Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 13 Dicembre - ore 15.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Francesco Leone: “ La Tarros Sarzanese si è regalata una grande stagione"

Il giovane tecnico rossonero conferma le voci di mercato: " Il prossimo anno sarà ancora sulla panchina della formazione Juniores".

Francesco Leone: “ La Tarros Sarzanese si è regalata una grande stagione"

Sarzana ( SP ) - Con la vittoria conquistata sabato scorso contro la formazione del Progetto Ceriale, va definitivamente agli archivio la stagione calcistica 2017/2018 della formazione della Juniores della Tarros Sarzanese. La stagione del club rossonero è da considerarsi positiva in quanto per organizzazione e gioco espresso la formazione rossonera non è stata seconda a nessuno. Abbiamo intervistato l'allenatore, Francesco Leone, tecnico preparato ed apprezzato da tutto il panorama calcistico giovanile provinciale e non per la sua professionalità e bravura. A lui abbiamo chiesto di fare un bilancio sulla stagione appena conclusa.
“Siamo partiti partecipando ad un un torneo ben 9 mesi e 12 giorni fa dove all'inizio abbiamo avuto qualche difficoltà di troppo. Infatti, nelle prime tre giornate di campionato, abbiamo subito la bellezza di 15 reti, mentre siamo rimasti a zero nella casella dei gol realizzati. Poi abbiamo giocato la nostra stagione lavorando tanto e in mezzo a tante difficoltà spesso numeriche. Alla fine siamo arrivati terzi in classifica. Miglior difesa del campionato con il minor numero di reti subite. Terzo miglior attacco. Accesso ai play off dove ci siamo scontrati con le terze del girone di Genova e Savona e abbiamo vinto entrambe le partite. Quindi direi una stagione molto positiva”

Cosa pensi dei tuo ragazzi?
“Penso che i ragazzi che ho allenato quest'anno siano andati oltre le aspettative di molti. Non delle mie. Io avevo visto giusto, lavoravano e volevano migliorare. Tutto quello che hanno avuto da questa stagione l'hanno conquistato con impegno e determinazione. Sono diventati un gruppo vero, unito. E sono orgoglioso di loro. Ho avuto una gran fortuna a incontrarli specialmente in un momento difficile dal punto di vista personale come questo anno. Ragazzi siete stati il momento migliore della mia giornata per tanti mesi. Grazie di tutto”.
Vuoi ringraziare anche la società?
“Sicuramente. Grazie alla società della Tarros Sarzanese posto nel quale spero di poter stare per molto altro tempo ancora perché ti senti veramente parte di qualcosa di più grande del semplice allenare. Non sto a menzionare nessuno proprio perché se scrivo Tarros Sarzanese devono sentirsi tutti partecipi. E poi dovrei nominare troppa gente fra i colleghi allenatori i dirigenti e chiunque mette in condizioni noi di poter svolgere il nostro compito con serenità e sentendosi addosso una cosa importante come la fiducia. Grazie a tutti”.
Quindi si deduce che continuerai sulla panchina rossonera. Giusto?
“Se uno sta bene in un posto non ha mai motivo di andarsene per questo sono veramente contento di guidare la juniores della Tarros anche nella prossima stagione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News