Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 23 Luglio - ore 22.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto: Vado a forza 5, ma la Rivarolese rimane a +5

La squadra di Tarabotto schianta l'Angelo Baiardo, ma quella di Fresia supera il Busalla. Orgoglio Valdivara nel pari con il Pietra Ligure. Alla Genova Calcio il big match con l'Imperia. Molassana e Albenga vittorie salvezza su Rapallo e Ventimiglia

Il punto: Vado a forza 5, ma la Rivarolese rimane a +5

La Spezia - Quando mancano oramai sei giornate alla fine del campionato di Eccellenza delle famose "sette sorelle" in lotta per aggiudicarsi la prima piazza del campionato ci si è ridotti a due sole formazioni con la capolista Rivarolese che sembra nettamente favorita in virtù dei 5 punti di vantaggio sulla prima inseguitrice Vado. Gli "Avvoltoi", nel posticipo pomeridiano, fanno in pieno il loro dovere superando con classico punteggio all'inglese il Busalla Calcio in uno dei tanti derby genovesi. La squadra di Fresia passa con una rete del centrocampista goleador ex Sammargheritese e Ligorna Gambarelli (nella foto, ndr) e raddoppia con il solito Romei. Impressionante invece il Vado che rifila una cinquina ad una delle squadre più in forma del torneo ossia quell'Angelo Baiardo che veniva da ben cinque vittorie consecutive. Al "Chittolina" non c'è storia: Capra sblocca il match poi ecco le doppiette di Donaggio e del giovane D'Antoni, ex Juniores rossoblu ora stabilmente in Prima Squadra alla quinta marcatura stagionale. Sono cinque comunque le lunghezze di distacco dal primo posto e probabilmente se questo rendimento fosse stato tenuto dai ragazzi di Battiston anche ad inizio stagione il duello nelle ultime giornate poteva essere appassionante. E' comunque bagarre per la seconda piazza che dà diritto all'accesso ai Play - Off Nazionali. La Genova Calcio ringrazia infatti Massara e batte di misura l'Imperia nel big match di giornata portandosi a -3 punti dalla seconda in classifica. Nero azzurri che scivolano in quinta posizione a quota 42. Riparte invece la Cairese che cala il tris su un Finale che dopo l'uscita dalla Coppa Italia e le dimissioni di mister Caverzan pare non avere più obbiettivi in stagione. Per i gialloblu di Solari la risolvono i bomber con Saviozzi autore di una doppietta e il "Cobra" Alessi a confezionare il tris. La squadra di Cairo Montenotte è ad un punto dalla Genova Calcio. Scorrendo la classifica due punti sotto l'Angelo Baiardo troviamo a quota 35 in settima posizione il Pietra Ligure e qui si apre un'altro discorso. Ossia quello di un Valdivara 5 Terre che pur tra mille difficoltà non molla veramente mai e lo dimostra anche in casa della squadra di mister Pisano. I giovani di Galleno subito sotto per la rete al 1° minuto di Rovere pareggiano i conti con il neo entrato Vanacore poco dopo l'ora di gioco. Ancora sotto appena cinque minuti dopo per la rete di capitan Baracco gli spezzini trovano la forza di pareggiare nuovamente con il tap - in vincente di Degano, anche lui subentrato a gara in corso, che riprendeva una respinta di Patrone su precedente conclusione di Vanacore stesso. Continuando a scorrere la classifica successo pesantissimo in ottica salvezza quello del Molassana Boero che batte in rimonta il Rapallo Ruentes in uno scontro salvezza. Al vantaggio ruentino realizzato dal difensore spezzino Michi rispondono i rosso azzurri con le reti di Falsini e Minutoli in chiusura di prima frazione e il tris di Romei cinque minuti prima del 90°. Vittoria che permette alla squadra del Diesse Barsacchi di uscire dai Play - Out salendo a quota 27, mentre i ruentini rimangono invischiati nelle zone basse in penultima posizione a quota 23 raggiunti dalla Sammargheritese che impatta per 2 - 2 l'altro match salvezza con l'Alassio. Partita incredibile tra "orange" e "vespe" con ospiti avanti con Oxhallari nel primo tempo. La squadra di Camisa tra l'80° e l'83° ribalta tutto con Mehillaj e Cesaretti, ma proprio al 90° il bomber di mister Monti, Lupo, segna il definitivo e pesantissimo gol del pareggio. Alassio a 25 punti raggiunto dall'Albenga con gli ingauni che ringraziano Rossi per il gol vittoria nello scontro salvezza con il Ventimiglia che rimane quindi fermo a quota 24 e con mister Gatti che trova la prima sconfitta sulla panchina granata. Frontalieri che tra l'altro chiudono in dieci uomini per l'espulsione del forte portiere Scognamiglio.

I TOP DI GIORNATA

VADO: Partita perfetta per la squadra di Tarabotto che vince nettamente il confronto con un Angelo Baiardo in piena forma e reduce da cinque vittorie consecutive.

MOLASSANA BOERO: Vittoria pesantissima in termini salvezza quella ottenuta in rimonta sul Rapallo Ruentes.

VALDIVARA 5 TERRE: La via che porta alla retrocessione sembra oramai segnata, ma la squadra di Galleno onora alla grande il campionato e il punto colto recuperando due volte il Pietra Ligure su un campo difficile ne è la dimostrazione.

I FLOP DI GIORNATA

IMPERIA: Quando c'è da fare il definitivo salto di qualità i nero azzurri cadono rovinosamente.

FINALE: Una squadra che oramai sembra veramente senza obiettivi incassa tre gol da una Cairese che non viveva comunque il miglior momento della stagione.

RAPALLO RUENTES: Brutta la sconfitta dei ruentini ora penultimi insieme alla Sammargheritese a quota 23.

CLASSIFICA MARCATORI

17 ILARDO (Genova Calcio)

16 Alessi (Cairese)

15 Zunino (Pietra Ligure)

14 Battaglia (Angelo Baiardo)

13 Saviozzi (Cairese)
13 Romei (Rivarolese)

12 Donaggio (Vado)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News