Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 12.33

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

"Il Mago" incanta, tris Fezzanese al Rapallo

Baudi trascina la sua squadra con giocate di classe e un gol incredibile. Di De Martino, ancora su assist del fantasista, e Corvi le altre reti. Ruentini, che oggettivamente fanno poco, meglio nella ripresa.

"Il Mago" incanta, tris Fezzanese al Rapallo

La Spezia - Un sontuoso Andrea Baudi si riprende la maglia da titolare dopo sei turni e trascina alla vittoria la Fezzanese impegnata al "Franco Cimma" di Pagliari contro il Rapallo del tecnico spezzino Davide Marselli. Nel turno precedente due pareggi per entrambe rispettivamente fuori casa con la Rivarolese e tra le mura amiche del "Macera" contro il Pietra Ligure. Il confronto della decima giornata non era però il primo stagionale tra i due club dato che le due compagini avevano già incrociato i tacchetti in Coppa Italia quest'estate con il primo impegno ufficiale della nuova stagione che era andato ad appannaggio dei "Verdi" spezzini con finale di 5 - 0.

Le scelte: Per mister Sabatini si allunga ulteriormente la lista degli indisponibili dove oltre ai soliti Frateschi, Menichetti, Cantatore, Cargioli e Grasselli questa settimana troviamo anche il portiere Novarino e l'attaccante Galassi. In panchina quindi il giovane estremo difensore della Juniores Bleve (2000), mentre l'unica novità rispetto alle ultime giornate è la maglia da titolare riconsegnata a Baudi, con annessa fascia da capitano, al posto di Lorenzini. Marselli deve rinunciare allo squalificato Ghirlanda e agli infortunati Mancuso e Rossi: nel suo 4 - 3 - 3, che diventerà 4 - 5 - 1 in fase difensiva, schiera Mosto riferimento centrale supportato da Nelli e Maffei sulle corsie, mentre la coppia di difesa è quella composta da Napello e Porro. A centrocampo insieme a Baudo un altro spezzino come Crafa tutte vecchie conoscenze del locale allenatore che li ha avuti alle sue dipendenze la scorsa stagione in Serie D al Ligorna.

Primo Tempo: Partita che inizia con un sostanziale equilibrio per i primi 10' minuti, ma poi è la formazione di casa a rompere gli indugi. All'11° bella palla in verticale di Maggiore per Corvi che entra in area, ma al momento del tiro viene chiuso da Porro che poi commette fallo su Pennucci. Dal lato corto dell'area di rigore si incarica della battuta Baudi che cerca di sorprendere sul secondo palo Roi che si salva in angolo con l'aiuto della traversa. Sul corner Corvi viene nettamente trattenuto per la maglietta da Porro che lo tira a terra, ma l'arbitro fa cenno di proseguire. Match che si sblocca comunque appena 3' minuti dopo: Baudi con un gran numero palleggia al limite dell'area e serve con un preciso pallonetto De Martino che taglia dalla destra, il roccioso difensore in maglia "Verde" impatta con forza di testa mandando la sfera ad insaccarsi imparabile sotto la traversa. Assist sontuoso del capitano e primo gol stagionale del difensore. Galvanizzata dal vantaggio la squadra di Sabatini dimostra di aver preso in mano il pallino del gioco. Al 21° arriva la risposta ruentina con Picasso che in ripartenza scende sulla corsia di destra, arriva sul fondo e sterza in area provando la conclusione rasoterra controllata centralmente da Greci. Alla mezzora invece più pericolosa la squadra di mister Marselli ancora in ripartenza, ma Delvigo si gioca al meglio il fallo tattico fermando la pericolosa azione dei bianconeri e raccogliendo la prima ammonizione dell'incontro. Al 36° il raddoppio è una vera e propria gemma di capitan Baudi. "Il Mago" riceve un pallone lungo defilato a destra lo stoppa spalle alla porta, si gira in un fazzoletto e si inventa un meraviglioso pallonetto che si insacca all'incrocio del secondo palo nonostante l'estremo tentativo in tuffo di Roi. E' un gol di rara bellezza quello del fantasista alla sua terza rete consecutiva nelle tre partite da quando è rientrato dal lungo infortunio. Ora la Fezzanese macina gioco e occasioni: al 41° scambio in velocità e sponda di Corvi che libera Maggiore che ci prova al volo di destro mandando ampiamente sul fondo. Al 43° bellissima azione tutta di prima per la squadra di Sabatini sull'asse Maggiore, Lunghi, Baudi che apre a destra per Gavini che centra un perfetto pallone per Corvi il quale viene però chiuso in angolo prima di agganciare la sfera da sottomisura. Dalla bandierina ancora Corvi a impattare schiacciando di testa, palla deviata dalla spalla di Carbone che schizza sulla traversa e il Rapallo si salva. Un giro di lancette dopo terzo legno della prima frazione per la squadra di casa quando Delvigo apre a destra per Maggiore che, invece di mettere in mezzo per Corvi che avrebbe facilmente appoggiato in rete, calcia a rete di destro trovando il palo esterno a negargli la marcatura personale. E' l'azione su cui in pratica si chiude la prima frazione. Squadra al riposo con il doppio vantaggio locale.

