Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Maggio - ore 00.24

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Un rigore di Sanci interrompe la striscia del Valdivara 5 Terre

Imperia rivoluzionato (undici le cessioni - tre i volti nuovi) che ritrova la vittoria dopo sei turni di campionato in cui aveva conquistato solo due punti. Ospiti poco pericolosi, si fa sentire l'assenza di Maggiore.

Un rigore di Sanci interrompe la striscia del Valdivara 5 Terre

Imperia - Alla ripresa del torneo di Eccellenza dopo la sosta natalizia si affrontano al "Ciccione" di Imperia, per la prima giornata di ritorno, la locale formazione di mister Bencardino e il Valdivara 5 Terre. Squadre che vivono due situazioni diametralmente opposte. Gli spezzini sono in serie positiva ed hanno scalato tante posizioni in classifica nelle ultime giornate, gli ospiti sono reduci da sei turni senza vittorie con appena due punti conquistati. L'ultimo successo risale al 6 di Novembre contro il Magra Azzurri fanalino di coda per 3 - 2, un successo comunque sofferto e con mister Papa ancora in panchina. Ora sulla panchina dell'Imperia siede Bencardino e si ritrova una squadra trasformata dopo le undici cessioni del mercato invernale dove spiccano soprattutto i saluti a Battipiedi e Zambon migliori marcatori stagionali con 6 e 5 reti rispettivamente. La sessione invernale ha portato in casa nero azzurra tre acquisti: il portiere di riserva Prato, l'attaccante Sanci che compone oggi il tandem offensivo insieme a Castagna ed il regista Ymeri in un centrocampo in cui spicca anche l'esordiente Calzia. Anche Corrado ha i suoi problemi di formazione dovendo rinunciare a Maggiore, sostituito da Marchi in attacco, ed a Mozzachiodi e Terribile squalificati. Ecco quindi l'accentramento di Fazio e le corsie affidate a Cuccolo e Stella. Il match inizia ed al 7° si registra un tiro cross di Cuccolo che non sorprende la difesa di casa. Al 12° risponde l'Imperia: laterale di Giglio per Castagna che penetra in area, ma la conclusione debole è di facile lettura per Grippino. Al 24° tambureggiante azione neroazzurra: palla da Giglio ad Ambrosini con il capitano locale che crossa per Sanci la cui conclusione è respinta con un miracolo da Grippino, sulla palla si avventa Castagna anticipato ottimamente da un difensore spezzino che salva tutto nella circostanza. Un minuto dopo la mezz'ora punizione di Ymeri, deviazione di testa di Sanci e palla a lato. Il momento topico è il 38° quando Sanci conclude verso la porta e, in area, ecco il tocco di mano di capitan Sbarra. Rigore che scatena le veementi proteste spezzine, ma l'arbitro è irremovibile. Dal dischetto Sanci spiazza Grippino e realizza il suo primo gol con la nuova maglia. Prima frazione di chiara marca imperiese che si chiude così. Anche nella ripresa, come ad inizio partita, il primo squillo è del Valdivara dopo appena un minuto con il tiro di Garibotti che termina di poco a lato del palo. Rispondono subito i ragazzi di Bencardino: Ambrosini cede a Calzia che serve Castagna, tiro sul fondo. Primi cambi: dentro tra gli ospiti il neo acquistio Berzolla al posto di un Pesare stranamente più spento rispetto alle ultime ottime prestazioni. Risposta locale con Faedo che prende il posto di Sanci. Al 58° proprio Berzolla prova la conclusione bloccata da Todde. Un minuto dopo però l'ex Marina La Portuale viene sanzionato con il rosso diretto per scorrettezze. Immediata la mossa di Corrado che richiama Garibotti ed inserisce il talentuoso Lunghi. Al 73° parità numerica ristabilita in campo con il rosso diretto sventolato anche a Castagna reo di un brutto intervento nei confronti di Ortelli. In pratica non succede altro con la partita che si trascina fino alla fine tra cambi ed un paio di ammonizioni. Successo importantissimo per l'Imperia che torna così a sorridere, anche se i propositi di promozione di inizio stagione sembrano lontanissimi ora, soprattutto dopo il ridimensionamento della rosa. Ottimo il primo tempo dei locali che creano molte occasioni, ma faticano a concretizzarle. Per il Valdivara una sconfitta che interrompe un'ottima striscia positiva di risultati con i nero azzurri che, almeno per quest'anno (dato che la scorsa stagione qui arrivò una fondamentale vittoria per la salvezza, N.d.r.) sembrano essere la "bestia nera" della squadra di Corrado al secondo stop in campionato contro i nero azzurri. Poco pericolosi nell'arco dei 90' minuti gli spezzini in cui si sente soprattutto l'assenza del centravanti Maggiore. Migliore in campo il regista locale, all'esordio, Ymeri determinante nel dare equilibrio alla sua nuova squadra ed un giovane come Calzia, anch'esso al debutto proveniente dalla Juniores, che si dimostra elemento interessante e su cui Bencardino potràfare affidamento per il prosieguo del campionato.

Tabellino

Imperia - Valdivara 5 Terre 1 - 0
Marcatore: 39° [Rig.] Sanci

Note: espulsi al 59° Berzolla (V) ed al 73° Castagna (I), ammoniti Ymeri (I), Marchi (V), Ortelli (V) e Fici (I).

Imperia: Todde, Ambrosini (78° Franco), Fici, Laera, Ravoncoli, Corio, Calzia, Giglio (89° Malafronte), Sanci (52° Faedo), Ymeri, Castagna. All. Bencardino
Valdivara 5 Terre: Grippino, Cuccolo, Stella, Cutugno, Ortelli, Fazio, Garibotti (60° Lunghi), Sbarra, Marchi, Pesare (49° Berzolla), Paparcone (75° Perrone). All. Corrado

Arbitro: Sig. Tortora di Albenga

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure