Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Agosto - ore 10.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Moconesi batte il Busalla e vede la salvezza

I biancorossi di Foppiano riscattano la brutta prova della scorsa domenica e si portano ad un punto dalla salvezza. I locali dicono addio alle residue speranze Play - Off. Festa del calcio di punizione a cui partecipano Mosto, Monticone e Compagnone.

Il Moconesi batte il Busalla e vede la salvezza

Genova - In una cornice fortemente nebbiosa per la terzultima giornata di Eccellenza ligure si incontrano in uno dei tanti derby del genovese Busalla e Moconesi. Le due formazioni hanno fame e motivazioni diverse prima del match. La squadra di Cannistrà ha festeggiato domenica scorsa con il pareggio in casa del Valdivara 5 Terre la matematica salvezza e ora prova a continuare a cullare il sogno Play - Off, anche se le squadre che la precedono sembrano veramente troppe. I biancorossi di Foppiano sono invece reduci dalla pesante debacle interna nello scontro salvezza contro il Rapallo di mister Marselli e hanno bisogno di punti salvezza. Repetto - Cagliani supportati dal fantasista Compagnone le scelte offensive di Cannistrà che blinda la porta con Lorusso autore di una grandissima partita nell'ultimo turno. Foppiano non cambia ed in avanti con bomber Mosto Salvatori e Ferrarotti, anche se questa volta Monticone parte dalla panchina.
Ti aspetti una partita bella ed intensa, ne esce una prima frazione con tantissimi errori di passaggi, mancate intese e soprattutto pochissime azioni da gol. In totale i primi 45' minuti di gara portano al 5° un colpo di testa di Mosto parato a terra da Lorusso sugli sviluppi di un angolo, mentre al 20° ed al 41° sono i locali a provare a farsi pericolosi con l'interessante classe 2000 Repetto che si presenta minaccioso dalle parti di Bartoletti, ma non crea grossi pericoli. Da segnalare poi l'ingresso di Monticone alla mezzora al posto di Salvatori e ospiti ancora più sbilanciati in avanti.
La musica cambia nella ripresa dove per 35' minuti gli ospiti saranno padroni del campo. Già al 55° Mosto scatta sulla fascia crossa da sinistra rasoterra, velo di Salvatori e tiro di Monticone da ottima posizione, ma il fantasista non inquadra lo specchio. Al 66° ancora Mosto scatta sulla fascia, si accentra e fa partire un tiro che si alza sopra la traversa. Passa un solo giro di lancette e sempre Mosto, molto ispirato in questa ripresa, libera Ferrarotti davanti a Lorusso che però lo ipnotizza respingendo la conclusione con un grandissimo intervento. Sono le prove generali per otto minuti di fuoco che porteranno le tre marcature della squadra del presidente De Lenart. Al 70° la partita si sblocca: Ferrarotti dal limite dell'area incrocia e fa partire un bolide che si insacca all'incrocio opposto per il vantaggio. Tre minuti dopo perla su punizione di Mosto che da posizione defilata indirizza a girare centrando l'incrocio del primo palo e realizzando la sua 21° gemma stagionale. Al 78° tocca a Monticone esibirsi in un'altra bella punizione vincente che, battuta da zona centrale, si insacca sempre all'incrocio dei pali. Nel festival delle punizioni iniziato dagli ospiti poteva mancare lo specialista di casa Compagnone? Nient'affatto e all'81° lo specialista di mister Cannistrà con una splendida parabola dal lato corto dell'area di rigore manda imparabilmente alle spalle di Bartoletti il suo 14° centro stagionale e secondo consecutivo dopo la rete del "Rino Colombo" della scorsa domenica. Al 90° la partita va agli archivi con l'ennesima ripartenza biancorossa con Monticone non sfruttata a dovere con tiro debole e centrale parato a terra. Tre punti pesantissimi per i biancorossi ora ad un solo punto dalla matematica permanenza in Eccellenza nel campionato del debutto in questa categoria. Mancano due partite, Sammargheritese e Valdivara 5 Terre, ma la salvezza dei ragazzi di Foppiano è veramente ad un passo. Il Busalla invece, forse mentalmente ed inconsciamente scarico dopo la salvezza conquistata la scorsa domenica, deve dire definitivamente addio a comunque difficili sogno Play - Off. Grande prova di Mosto migliore in campo per i suoi e di Monticone che con il suo ingresso cambia la partita. Nel Busalla il migliore è il solito Compagnone, bene anche il giovanissimo Repetto.

Tabellino

Busalla - Moconesi 1-3
Marcatori: 70' Ferrarotti (M), 73' Mosto (M), 78' Monticone (M), 83' Compagnone (B)

Busalla: Lorusso matarozzo piccardo bottaro monti ottoboni altamore (74'Murtas) garrè (55'demasi) reperto compagnone cagliani (69'dieci). All. Cannistrà
A disp.: Canziani mancuso Boccardo velastegui.

Moconesi: Bartoletti Pelosin Sivori(30' Monticone) Garrasi Rolandelli Dondero Foppiano Malatesta mosto salvatori(58' Del Cielo) Ferrarotti(84' Rugari Gabriele). All. Foppiano
A disp.: Moraglio moresco Musante Rugari Jacopo

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure