringrazio una società con un tasso di competenza calcistica oltre la norma che mi ha dato la possibilità di lavorare con tranquillità e spensieratezza e di vincere con una squadra costruita a costo zero dal diesse Macchini nella quale i ragazzi, molti anche del paese giocano per l'attaccamento alla maglia e non per soldi, nel calcio come nella vita contano i fatti ed i numeri che parlano chiaro. Un ringraziamento al mio grande e competente collaboratore Stefano Godani e a tutti i dirigenti che hanno lavorato dietro le quinte."

"Con un anno di ritardo ci prendiamo meritatamente la I Categoria" - dichiara il diesse giallorosso Macchini - "Dopo una prima parte di stagione equilibrata abbiamo preso il largo con una scia di vittorie senza mai subire reti. Se penso che dopo la retrocessione di due anni fa a Bolano non c'era manco più un giocatore e penso a ciò che abbiamo costruito mi viene da gridare al miracolo sportivo, ma anche economico...ed il merito è dell intero paese che ci ha sempre sostenuto e seguito in ogni circostanza."

Continua poi l'ex centrale difensivo passato dietro la scrivania del team di Bolano: "Colgo l'occasione per ringraziare tutti i bolanesi e quei dirigenti che magari restano un po più defilati di noi, ma che ci sono sempre. I due vice presidente Azzolini e Vesigna, Cuffini e Gentili, i segretari Bonfigli e Ricciardi, Giannoni il mitico massaggiatore e custode Mirko Vesigna e i validi consiglieri Fiasella, Spella, Penna e Adorni. In ultimo ringrazio i miei due amici senza dei quali non saremmo mai ripartiti: il direttore generale Marco Anastasia e il presidente Alessandro Grossi."


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News