Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 07 Dicembre - ore 13.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Juniores Nazionale della Fezzanese mantiene il primato e fa una doppia dedica

I ragazzi di Bonati battono di misura i pari età della Lucchese, scendono in campo con un segno rosso sul volto per la giornata contro la violenza sulle donne e dedicano la vittoria al Responsabile Area Tecnica Celentano

La Juniores Nazionale della Fezzanese mantiene il primato e fa una doppia dedica

La Spezia - Continua il momento positivo della Juniores Nazionale della Fezzanese che nel secondo match consecutivo tra le mura amiche del "Franco Cimma" di Pagliari si impone di misura con una rete nella ripresa sui pari età della Lucchese confermandosi capolista del Girone G a pari punti con la Sangiovannese uscita vittoriosa dallo scontro in casa del Tuttocuoio.

Per questa partita i ragazzi di mister Bonati sono scesi in campo con un segno rosso dipinto sulla guancia destra in segno di solidarietà nella giornata contro la violenza sulle donne. Al termine hanno poi voluto dedicare la vittoria al Responsabile dell'Area Tecnica Giuseppe Celentano che in settimana ha subito un intervento alla caviglia rotta il sabato precedente proprio al "Franco Cimma" di Pagliari al termine della gara della Juniores Nazionale.

A cercare di rompere per prima l'equilibrio ci prova la Lucchese al 5° minuto con un tiro da fuori area di Angeli che si spegne direttamente sul fondo. La risposta della Fezzanese si fa attendere fino al 18° quando un tiro dalla distanza di Frolla scheggia la parte alta della traversa. La gara, sotto una pioggia battente, vive di poche emozioni e risulta veramente molto equilibrata. Al 42° la partita si sbloccherebbe: conclusione in diagonale di Frolla e respinta corta del portiere Mazzotta sulla quale si avventa come un falco Andrea Salku che insacca il vantaggio della Fezzanese, ma l'arbitro annulla la rete sul segnalazione dell'assistente arbitrale rilevando una posizione di fuorigioco dello stesso Andrea Salku. Squadre al riposo negli spogliatoi sul parziale invariato.

Nella ripresa poco da segnalare fino 70° quando per uno scontro fortuito con un compagno è costretto ad uscire il portiere ospite Mazzotta sostituito dal collega Mattugini. Il gioco rimane fermo per circa 11' minuti per consentire le cure del caso e il trasporto al Pronto Soccorso della Spezia al N°1 della Lucchese. Quando la partita riprende si segnala all'82° il vantaggio fezzanotto con il neo entrato Carlini che sigla direttamente su calcio di punizione la sua quarta rete stagionale. All'88° seconda traversa della partita colpita da Frolla con un gran tiro. Finisce così con la vittoria locale, il primato in classifica mantenuto e la doppia dedica.

Tabellino

Fezzanese - Lucchese 1 - 0
Marcatore: 82° Carlini

Note: ammoniti Maglione (F), A. Salku (F), Santini (L), angoli 3 - 1, rec. 0' e 11'

Fezzanese: Moscolini, Russi, Ascoli, Ambrosi, Piazza, M. Salku, A. Salku, Fabiani, Maglione, Pieri, Frolla. All. Bonati
A disp.: Ravecca, Centi, Manfredini, Parziale, Simoni, Pierotti, Lazzari, Carlini, Franceschi.

Lucchese: Mazzotta, Cantone, Angeli, Bianchi, Santini, Cinelli, Maltese, Lattula, Sgrilletti, Lenzi, Yener. All.
A disp.: Mattugini, Matteoni, Iannello, Iosif Sabin, Fambrini.

Arbitro: Sig. Cesare Sandri della Sez. AIA della Spezia
Assistenti: Sig. Maggi Benedetto della Sez. AIA della Spezia e Sig. Christopher Terenziani della Sez. AIA della Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News