Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 20.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bertacchini: "Spero verrà deciso di disputare i Play - Off"

L'ex allenatore del Magra Azzurri, ora alla guida del Serricciolo, aveva parlato prima dello svolgimento del Consiglio Federale della FIGC di ieri

Bertacchini: "Spero verrà deciso di disputare i Play - Off"

Massa Carrara - La lunghissima primavera del calcio dilettantistico è iniziata con l’emergenza sanitaria in virtù del corona virus, tutto fermo, anche lo sport specialmente il calcio, dai professionisti all’ultima categoria del calcio giovanile e scolastico italiano. Nel campionato di prima categoria rappresentato da sole due squadre territoriali come il Serricciolo e il Don Bosco Fossone, per quanto riguarda la classifica i “galletti” viaggiano saldamente in terza fila a tre punti dalla rivelazione Meridien di Larciano, mentre i carrarini navigano in brutte acque terzultimi a undici punti dai garfagnini dei Diavoli Neri, situazione alquanto precaria. Ai lunigianesi per conto del loro mister Paolo Bertacchini abbiamo riproposto attraverso il nostro microfono virtuale alcune domande inerenti alla situazione iniziata nei primi giorni di marzo. Mister a breve ci sarà l’atteso consiglio federale che sancirà si spera in maniera chiara la chiusura dei campionati, la classica bandiera bianca alzata già da un po' dai dilettanti cosa ne pensi ;“ In questo momento e' difficile pensare a cosa succedera', noi addetti ai lavori dobbiamo essere i primi a dare l'esempio ed attenerci a quello che decidono gli esperti del settore sanitario. Come avete vissuto il lungo periodo di inattività ? “I ragazzi hanno fatto e in questo momento stanno effettuando allenamenti individuali,i social network aiutano a stare in contatto anche se manca il rapporto quotidiano del campo. Mister torniamo al “suo” campionato ? “Stavamo facendo un ottimo campionato dando proseguo alla magnifica scorsa stagione ma ripeto,la salute e gli avvenimenti che si sono succeduti devono avere la priorita' sulle ambizioni e traguardi sportivi”. Ora il tasto più scottante che va avanti da parecchie settimane, come finiranno i campionati e come potrebbe essere la ripartenza; “Sembra sempre piu' probabile una sospensione;nel caso si potesse ripartire dovra' essere innanzitutto garantita la sicurezza e la prevenzione per tutti,in tal caso mi auspico che si decidera' di effettuare i playoff scudetto e playout retrocessione. Allo stop mancavano ancora sei partite alla fine del torneo con tanti scontri diretti, con la possibilità di insidiare e raggiungere il miglior piazzamento. Credo non sia giusto fare la fotografia delle classifiche e decidere salvo situazioni ove il distacco tra le squadre superi 10 punti”.Ci potranno essere delle conseguenze per il nostro calcio non solo toscano?“Lo sport dilettantistico,se la situazione emergenza sanitaria rimarrà quella attuale, subira' un duro colpo, e' inutile negarlo. Non esistono mezzi economici per poter garantire la sistemazione e messa a norma e in sicurezza degli impianti che ospitano gli avvenimenti sportivi soprattutto nei nostri campionati.
Non solo, a mio avviso ci sara' anche un mutamento nel mondo del lavoro che indirettamente cambiera' gli orari e le abitudini degli atleti dilettanti che dovranno agire per priorita' lavorative e familiari .
La speranza rimane nel futuro,sperare e lottare per un futuro nel quale si torni alla normalita' consapevoli che ci vorra' del tempo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News