Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Agosto - ore 22.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il punto: Rivarolese, primato e polemiche

Avvoltoi primi da soli, ma il Rapallo si lamenta per un gol annullato. L'Alassio fa il blitz e batte la Cairese con Sassari. Genova Calcio supera Molassana ed è seconda. Vado stoppa Imperia. Valdivara pari in rimonta con Busalla spuntanto

Il punto: Rivarolese, primato e polemiche

La Spezia - Nuova unica capolista nel torneo di Eccellenza: è la Rivarolese. La squadra di Fresia supera infatti per 2 - 1 il Rapallo Ruentes, ma anche dopo questa partita non si placano le polemiche degli avversari sconfitti come già successo sette giorni prima con il Finale. "Avvoltoi" avanti con Macagno, poi ad inizio ripresa il Rapallo pareggia con un colpo di testa all'incrocio dei pali di Bertuccelli. Il gol decisivo lo realizza come sette giorni prima Romei. Le lamentale ruentine nel post partita perchè l'arbitro annulla, fischiando una punizione a favore dello stesso Rapallo, il gol del possibile 1 - 2 firmato da Maffei per la squadra di Camicioli. Ruentini fermi a quota 21 di nuovo in zona play - out a pari merito con l'Albenga, che pareggia il match casalingo con la Sammargheritese passata a condurre con Pezzi e poi raggiunta da Mela, mentre i ragazzi di Fresia sono primi a quota 40 anche perchè la Cairese cade tra le mura amiche. Continua infatti il momento magico dell'Alassio del neo tecnico Monti che centra un'altra vittoria, questa volta contro un avversario veramente forte, grazie all'acuto di Sassari (nella foto, ndr). Classifica cortissima che vede quindi la Cairese scivolare al terzo posto superata dalla Genova Calcio, mentre l'Alassio si allontana dalla zona calda salendo a quota 24. Tornando ai biancorossi di Balboni vincono con classico punteggio all'inglese il derby contro un mai domo Molassana Boero. Partita che poteva finire con qualsiasi risultato sbloccata dal colpo di testa del difensore Buono in chiusura di prima frazione. Proprio al 90° arriva il 17° centro stagionale del capocannoniere del torneo Ilardo freddo a realizzare un calcio di rigore. Genova Calcio ad un punto dalla capolista. Cade trovando la seconda sconfitta stagionale l'Imperia che non perdeva dalla prima di campionato quando si arrese al Valdivara 5 Terre. La formazione nero azzurra alza bandiera bianca in casa del Vado che passa a condurre sul 2 - 0 momentaneo grazie a due rigori trasformati da Donaggio a distanza ravvicinata. Nella ripresa l'eurogol di Costantini, che viene poi espulso, non cambia il corso del match. Vado che si rilancia a quota 35, un punto in meno degli avversari di mister Buttu appena battuti. Finisce invece in parità l'atteso derby tra Pietra Ligure e Finale con gli ospiti subito avanti con Ferrara e raggiunti da Badoino al primo minuto del recupero della prima frazione. La squadra di Pisano è ora a quota 30, mentre quella di Caverzan la precede con un punto in più. Basta invece l'acuto di Guidotti all'Angelo Baiardo per proseguire il suo felice momento e battere di misura un Ventimiglia che precipita in zona Play - Out dopo lo stop con i "draghetti". I nero verdi salgono in una tranquilla posizione di centro classifica a quota 28 punti, ma i frontalieri non hanno di certo demeritato disputando un'ottima gara e vedendo la conclusione del possibile pareggio salvata sulla linea di porta. Infine il Valdivara 5 Terre non riesce a ritrovare la vittoria che manca dalla prima di campionato contro un Busalla spuntato per l'assenza contemporanea per squalifica di Lobascio e Compagnone, bomber di mister Cannistrà. La squadra genovese si porta sul doppio vantaggio grazie alla doppietta di Cotellessa, grandi recriminazioni sul primo gol da parte degli spezzini per una presunta inversione di rimessa laterale, ma la squadra di Galleno ha la forza di pareggiare i conti grazie alla rete di Ndaw e al grande gol di Vanacore che spedisce la palla all'incrocio dei pali. Nel sodalizio spezzino da sottolineare le buone prove del portiere Langella e di Bocchia centrale difensivo classe 2000 alla terza presenza in Prima Squadra.

I TOP DI GIORNATA

ALASSIO: Blitz importantissimo in ottica salvezza per le "Vespe" del neo tecnico Monti che si impongono in casa dell'ex capolista Cairese.

VADO: Bella affermazione sull'Imperia che non perdeva dalla prima giornata di campionato. I rossoblu interrompono quindi una striscia di 18 risultati utili consecutivi dei nero azzurri e rilanciano le loro ambizioni di alta classifica.

I FLOP DI GIORNATA

VENTIMIGLIA: Brutto periodo per i "frontalieri" che perdono di misura in casa dell'Angelo Baiardo e sprofondano in zona Play - Out. La prestazione non è certo da buttare per i granata, ma i punti non arrivano.

CLASSIFICA MARCATORI

17 ILARDO (Genova Calcio)

14 Alessi (Cairese)
14 Zunino (Pietra Ligure)

13 Battaglia (Angelo Baiardo)

11 Romei (Rivarolese)
11 Parodi (Genova Calcio) [10 reti segnate con la maglia del Vado, ndr]

10 Lupo (Alassio)
10 Mura (Rivarolese)
10 Saviozzi (Cairese)

9 Vittori (Finale)
9 Donaggio (Vado)
9 Costantini (Imperia)
9 Compagnone (Busalla)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News