Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 13.13

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Ventimiglia rifila quattro ceffoni alla Fezzanese

La squadra di Sabatini cade dopo tredici turni e otto vittorie consecutive. Primo tempo totalmente da dimenticare per i "Verdi" di Fezzano che la riaprono ad inizio ripresa con Baudi che si vede ingiustamente annullare la rete del 2 - 2

Il Ventimiglia rifila quattro ceffoni alla Fezzanese

Ventimiglia - Dopo una striscia di ben 13 risultati utili consecutivi e otto vittorie di fila la Fezzanese si risveglia bruscamente incassando quattro ceffoni al "Morel" di Ventimiglia da parte della locale formazione allenata dall'ex fantasista dello Spezia Calcio Andrea "Giotto" Caverzan.

Le scelte: Locali privi dello squalificato Serra e del lungodegente Principato. Frontalieri squadra esperta con tre fuori quota tra cui spicca il classe '99 Salzone bomber locale a quota 11 reti. Formazione offensiva quella di Caverzan dove spiccano le presenze anche di Trotti e Rea Alfonso, a centrocampo il talentuoso francese classe '80 Cafournelle e a difesa dei pali il fortissimo classe '86 Scognamiglio. Sabatini deve fare i conti con le pesanti assenze di Greci ('99), Gavini ('99), Cargioli e Cupini ('97), riesce però a recuperare Lunghi almeno per la panchina insieme a Galassi, entrambi non al meglio. Unico cambio rispetto alla formazione di sette giorni prima il ritorno da titolare di Baudi in vece di Lorenzini, ben cinque i fuori quota che partono insieme dal 1' minuto.

Primo tempo: La prima conclusione della partita si registra al 15°, ci prova Ala con un tiro dal limite, ma pallone altissimo. Al 22° ancora pericolosi i locali: su azione d'angolo Mamone lasciato completamente, e colpevolmente, libero mette alto sopra la traversa il suo colpo di testa. Fezzanese che non appare essere scesa in campo. Al 29° punizione del centrocampista francese Cafournelle su cui è bravo Brozzo a distendersi e deviare in angolo. Sugli sviluppi dello stesso, arriva il vantaggio locale quando lo stesso Cafournelle raccoglie la corta respinta di testa della difesa ospite e insacca con un tiro al volo rasoterra. Bisogna aspettare fino al 34° per vedere un'azione della Fezzanese: cross di Baudi su cui Maggiore è in ritardo. Lo stesso Maggiore prova due minuti dopo la conclusione dal limite, tiro troppo debole e nessun problema per Scognamiglio. Al 37° Salzone, dopo uno scambio con un compagno, scende indisturbato palla al piede senza trovare la resistenza di alcun avversario e conclude dal limite in maniera non irresistibile, il pallone si infila in rete per il 2 - 0 locale con la netta complicità di Brozzo. Evidente l'infortunio del portiere nella circostanza. Al 41° Corvi ruba palla al portiere e cede a Maggiore la cui conclusione viene però deviata in calcio d'angolo. E' l'azione su cui si chiude il primo tempo in cui la squadra di Sabatini è rimasta negli spogliatoi e i locali si trovano così meritatamente in vantaggio.

Ripresa: I secondi 45' minuti si aprono con la Fezzanese che dimezza subito lo svantaggio grazie a Baudi che realizza un calcio di rigore per un fallo di mano in area di Peirano. Protestano i ragazzi di Caverzan, ma il fischietto di Rovereto è irremovibile. Subito dopo Sabatini richiama Brozzo e Cantatore per inserire Bleve, portiere classe 2000 della Juniores all'esordio in Prima Squadra, e Lunghi. La Fezzanese sembra crescere: al 56° centro di Lunghi per Baudi che calcia al volo, ma spara alto. Dentro anche Lorenzini in vece di Maggiore. Al 61° i "Verdi" spezzini troverebbe anche il pareggio quando Baudi ribadisce in rete una respinta di Scognamiglio su precedente conclusione di Corvi, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Posizione di off - side che sembra però non esserci. Al 66° la frittata è servita con il Ventimiglia che trova il terzo gol frutto di una discesa di Trotti che ruba palla a Zavatto non perfetto di testa, si incunea in area saltando Terminello e realizza il gol del momentaneo 3 - 1. I ragazzi di Sabatini provano a riversarsi in avanti e collezionano angoli in serie. Da uno di questi, al 72°, arriva un salvataggio sulla linea sulla zuccata di Zavatto. Al 77° angolo di Lunghi e ancora Zavatto ad impattare di testa, ma cogliere l'esterno della rete. Un minuto dopo sul cross di Grasselli è Baudi a prolungare di testa per Lunghi che prova la conclusione al volo che termina fuori. All'83° il Ventimiglia cala il poker quando sugli sviluppi di una punizione, una specie di corner corto, il pallone viene messo in mezzo e di testa il neo entrato Felici, lasciato troppo libero da Terminello, supera Bleve. Al 92° l'ultima emozione del match con il cross di Trotti per D. Rea che ci prova al volo, ma spara alto.

Conclusioni: Brutta e pesante la sconfitta della Fezzanese, non bastano le assenze a giustificare un così netto passo indietro. Primo tempo letteralmente regalato agli avversari. Ripresa migliore, sopratutto dopo i cambi, e probabilmente il gol di Baudi del 2 - 2 era valido, ma resta comunque la sconfitta pesante con altre due reti successivamente incassate ancora per disattenzioni. Per fortuna le avversarie della squadra di Sabatini vengono tutte sconfitte o pareggiano nello scontro diretto, ma vi sarà bisogno subito di invertire immediatamente questo andazzo per derubricare la sconfitta a semplice incidente di percorso. Che dire del Ventimiglia? Gioca una partita ottima, soprattutto nella prima frazione non va mai in affanno e vince con pieno merito portandosi tre punti e salendo così in una tranquilla posizione di centro alta classifica.

I migliori: Migliore in campo il centrocampista francese Cafournelle (nella foto archivio, N.d.r.) bravo in ambo le fasi e sempre pericoloso al tiro sia esso da piazzato o su azione come nell'occasione del gol del vantaggio. Bene anche Salzone e Trotti. Nella Fezzanese pochi a salvarsi dopo questa brutta prestazione.

Tabellino

Ventimiglia - Fezzanese 4 - 1
Marcatori: 29° Cafournelle (V), 37° Salzone (V), 48° [Rig.] Baudi (F), 66° Trotti (V), 83° Felici (V)

Note: al 61° annullato un gol a Baudi (F) per presunta posizione di fuorigioco, ammoniti Terminello (F), Mamone (V) e De Martino (F), recuperi 2' e 5'

Ventimiglia: Scognamiglio, Mamone, Peirano (88° Ierace), Ala, Musumarra, Allegro, Cafournelle, (93° Falcone) Trimboli, A. Rea (87° D. Rea), Salzone (79° Felici), Trotti. All. Caverzan
A disp.: Bevilacqua, Alberti, Serpe.

Fezzanese: Brozzo (48° Bleve), Coppola (69° Galassi), Pennucci, Zavatto, Terminello, De Martino, Grasselli, Cantatore (48° Lunghi), Corvi, Baudi, Maggiore (59° Lorenzini). All. Sabatini
A disp.: Vicini, Bertagna, Delvigo.

Arbitro: Sig.ra Silvia Gasperotti di Rovereto
Assistenti: Sig. Nicolò Pasquini e Sig. Marco Nardella entrambi di Genova

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News