Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Febbraio - ore 00.03

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

A tu per tu con Fabio Langella: “ Il Valdivara 5 Terre è qualcosa di molto speciale"

A tu per tu con Fabio Langella: “ Il Valdivara 5 Terre è qualcosa di molto speciale"

La Spezia - Quando una società lavora bene, soprattutto coi giovani, si riescono comunque a trovare motivi di soddisfazione, anche in un'annata sfortunata. È il caso del valdivara 5terre, che quest'anno sta vivendo una stagione molto travagliata (almeno a livello di prima squadra), ma che continua a sfornare giovani talenti ed a dare occasioni importanti ai propri ragazzi. Domenica scorsa, Fabio Langella classe 99, ha giocato il secondo tempo della sfortunata trasferta di Alassio. Per il giovane portiere si tratta della terza presenza in Eccellenza, dopo l'esordio all'ultima giornata dello scorso campionato, contro il Busalla, e la partita intera giocata un paio di mesi fa contro l'Albenga. Non male, per un ragazzo alto 1.68, statura ritenuta non idonea ormai per il calcio in generale, figuriamoci per il ruolo del portiere! Ecco perché abbiamo ritenuto doveroso dare risalto ad un ragazzo, che ha realizzato un sogno, scalando una montagna di solito inespugnabile, per tutti coloro che non superano il metro e 90.

Come afferma orgoglioso il Direttore Generale Scognamiglio "Langella è un ragazzo davvero unico, un professionista esemplare, anche se, come gli dico spesso, ha sbagliato ruolo, per via della statura. Io però ho sempre creduto in lui, perché è uno che dà veramente tutto; ha dentro di sé quella passione che ormai è più difficile da trovare, nei giovani d'oggi, e non solo quando difende la porta. Ecco perché non ho esitato anche a coinvolgerlo con la scuola calcio, con cui sta dimostrando grande attaccamento ai colori ed una buona propensione futura come tecnico".

Abbiamo fatto qualche domanda a Fabio, di recente promosso in pianta stabile in prima squadra, dopo avere iniziato la stagione con la juniores: parlaci dei tuoi esordi e come sei arrivato al Valdivara 5 Terre
"Ho iniziato a 6 anni ed ho praticamente sempre fatto il portiere, dopo un timido tentativo di fare la punta. Le mie società sono state Don Bosco, Dlf, Mama’s, Real Valdivara e Arci Pianazze.
Poi nel 2017/18 sono arrivato ad Valdivara 5 Terre, in juniores, grazie a Mister Galleno, che mi aveva allenato l'anno prima in prima categoria all'Atletic Chiappa, facendomi esordire a soli 17 anni in prima squadra "
Cosa ne pensi dell'attuale stagione del Valdivara 5 Terre, a livello di prima squadra?
“Stagione complicata, ma con unione di intenti e del gruppo si può fare il miracolo"
Dopo questo exploit quasi inaspettato in prima squadra di quest'anno, cosa c'è nel futuro di Fabio Langella?
“Le prospettive future verranno decise a giugno insieme alla società, sia come tecnico che come giocatore; ormai mi sento legato a doppio filo al Valdivara 5 Terre"
Hai un pensiero con cui voler chiudere questa intervista?
“Sono contento per aver avuto l’opportunità di giocare già diverse volte in Eccellenza (roba da fantascienza se me l’avessero detto anche solo 2 anni fa) e ora testa a domenica che c’è il Busalla, squadra ostica. Colgo l’occasione per augurare una pronta e rapida guarigione al mio compagno di reparto Grippino, con il quale ho un ottimo rapporto, anche fuori dal campo. Approfitto anche per ringraziare la Società, che ha sempre creduto in me, nonostante lo scetticismo generale, dovuto principalmente alla mia bassa statura. In maniera particolare, ringrazio i mister di quest'anno, Francesco Galleno e Stefano Volpi, che mi stanno dando queste grandi opportunità. Ma voglio dire grazie anche al primo mister che mi ha lanciato in Eccellenza, Mirko Fanan, di cui porterò sempre con me un grande ricordo e sarò riconoscente, così come anche al preparatore Roberto Ribolini, che lo scorso anno collaborava con lui".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News