Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 20 Luglio - ore 18.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fezzanese sette bellezze: bentornata Serie D

La squadra di mister Sabatini chiude con una goleada contro il fanalino di coda Moconesi e festeggia con due giornate d'anticipo la vittoria del campionato di Eccellenza tornando subito nella IV Serie Nazionale. Una stagione da record per i "Verdi"

Fezzanese sette bellezze: bentornata Serie D

La Spezia - Dopo una retrocessione immeritata arrivata ai play - out la Fezzanese del Presidente Arnaldo Stradini può festeggiare l'immediato ritorno in Serie D vincendo, dopo una sola stagione di "purgatorio", il campionato di Eccellenza. Il primo storico campionato d'Eccellenza vinto dalla squadra rappresentante il borgo di Fezzano dato che quattro anni fa i "Verdi" erano saliti alla ribalta della IV Serie Nazionale vincendo i Play - Off. Un grandissimo risultato meritato sul campo frutto di una stagione incredibile, una squadra giovanissima che ha sciorinato un grande calcio guidata in campo da uno "zoccolo duro" di ragazzi più esperti e da un grande condottiero in panchina come si è rivelato essere Gabriele Sabatini chiamato dalla dirigenza subito dopo il K.O. del "Luperi" con il Viareggio e, insieme al suo staff e una dirigenza sempre presente, pedina fondamentale di questo fantastico successo.

Poco da dire dell'ultimo atto prima dell'ufficiale trionfo dato che nel match andato in scena ieri al "Franco Cimma", gremito di tifosi e imbastito a festa tutto di verde, non c'è stata storia. Il Moconesi, fanalino di coda, ha retto un tempo poi ha dovuto alzare bandiera bianca. Dopo il minuto di silenzio in memoria dell'ex capo borgata fezzanotto Nardini la Fezzanese era già in vantaggio al 5° con De Martino che scambiava al limite con Baudi e scaricava di potenza un pallone che si infilava a fil di palo. Al 10° lancio di Zavatto per Baudi che di destro impegna severamente Meneghello. Quarto d'ora e grande azione sulla destra di Grasselli che arriva sul fondo e metteva indietro, ma nessun compagno è pronto a ricevere un assist perfetto. Al 21° sponda di Galassi per Grasselli che arriva sul fondo, salta due avversari e centra per Baudi che prova un destro al volo dalla coefficiente di difficoltà estremo con il pallone di un niente sopra la traversa. Al 25° potrebbe pareggiare il Moconesi: errore in disimpegno di Zavatto che serve inavvertitamente Quattrone liberandolo davanti a Greci, ma il biancorosso si divora incredibilmente il pari calciando sul fondo. Al 29° sponda di De Martino per Galassi che davanti al portiere gli spara addosso, palla ripresa da De Martino che si libera con un "sombrero" dell'avversario e conclude a fil di palo. Tra il 31° e il 34° Lunghi per due volte vicino al gol con un tiro dal limite e una punizione all'incrocio, ma Meneghello è super e sventa in entrambi i casi. Al 41° bomba di De Martino che esce di un niente, un minuto dopo Grasselli spreca su assist di Baudi. Al riposo con il minimo vantaggio, ma la Fezzanese che torna in campo vuole chiudere subito i conti. Passano due minuti e Casagrande commette fallo in area su De Martino. Sul dischetto va Galassi che spiazza Meneghello di sinistro. Passano 60" e Grasselli ruba palla, si invola verso la porta e insacca sull'uscita del portiere. Al 56° Galassi spreca calciando sul fondo da buona posizione, ma all'ora di gioco lo stesso attaccante si rifà con un meraviglioso sinistro a girare che si insacca imparabile sul secondo palo. Al 68° arriva la "manita" firmata dal difensore Terminello che si inventa una spettacolare punizione mancina dal limite che si insacca all'incrocio dei pali. Ecco poi il neo entrato Cargioli ad imporre il suo nome sul tabellino dei marcatori con un diagonale sinistro in tunnel su Meneghello. A seguire Zavatto spreca l'occasione per il 7 - 0 che arriva comunque all'87° quando Grasselli da destra serve il neo entrato Cupini che partecipa al festival del gol della promozione da sotto misura.

Al triplice fischio può esplodere tutta la gioia della Fezzanese che invade il terreno di gioco del "Franco Cimma" con tutti i dirigenti, staff e anche i giocatori della Juniores, già vincitori del loro campionato e ora attesi dalle semifinali per il Titolo Regionale, per festeggiare un risultato storico. Portati in trionfo il Presidente Arnaldo Stradini e il Vice Presidente Esecutivo Ivan Stradini. Cori dei ragazzi anche per i propri numerosi tifosi accorsi sulle tribune del "Cimma" in particolare alla tifosissima Sandra. I numeri, che non mentono mai, confermano la netta superiorità della Fezzanese nell'arco della stagione, una squadra capace di segnare 81 reti in 28 partite subendone solo 27, miglior attacco e miglior difesa del torneo. Capace di inanellare una striscia di 14 risultati utili cui di cui 13 vittorie, di mandare a rete 14 giocatori diversi diventando, a due partite dal termine, il secondo miglior attacco dell'Eccellenza della Liguria da quando è stato istituito questo campionato nella stagione 1991/1992.

Tabellino

Fezzanese - Moconesi 7 - 0
Marcatori: 5° De Martino, 47° [Rig.] e 60° Galassi, 48° Grasselli, 68° Terminello, 75° Cargioli, 87° Cupini

Fezzanese: Greci, Pennucci (51° Gavini), Terminello, Zavatto, Bertagna (56° Vicini), De Martino, Grasselli, Lunghi (58° Cargioli), Galassi (62° Cantatore), Baudi, Delvigo (59° Cupini). All. Sabatini
A disp.: Bleve, Coppola.

Moconesi: Meneghello, Selva, Zappelli, Campanella, Casagrande (69° Munoz), Luciani, Sordi, Quattrone, Criscuolo, Monteverde, Ferrarotti. All. Vinciguerra

Arbitro: Sig. Ermini di Genova
Assistenti: Sig.ra Manuela Sciutto e Sig. Gualco entrambi di Novi Ligure

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News