Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 20 Agosto - ore 15.14

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La smentita di Oreste Petrucci: “ Non lascio la Tarros Sarzanese”

La smentita di Oreste Petrucci: “ Non lascio la Tarros Sarzanese”

Sarzana ( SP ) - Un fulmine improvviso squassa il cielo sereno di Sarzana. Nonostante la stagione sia in corso, con l'attenzione rivolta nella programmazione alla prossima, nella giornata di ieri si è parlato di tutto tranne che di calcio giocato. Vuoi perchè i campionati sono fermi, vuoi per via di una “fastidiosa” voce che si è sparsa velocemente sia in città che in provincia. La voce rimbalza e si diffonde rapidamente: Oreste Petrucci, responsabile del settore giovanile rossonero, sarebbe ad un passo dall'addio dalla società del presidente Gianfranco Pietrobono. Neanche il tempo che il rumors diventasse “virale”, che lo stesso responsabile del settore giovanile ha smentito duramente la ventilata ipotesi di una separazione dal club di Sarzana.“Smentisco seccamente la notizia del tutto priva di fondamento di un imminente divorzio dalla società della Tarros Sarzanese del sottoscritto e del mio staff a partite da GianLuca Buttu -afferma con estrema convinzione Oreste Petrucci – Sono in una delle più belle realtà del calcio giovanile spezzino e soprattutto in una realtà che crede fermamente sul settore giovanile e per questo investe quasi tutto il proprio bilancio annuale in questo importante settore, che ricordiamo è il futuro del calcio. Non dimenticatevi che il settore giovanile della Tarros Sarzanese è tra le prime società della Liguria”. Il responsabile è un fiume in piena e ci tiene in particolar modo ad evidenziare il suo rapporto con lo stato maggiore rossonero: “ Il mio rapporto con il presidente Gianfranco Pietrobono e con i massimi responsabili della società è da considerarsi ottimo al tal punto da programmare la prossima stagione. Per questo, oltre che a dichiarare il mio orgoglio a rappresentare nuovamente tutto il settore giovanile della Tarros Sarzanese, vorrei ringraziare il direttori generali Riccardo Bonamino e Pino Alvaro per avermi confermato nuovamente la propria fiducia”. L'ultimo pensiero Petrucci lo riserva alle persone che in qualche modo hanno cercato di destabilizzare l'ambiente rossonero: “ Ribadisco: io dalla Tarros Sarzanese non vado via perciò vorrei che le persone che hanno in qualche modo cercato di minare il mio rapporto la smettessero con questo modo poco serio di fare calcio giovanile. Io preferisco lavorare ed esaltare il nostro lavoro e non, come loro, provare a distruggere quello degli altri....”. Insomma la scrivania al “Berghini” non è stata liberata e per il responsabile del settore Giovanile, assieme al suo fidato staff, che tanto bene ha lavorato in questi due anni, non resta che iniziare a programmare la prossima stagione per una Tarros Sarzanese sempre più protagonista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure