Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Aprile - ore 15.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Grazie lo stesso Mirco Fanan

Sfuma il sogno qualificazione, ma il Valdivara 5 Terre esce (davvero) a testa alta.

Grazie lo stesso Mirco Fanan

La Spezia - Le luci al Colombo, caldo, rovente come non si era mai visto prima, si sono spente, il silenzio ha sostituito le urla di gioia dei tifosi gialloblu, urla miste ai pianti dei tifosi spezzini, perché per un giorno gli amanti del calcio spezzino – ed erano veramente tanti e di tutte le squadre della provincia- si sono stretti attorno alla squadra di Mirco Fanan. Ieri pomeriggio, al Colombo di Beverino, è andata in scena la partita tra il Valdivara 5 Terre ed il Mariano, sfida valevole per l'ultima partita del girone eliminatorio della fase nazionale di Coppa Italia. Una partita da dentro o fuori. I presupposti c'erano tutti: Valadivara 5 Terre che arrivava a questa importante partita galvanizzato dalla vittoria contro la Pro Dronero e con il doppio vantaggio di poter vincere o pareggiare per passare il turno. Dall'altra parte invece, il Mariano, da molti dipinto come una corazzata ma che della corazzata ha veramente poco, costretto a fare la partita per centrare la qualificazione. La partita parte subito bene per il Valdivara 5 Terre che crea le prime occasioni da rete con Mozzacchiodi, Del Padrone e Bertucelli ma in tutte le occasione è attento l'estremo difensore Comi.

E' inutile crederci, le favole non esistono, oggi vince il Mariano- Alzi la mano chi non ha pensato questo, quando al 39' ha visto Secchi, abile a trovare la deviazione sottomisura dopo il cross di Iacopetta, esultare sotto la parte della tribuna dei tifosi lombardi. L'hanno pensato tutti, tranne una persona: Mirco Fanan. Nonostante la sua squadra fosse in netta difficoltà, più mentale che fisica, lui ha continuato a urlare e a trasmettere grinta ai suoi, oltre che dispensare perle tattiche a destra e a manca perché lui non si arrende, lui crede ancora di poter ribaltare il mondo e di poterlo fare ribaltando prima di tutto la sua squadra. Ed è quello che fa ad inizio secondo tempo quando la sua squadra prende per mano il pallino del gioco costringendo la formazione di Battistini dentro la propria metà campo. Una pressione che porta al calcio di rigore procurato dal giovane fuoriquota Stella, quest'ultimo stesso in area di rigore dall'intervento scomposto di Di Stefano.

“Dai, allora la favola può ancora diventare realtà, crediamoci! - Sul dischetto va Bertucelli, la stella della squadra, colui che ha segnato oltre 300 gol nella sua bellissima carriera. Conclusione debole e Comi neutralizza la palla, ennesimo pugno di Golia a Davide e partita che sembra, ancora una volta, già decisa. Ma Fanan non si arrende, non si arrende nonostante tutto gli stia girando contro e continua ad urlare e a credere che questa possa e debba essere la sua giornata, la giornata dei suoi ragazzi e del suo staff. E l'occasione di salire in paradiso capita al 95' quando Bertucelli si procura il secondo calcio di rigore di giornata. Sul Colombo cala il silenzio, nessuno parla tutti con lo sguardo diretto verso la porta di Comi. Sul dischetto si presenta ancora Bertucelli ma ancora una volta fallisce sparando la palla oltre la traversa.

Anche stavolta, Fanan ha avuto la dimostrazione che la vita, quella vera, non è sempre una favola, non sempre tutto va come dovrebbe andare, non sempre vince il più bravo e che meriterebbe di vincere, perché diciamola tutta il Mariano ieri non ha meritato di vincere. Ma il mister questo lo sapeva già e a lui non importa. Lui vive e vivrà sempre con la speranza che se si da tutto, prima o poi, i propri sforzi verranno ripagati, lui vive sul filo delle emozioni che in un attimo ti portano dal paradiso all’inferno. Fanan, è cosi, Fanan, per dirla in spagnolo, vive di garra, vive di passione, vive di sogni.

Questa favola non ha avuto un lieto fine ma grazie lo stesso Mirco, grazie lo stesso Valdivara 5 Terre. Grazie per aver fatto sognare, ancora una volta, i molti appassionati di questo magnifico ma crudele gioco. Grazie di cuore, da parte di un sognatore che, nonostante l’ennesima delusione, non smetterà mai di sognare e di lottare, con tutta la garra che ha…

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News