Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Maggio - ore 20.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Imperia, ecco il botto che sposta gli equilibri: torna "Batti - Gol"

Torna ad indossare la casacca nero azzurra l'argentino Augustin Battipiedi, difensore o centrocampista con il vizio del gol che vanta un curriculum importantissimo

Imperia, ecco il botto che sposta gli equilibri: torna `Batti - Gol`

Imperia - Il colpaccio era nell'aria, ma ora è ufficiale. Un colpo in grado di spostare letteralmente gli equilibri dato che si tratta di un giocatore da categoria superiore che ha deciso di riabbracciare la causa dell'Imperia per cercare di riportare lo storico sodalizio neroazzurro in Serie D. Stiamo ovviamente parlando dell'argentino classe '89 Augustin Battipiedi soprannominato "Batti - Gol" dai tifosi dell'Imperia nella sua prima esperienza al "Ciccione". Augustin è un granitico difensore centrale dai piedi buoni dotato di ottima tecnica, specialista dei calci di punizione e capace di impostare da dietro l'inizio dell'azione. Proprio per le sue buone qualità d'impostazione in Inghilterra è stato spesso utilizzato da mediano davanti alla difesa, così come lo aveva utilizzato anche mister Bocchi in neroazzurro e dove lo inserirà anche mister Papa dato che in difesa l'ex allenatore di Argentina e Sanremese è ben coperto. Battipiedi esordisce nella squadra argentina del Club Comunicaciones in cui in due campionati mette a referto 50 presenze e 3 reti realizzate, in seguito eccolo sbarcare in Inghilterra nella League One con la maglia bianco - azzurra del Brighton & Hove Albion (nella foto contro il club di Premier dello Stoke City, N.d.r.), insieme al connazionale Cristian Baz, voluto dal tecnico uruguayano Gustavo Poyet, in futuro allenatore di Southampton e Aek Atene ed ora sulla panchina del Betis Siviglia nonchè ex centrocampista del Chelsea. Nella prima esperienza al Brighton furono 14 le presenze per il giocatore argentino arricchite da una rete realizzata. La stagione successiva fu girato in prestito al Dover Athletic con 12 presenze e due reti per poi fare ritorno al Brighton dove, a causa di un infortunio al legamento crociato del ginocchio, non scende in campo. Chiude la sua esperienza in Inghilterra nel 2013/2014 al Salisbury City, in seguito eccolo in una fugace apparizione in Spagna al Cd Sarinena, club di Segunda Division B, ed al Salamanca. Con il sodalizio di Piazza d'Armi il giocatore ha invece disputato 10 partite realizzando 4 reti di cui un paio su calcio di punizione di cui è un grande specialista. Ecco poi il suo ritorno in patria per vestire la maglia del Fenix, club di Primera B Metropolitana (la nostra Lega Pro per intenderci, N.d.r.). Ora eccolo tornare ad Imperia, nel prossimo match contro l'Albissola potrebbe già essere disponibile per la panchina. Un'ulteriore importante freccia nella faretra di mister Papa per fare grande un Imperia che nonostante qualche defezione per infortunio è partita raccogliendo bottino pieno nelle prime due giornate di campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure