Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 11.23

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Coppa Italia, Bertuccelli: "Vincerla ancora sarebbe grande soddisfazione"

Per il secondo anno l'attaccante si gioca il trofeo già vinto con il Valdivara. "Al Rapallo ho trovato tre cose fondamentali e un amico come Camicioli" "Finale? Squadra tosta anche senza Capra" "Molta qualità in Eccellenza, Valdivara? Salvarsi è dura

Coppa Italia, Bertuccelli: "Vincerla ancora sarebbe grande soddisfazione"

La Spezia - Domani sul neutro di Arenzano guiderà l'attacco del suo Rapallo Ruentes all'assalto della Coppa Italia di Eccellenza contro il Finale di mister Caverzan. Un trofeo di cui lui, come alcuni suoi compagni come Barilari e Paparcone, sono campioni uscenti e quindi ecco la concreta possibilità di trionfare per due anni di seguito. Ospite della nostra sala stampa oggi è il bomber con all'attivo oltre 250 realizzazioni in carriera Giuseppe Bertuccelli approdato lo scorso Dicembre al "Macera" di Rapallo.

Buongiorno Giuseppe e bentornato sulle pagine di Calcio Spezzino. Allora, Domenica vi giocherete un trofeo importante come la Coppa Italia di Eccellenza. Come vi siete preparati a questa finale?

"Ciao Guido, a dire la verità questa partita, anche se è una finale, l'abbiamo preparata come tutte le altre partite ossia lavorando con tranquillità e serenità. Certo ci giochiamo una finale, ma io sono dell'idea che queste partite devi affrontarle serenamente senza troppi pensieri. La testa deve essere libera."

Dopo la vittoria del trofeo della scorsa stagione con il Valdivara 5 Terre per lei c'è la possibilità di fare doppietta...

"Esatto, per il secondo anno di fila ho il piacere di giocarmi un'altra finale, anche se questa non l ho conquistata sul campo, ma poco importa. Darò tutto per aiutare i miei compagni e per poter alzare per la seconda volta di fila la coppa. Sarebbe una grande soddisfazione!"

Il vostro avversario sarà il Finale di mister Caverzan. Chi sfida si aspetta?

"Anche se a Dicembre hanno perso Capra, il giocatore più forte in questa categoria, il Finale ha tanti giocatori bravi ed esperti, sarà sicuramente una bella partita!"

E' approdato al Rapallo nel mercato invernale. Che ambiente ha trovato e che obiettivi vi siete prefissati per il prosieguo della stagione?

"Qui a Rapallo ho trovato un ambiente sano e sereno, dove non ti fanno mancare veramente niente. Queste tre cose, secondo il mio punto di vista, sono fondamentali e qui ci sono tutte. Le nostre aspettative sono quelle di raggiungere una salvezza tranquilla e di provare a vincere la Coppa Italia così da poter andare a fare le Fasi Nazionali!"

Dopo l'esperienze in comune al Real Valdivara, Colli di Luni e Magra Azzurri ha ritrovato per la quarta volta Camicioli, oltre a molti giocatori spezzini che già conoscevi. Si può dire che siete quasi una squadra spezzina?

"Sì, ho ritrovato Romano che per me è un amico Con lui ho passato tanti anni vincendo anche due campionati in cui lui mi ha visto crescere e io l'ho visto invecchiare (ride, ndr). Al Rapallo siamo un bel mix, metà rosa spezzina e l'altra metà genovese."

Dopo una stagione grande stagione al Valdivara 5 Terre in cui avete conquistato la Coppa Italia ha deciso di cambiare squadra nello scorso mercato di Dicembre. Da cosa è dipesa questa decisione e come vede ora la sua ex squadra?

"A Valdivara ho passato un anno e mezzo dove, insieme ai miei compagni, ci siamo levati tante soddisfazioni, poi per problemi societari io e tanti miei ex compagni abbiamo deciso di prendere questa decisione. Ora loro sono una squadra con tanti giovani bravi e con un mister molto preparato, credo che la salvezza sia difficile da raggiungere, ma conoscendo i "ragazzi terribili" ci proveranno sicuramente fino alla fine."

Più in generale come valuta il campionato di Eccellenza ligure in questa stagione?

"Quest'anno vedo un campionato di Eccellenza con molta più qualità. Per il primo anno ci sono cinque o sei squadre molto forti e preparate che giocano tutte per vincere il torneo. Guardando poi alla zona di centro/bassa classifica posso dire che anche le formazioni meno quotate sulla carta sono squadre davvero dure da affrontare."

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News