Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Ottobre - ore 16.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il punto, l'Eccellenza si tinge di "Verde"

La Fezzanese vince il campionato con due giornate d'anticipo con una goleada sul Moconesi. L'Imperia avvicina i play off con il solito Daddi. Terza vittoria consecutiva per il Valdivara. Salvi Albenga, Busalla e il Rapallo di Marselli

Il punto, l'Eccellenza si tinge di "Verde"

La Spezia - La terzultima giornata è stata quella della grande festa per la vittoria del campionato della Fezzanese. Con i tre punti ottenuti contro il Moconesi fanalino di coda e già retrocesso i "Verdi" hanno vinto matematicamente il campionato con due giornate di anticipo. Solo due squadre spezzine vi erano riuscite in precedenza da quando nel 90/91 era stato istituito il campionato di Eccellenza della Liguria: Migliarinese nella stagione 92/93 e Fo.Ce. Vara nella stagione 02/03. Inoltre la squadra di Sabatini, con due partite ancora a disposizione, ha già battuto il record assoluto di marcature realizzate in campionati di Eccellenza a 16 squadre con ben 81 realizzazioni. Le ultime sette prima della festa di domenica contro il Moconesi con De Martino che sbloccava subito il match, tante occasioni sciupate nella prima frazione, un brivido lungo la schiena per l'unica occasione biancorossa con Quattrone e poi la goleada del secondo tempo con la doppietta di Galassi, un rigore e uno splendido tiro a giro di sinistro, Grasselli, la bella punizione mancina di Terminello, Cargioli con un tocco morbido in mezzo alle gambe del portiere e Cupini. A seguire grande festa per il sodalizio del Presidente Arnaldo Stradini (nella foto di Stefano Stradini il Vice Presidente Esecutivo Ivan Stradini portato in trionfo, ndr) che ritrova la Serie D dopo una sola stagione dalla retrocessione. In un campionato che incassa poi la decisione della Corte Federale d'Appello di ribaltare la sentenza di secondo grado e rendere nuovamente validi i tesseramenti dei tre giovani nigeriani del Valdivara 5 Terre, e tutto ciò che ne conseguirà quindi sulla classifica, la squadra di mister Fanan continua nel suo grande momento andando a vincere un'importante match in casa della Sestrese nonostante la squalifica al proprio bomber massimo Bertuccelli. Ci pensa allora capitan Mozzachiodi a sbloccare il punteggio, ottavo centro per un difensore in stagione niente male davvero, e il solito Alvisi a raddoppiare. Terza vittoria consecutiva dunque dopo quella di Vado e tra le mura amiche con la Rivarolese e nessun rischio retrocessione, anzi una classifica che a breve dovrebbe a tornare a sorridere nella metà alta della classifica. In seconda posizione continua la sua marcia imperterrita l'Imperia che si impone di misura in pieno recupero in casa del Serra Riccò. Daddi sbaglia due rigori facendoseli parare entrambi da Fuselli, ma al 92° mette a segno la zampata vincente realizzando addirittura il suo 26° centro stagionale, sempre più capocannoniere quindi "Cavallo Pazzo". Il minuto 92' è invece fatale alla Rivarolese che cede nel derby genovese con il Busalla di mister Cannistrà che incamera tre punti preziosissimi grazie alla realizzazione dell'esterno offensivo Dieci. Addio sogni di gloria per gli "Avvoltoi", salvezza ottenuta per il Busalla. In terza posizione sale quindi la Sammargheritese che si impone di misura sul Molassana Boero in chiusura di partita. A segno per gli "orange" ancora il giovane centrocampista goleador classe '98 Gambarelli, ex Ligorna, alla sua sesta rete stagionale. Per i rosso azzurri di Schiazza invece mancano ancora un paio di punti per poter festeggiare la salvezza che vorrebbe dire retrocessioni dirette, dopo quella del Moconesi, anche per Sestrese e Serra Riccò. Pari e patta tra Pietra Ligure e Genova Calcio con uno 0 - 0 che è lo specchio abbastanza fedele del match tra le compagini di mister Pisano e i biancorossi e dove il capitano di casa Baracco festeggia le 100 presenze in maglia Pietra. Anche l'Albenga può festeggiare la permanenza in categoria con due giornate d'anticipo dopo il pareggio ottenuto al "Morel" contro il Ventimiglia passato a condurre con un'autorete di Praino, ma raggiunto da Gaggero. Nel finale prima un rigore trasformato da Salzone, giovane attaccante classe '99, riporta avanti i frontalieri, poi un'altro rigore in pieno recupero realizzato da Antonelli dà pareggio e salvezza agli "ingauni". Dopo uno splendido girone di ritorno si salva anche il Rapallo Ruentes di mister Davide Marselli che in una gara viva fino all'ultimo, e privo di tre pedine importanti tra cui Marasco e Barabino, va ad imporsi in casa del Vado grazie alla rete del giovane Nelli al 2' minuto di recupero.

I TOP DI GIORNATA

FEZZANESE: Vittoria meritata di un campionato che vedeva i "Verdi" di Fezzano in 10° posizione all'ottava giornata. Poi un filotto di 14 risultati utili consecutivi di cui 13 vittorie e l'inesorabile risalita fino alla conquista del titolo. Veramente una grande stagione.

BUSALLA: Conquista la salvezza in una partita difficile come il derby genovese in casa della Rivarolese potendo festeggiare con due giornate d'anticipo.

RAPALLO: Anche per i ruentini arriva la matematica certezza della permanenza in Eccellenza con il grande successo ottenuto al "Chittolina" contro il Vado.

GAMBARELLI (Sammargheritese): Interessantissimo centrocampista classe '98 che con la sua sesta rete stagionale decide il match del "Broccardi" contro il Molassana Boero.

I FLOP DI GIORNATA

RIVAROLESE: Probabilmente arrivati scarichi al rush finale del campionato gli "Avvoltoi" dopo il K.O. di misura a Beverino replicano con identico punteggio anche in casa contro il Busalla.

CLASSIFICA MARCATORI

26 DADDI (Imperia)

22 Romei (Genova Calcio)

21 Mura (Rivarolese)

20 Bertuccelli (Valdivara 5 Terre)

17 Lobascio (Serra Riccò)

15 Zunino (Pietra Ligure)

14 Maggiore (Fezzanese)
14 Alvisi (Valdivara 5 Terre)

13 Salzone (Ventimiglia)
13 Anselmo (Pietra Ligure)
13 Corvi e Lorenzini (Fezzanese)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News