Ripresa: Molto meno spettacolare la seconda frazione con la Fezzanese che forte del doppio vantaggio cerca di amministrare il possesso palla e semmai provare a ripartire, mentre il Rapallo alza il proprio baricentro nel tentativo di trovare il gol che riaprirebbe la partita. Si segnala qualche ripartenza mal sfruttata da parte dei ragazzi di Sabatini che chiudono bene tutti i varchi anche grazie ad uno Zavatto sempre più padrone della difesa. Al 67° ecco una buona azione del Rapallo che al limite dell'area serve all'indietro per il rimorchio di Crafa con il centrocampista spezzino che calcia di potenza, ma sul fondo. Al 77° invece la formazione di Marselli si conquista un calcio di punizione dal limite: ottima la battuta di Mosto e altrettanto ottima la risposta del giovane estremo difensore Greci che devia la sfera lateralmente. All'85° si rivede la Fezzanese con De Martino che appoggia a Lunghi che parte palla al piede fino a limite dell'area dove smarca Corvi che viene però anticipato da un difensore ospite. L'ultima emozione al 94° quando Porro commette fallo in area su Corvi, servito da un bel pallone in verticale di Lorenzini, e l'arbitro indica il dischetto del calcio di rigore. Dagli undici metri lo stesso attaccante insacca il definitivo 3 - 0 realizzando la sua 8° rete in 9 partite di campionato.

Conclusioni: Vittoria meritata per la squadra di Sabatini che nel primo tempo, dopo un'iniziale equilibrio, ha poi dominato. Ripresa molto più equilibrata che ha visto il Rapallo più propositivo anche se di veri pericoli e propri pericoli alla porta di Greci si è visto solamente il piazzato di Mosto. Una vittoria che permette alla Fezzanese di agganciare il Molassana prossimo avversario e accorciare ad un punto dalla terza piazza. Rapallo sempre quartultimo a quota 6, ma che già questo mercoledì tornerà in campo per recuperare la sfida in casa del Serra Riccò. Una partita importantissima in ottica salvezza per i ragazzi di Marselli.

I migliori: Sicuramente il migliore in campo è Baudi che si sta piano piano mettendo alle spalle il lungo infortunio. Assist per il gol di De Martino, altro elemento che in una posizione atipica come quella di centrocampo sta facendo benissimo, eurogol per il raddoppio con una vera e propria magia e poi tante giocate interessanti e mai fini a sé stesse. Ottima anche la prova di un Lunghi in continua crescita e di uno Zavatto sempre più padrone della retroguardia. Il Rapallo oggettivamente crea pochi pericoli però piace la prova di Picasso sulla corsia di destra e anche il continuo duello tra Napello e Corvi in avanti.

Tabellino

Fezzanese - Rapallo 3 - 0
Marcatori: 14° De Martino, 36° Baudi, 95° [Rig.] Corvi

Note: ammoniti Delvigo (F), Greci (F), Picasso (R) e Porro (R), angoli 6 - 3, recuperi 2' e 5'.

Fezzanese: Greci, Gavini, Pennucci, Zavatto, Terminello, De Martino, Delvigo (70° Bertagna), Lunghi, Corvi, Baudi (74° Lorenzini), Maggiore (86° Cupini). All. Sabatini
A disp.: Bleve, A. Fiocchi, Coppola, F. Fiocchi.

Rapallo: Roi, Carbone, Salvarezza (61° Ghirlanda), Baudo, Porro, Napello (88° Camicioli), Picasso, Mosto, Nelli (86° Carluccio), Crafa, Maffei (72° Selva). All. Marselli
A disp.: Bacchesi, Castagneto, Verrini.

Arbitro: Sig. Riccardo Dasso di Genova
Assistenti: Sig. Gianluca Pampaloni della Spezia e Sig. Valerio Firenze di Genova

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News