Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Agosto - ore 10.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, presentato il nuovo Marina La Portuale di Gassani

Venerdì sera al Demy Hotel di Aulla è andata in scena la presentazione della società di Marina di Carrara. La novità Faggioni come team manager, gli spezzini Cuccolo e Salku in rosa nei gialloamaranto. Gassani e Nepori rispondono alle domande.

Fuori Regione, presentato il nuovo Marina La Portuale di Gassani

Aulla - Lo scorso Venerdì sera preso il Demy Hotel di Aulla è andata in scena la splendida presentazione della rosa del Marina La Portuale che parteciperà al prossimo campionato di Eccellenza toscana. Tanti i volti noti del calcio dilettantistico spezzino anche se nella vicina Toscana a cominciare dall'allenatore Matteo Gassani che in Liguria ha allenato squadra quali Valdivara, Colli di Luni e Ceparana. Hanno sfilato durante la presentazione, condotta dall'ottimo collega Saverio Beghè (ultima stagione da protagonista al Madonnetta e ancora sul mercato alla ricerca della sua prossima società, N.d.r.) anche tutti i giocatori del sodalizio di Marina di Carrara tra cui gli spezzini Daniele Cuccolo, ex esterno del Valdivara 5 Terre, e l'attaccante Bruno Salku ingaggiato dal Rapallo, mentre assente giustificato il giovane attaccante classe '98 Matteo Paparcone prelevato anch'esso dal Valdivara 5 Terre. Novità assoluta quella della presentazione del nuovo Team Manager che arriva anch'esso dal sodalizio di Beverino, si tratta di Carlo Faggioni in sostituzione di Stefano Carzola che a pochi giorni dal raduno ufficiale (preparazione che inizierà Lunedì 24 Luglio) ha lasciato la nuova società per accasarsi allo Spezia Primavera. Grandi protagonisti della serata lo stesso Matteo Gassani ed il D.g. Nepori che hanno risposto a qualche domanda.

Mister Gassani è al suo secondo anno in Eccellenza, cosa ha imparato dall'esperienza al Camaiore e come mai ha scelto La Portuale?
L'anno scorso ho subito un esonero non per risultati sportivi, che sono sotto gli occhi di tutti, ma perchè mi sono rifiutato di far giocare i giocatori amici del presidente, gli stessi che poi dopo il mio esonero hanno giocato non essendo all'altezza, poi la squadra ne ha risentito retrocedendo direttamente. Da questo ho imparato che per avere la presunzione di fare la formazione come la ho io bisogna avere delle garanzie scritte che ti permettano di lavorare in maniera autonoma privilegiando esclusivamente il criterio della meritocrazia. La Portuale ha accettato tutte le mie condizioni dandomi le dovute garanzie e, pertanto, ho accettato l'incarico con grande entusiasmo."

Che Marina La Portuale vedremo e che voto dà al mercato?
"Il nostro mercato è stato difficile paragonato alla categoria perchè la nostra società non dà stipendi, ma rimborsi. Nella scelta dei giocatori abbiamo privilegiato l'uomo al calciatore e sono convinto che daremo filo da torcere a tutti. Vedrete una Portuale in cui i giocatori in campo non risparmieranno una goccia di sudore lottando fino alla fine e onorando sempre e comunque la maglia che indossano. Per il mercato io non do voti sono però molto soddisfatto dell'operato dei miei collaboratori perchè sono arrivati giocatori di mio gradimento e con le caratteristiche che cercavamo. Manca ancora qualcosa, ma i dirigenti stanno lavorando sodo e in piena sintonia con il sottoscritto per completare la rosa e questo mi soddisfa pienamente."

Direttore Generale Nepori può spiegarci come è strutturata la società?
"Stiamo parlando di una società nata dalle macerie dell'anno scorso composta da nove nuovi soci che rappresentano il pacchetto di minoranza, mentre la maggioranza appartiene alla famiglia Ferretti. Io ho la delega della proprietà a gestire la società che è suddivisa in tre parti: una amministrativa con inclusione della segreteria gestita dal sottoscritto, una parte organizzativa gestita dal team manager Faggioni e una parte tecnica gestita da mister Gassani. Tutte queste parti si relazioni tra di loro, ma hanno potere decisione autonomo."

Ci può spiegare la scelta di Aulla come sede dell'attività agonistica?
"Il nostro campo non è ancora pronto e pertanto avevamo bisogno di un impianto che accogliesse le nostre esigenze e che era a norma per l'Eccellenza cosa che il "Quartieri" di Aulla garantisce. In più la città di Aulla, considerata da tutti come "capitale della Lunigiana", è un grosso bacino di utenza, una città affamata di calcio dove il grande calcio manca da più di trentanni. Colgo l'occasione per ringraziare l'Aullese Calcio nel nome del presidente Galleri per averci accolto dimostrando attaccamento alla città di Aulla."

Chiude poi le interviste ancora mister Gassani con una battuta "pepata" sul suo ex direttore sportivo al Camaiore: " Coluccini? Parlare di questo signore in un contesto calcistico è fuori luogo visto che questa persona con il calcio c'entra poco. Recentemente ho incontrato la moglie che mi ha riferito che il marito ha deciso di abbandonare il calcio...penso che il marito abbia preso la decisione più giusta.

La Rosa 2017-2018 del Marina La Portuale

Portieri: Pasquini (1999), Biagi (1991, dal Romagnano), Cucurnia (1997, dal Fossone)

Difensori: Pirjol, Francini, Dell'Ertole (1997), Bugliani (1992, dal Seravezza) Ceccarini (1996, dal Pietrasanta), Giorgi (1998, dal Camaiore), Michelotti (1998, dalla Carrarese)

Centrocampisti: Cargioli (1993), Cinquini (1995), Zannoni (1999) Piscopo (1998, dal Ricortola), Cuccolo (1990, dal Valdivara), Bedini (1995, dal Rapallo)

Attaccanti: Salku (1990, dal Rapallo), Costa (1996, dal Camaiore), Puccinelli (2000, dal Camaiore), Suzuki (1999, dal Ricortola), Paparcone (1998 dal Valdivara).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure