Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Maggio - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Ecco come è andato il recupero Magra Azzurri - Busalla

Si trattava del recupero della XXI giornata del campionato di Eccellenza della Liguria rinviato causa maltempo due settimane fa.

Ecco come è andato il recupero Magra Azzurri - Busalla

Santo Stefano Magra - Oltre a Savona - Ghivizzano, per la Serie D, questo pomeriggio si è giocato un'altro recupero di campionato, ma in Eccellenza. Gli spezzini del Magra Azzurri ospitavano al "Camaiora" il Busalla di mister Cannistrà. Locali ultimi della classe con 11 punti, mentre i genovesi, dopo la sconfitta di domenica scorsa con l'Albenga dell'ex "Blues" Bertuccelli, si trovano appaiati all'Imperia in settima posizione a quota 30 punti. Bertacchini sceglie il tridente Giannini - Musetti - Capetta, ospiti che rispondono con Murtas e Cagliani ispirati dal temibile Compagnone. Prima frazione di chiara marca ospite. Già al 2' minuto proteste per un contatto in area su Cagliani, l'arbitro lascia correre. Al 10° ci prova Compagnone con la specialità della casa, il calcio di punizione, palla che Recchia respinge con sicurezza. Un giro di lancette dopo Murtas si divora il possibile vantaggio quando, liberato davanti al portiere spezzino, calcia sul fondo. Lo stesso estremo difensore ex Ceparana tre minuti dopo deve uscire dai pali per intervenire di testa, la sfera è ripresa da Murtas che prova a concludere dalla distanza vista la porta sguarnita, ma non centra lo specchio. Nella ripresa giallo su un rigore prima concesso al Busalla che, dopo qualche esitazione, si trasforma in un calcio di punizione. Al 65° la partita si sblocca, ma in favore degli spezzini. Il Magra Azzurri infatti conquista un calcio di punizione che Musetti (nella foto, N.d.r.) batte in maniera rapidissima sorprendendo Balbi ed insaccando il vantaggio. Potrebbe chiuderla poco dopo la squadra di Bertacchini che si conquista un calcio di rigore grazie ad un intervento irregolare di Monti, ma incredibilmente Mencatelli spreca la possibilità di sigillare i tre punti facendosi parare il tiro dagli undici metri da Balbi. Gol sbagliato, gol subito: il vecchio adagio del calcio anche questa volta miete la sua vittima. Corner per il Busalla con Compagone che indirizza sul secondo palo dove Matarozzo fa da sponda rimettendo in mezzo e smarcando Cagliani che insacca il pareggio. Finisce così con la divisione della posta, punto che serve a poco per le speranze di agganciare il treno Play - Out ai locali che ora distano 8 punti dall'accoppiata formata dal Rapallo dell'ex tecnico Marselli e dal Rivasamba rammaricandosi maggiormente per quel rigore fallito. Ospiti ora solitari in settima posizione, ad un punto dal Valdivara 5 Terre, e che per la mole di gioco creata, soprattutto nel primo tempo, speravano in qualcosa in più.

Tabellino

Magra Azzurri - Busalla 1 - 1
Marcatori: 65° Musetti (M), 74° Cagliani (B)

Note: al 69° Mencatelli (M) si fa parare un calcio di rigore da Balbi (B)

Magra Azzurri: Recchia, Casassa, Cucinelli, Michi, Antonelli D., Mameli, Musetti, Mecherini, Giannini, Mencatelli, Capetta. All. Bertacchini

Busalla: Balbi, Matarozzo, Cipriani, Bottaro, Monti, Altamore, Mignacco, Dieci, Murtas, Compagnone, Cagliani. All. Cannistrà

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure