Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 18.54

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Magra Azzurri, ridotta di un solo mese le squalifiche di Atzeni e Boni

Magra Azzurri, ridotta di un solo  mese le squalifiche di Atzeni e Boni

La Spezia - LA CORTE SPORTIVA D’APPELLO del Comitato Regionale Liguria della F.I.G.C., composta dai signori: rag. MARCO ROVELLA (presidente), dott. EUGENIO MARCENARO, avv. ALESSIO CHIARLA e p.i. GIOVANNI PARODI (componenti), con l’assistenza dell’ing. ROBERTO LAZZARINO, rappresentante dell’A.I.A. Settore Arbitrale, nella riunione del 16 maggio2017 ha deliberato: Prot. 48/cs – Ricorso ASD Magra Azzurri avverso le squalifiche dei calciatori Simone Atzeni fino al 31.12.2017 e Alessio Boni fino al 31.10.2017. Gara Arci Pianazze – Magra Azzurri del 16 aprile 2017 Campionato Allievi Provinciale. C.U. n. 51 del 28 aprile 2017 Delegazione Provinciale della Spezia.

Squalifica fino al 31/12/2017 Atzeni Simone(Magra Azzurri) Per aver, alla notifica del provvedimento di ammonizione, proferito frase offensiva nei confronti del D.G. , colpendolo con la mano alla tempia "con un leggero buffetto", senza provocare dolore. Allontanandosi dal terreni gioco reiterava tale comportamento offensivo. A fine gara, rientrato indebitamente sul terreno di gioco, assumeva un atteggiamento offensivo, profferendo reiterate e continuative frasi gravemente offensive e minacciose nei confronti del D. G.

Squalifica fino al 31/10/2017 Boni Alessio(Magra Azzurri) Per aver, al termine dell'incontro, scontrato con il petto il D.G., senza provocare dolore, ed aver proferito verso lo stesso parole offensive. Inoltre, mentre il D.G. abbandonava il terreno di gioco, per aver continuato con gli insulti, spruzzandogli dell'acqua contenuta in una borraccia, senza colpirlo.
Con queste motivazioni il giudice sportivo ha inflitto ai due tesserati per la società ASD Azzurri Magra le sanzioni più sopra riportate. Nel conseguente ricorso e anche a voce in sede istruttoria, la società lamenta e eccepisce la pesantezza delle sanzioni, ne chiede la riduzione con un lungo excursus sullo svolgimento dei fatti e sull’operato del direttore di gara, che non giustifica il comportamento dei due calciatori riportato negli atti, sulla base del quale il primo giudice ha basato la sua decisione. Ritiene la Corte che le doglianze del sodalizio reclamante debbano essere respinte perché il primo giudice, nella determinazione della sanzione inflitta “a tempo”, ha tenuto conto del principio dell’afflittività della pena considerando il fermo estivo dell’attività sportiva e l’aggravante della giovane età dei soggetti.
La riduzione della pena può invece essere concessa ad entrambi, in relazione all’accusa, fortemente respinta in giudizio dal rappresentante della società, di minacce all’arbitro perché espressa negli atti in forma generica, non consentendo, pertanto, al giudicante una precisa valutazione ai fini dell’irrogazione della sanzione.

Per questi motivi la Corte, in accoglimento del ricorso della società ASD Magra Azzurri, delibera di ridurre la squalifica del calciatore Simone Atzeni dal 31.12.2017 al 30.11.2017 e quella del calciatore Alessio Boni dal 31.10.2017 al 30.9.2017.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure