Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Maggio - ore 00.24

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Campionati di Fascia B: le modalità per accedere alla fase finale regionale

Campionati di Fascia B: le modalità per accedere alla fase finale regionale

La Spezia- Il comitato Regionale Liguria ha reso noto, con il comunicato ufficiale numero 24 redatto nella giornata di giovedi scorso, le modalità per accedere alla fase finale, con la conseguente vittoria del titolo, per i campionato regionali della categoria degli Allievi e dei Giovanissimi della Fascia B. Per il campionato degli Allievi, si qualificheranno alla fase finale le prime due formazioni di ciascuno dei quatto gironi, per un totale di otto formazioni. Per il campionato dei Giovanissimi, si qualificheranno alla fase finale le prime classificate dei cinque gironi e le tre migliori seconde, per un totale di otto formazioni.

Il Comunicato del Comitato Regionale Liguria- “ Facendo seguito a quanto pubblicato sui precedenti Comunicati Ufficiali si comunicano, di seguito, le modalità di svolgimento delle manifestazioni in epigrafe, ricordando come, in entrambe le categorie, le squadre “B” siano da intendersi “fuori classifica” e le ammonizioni irrogate nel corso della prima fase che non comportano squalifiche non hanno efficacia per le gare della fase finale e vengono azzerate.
Torneo Regionale Allievi di Fascia “B”
Si qualificheranno alla fase finale della manifestazione le prime due squadre classificate di ciascuno dei 4 gironi, per un totale di 8 squadre ammesse.
In caso di parità tra due squadre al primo posto di un girone, entrambe qualificate, per l’assegnazione delle posizioni in classifica si terrà conto nell’ordine:
1. dei punti conseguiti negli incontri diretti;
2. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
3. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
4. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
5. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
In caso di parità tra tre o più squadre al primo posto di un girone, verrà stilata una graduatoria tra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
Le prime due squadre della graduatoria così ottenuta disputeranno una gara di spareggio per individuare la prima e la seconda classificata.
In caso di parità tra due squadre al secondo posto di un girone, si disputerà una gara di spareggio per determinare la seconda classificata.
In caso di parità tra tre o più squadre al secondo posto di un girone, verrà stilata una graduatoria tra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
Le prime due squadre della graduatoria così ottenuta disputeranno una gara di spareggio per individuare la seconda classificata.
Fase Finale
Quarti di finale – 14 maggio 2017
Gara unica in casa della squadra meglio classificata con i seguenti accoppiamenti:
Q1: Vincente Girone “A” – Seconda Classificata Girone “B”
Q2: Vincente Girone “B” – Seconda Classificata Girone “A”
Q3: Vincente Girone “C” – Seconda Classificata Girone “D”
Q4: Vincente Girone “D” – Seconda Classificata Girone “C”
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno; in caso di ulteriore parità anche dopo i tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i “calci di rigore” secondo la normativa vigente.
Semifinali 21 e 28 maggio 2017
Turno con gare di andata e ritorno; gli accoppiamenti delle due semifinali verranno sorteggiati.
Per quanto riguarda l’ordine di svolgimento delle gare vale la seguente disposizione: se si affrontano una squadra prima classificata ed una seconda classificata, quest’ultima disputa in casa la gara di andata mentre se si affrontano due prime o due seconde classificate anche l’ordine di svolgimento verrà sorteggiato.
Sarà dichiarata vincente della semifinale la squadra che nelle due gare avrà totalizzato il maggior numero di punti o, a parità di punti conseguiti la squadra che nelle due gare avrà segnato il maggior numero di reti; qualora risultasse parità nelle reti realizzate, si qualificherà la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta. In caso di ulteriore parità l’Arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore secondo la normativa vigente.
Finale – 4 giugno 2017
Gara unica in campo neutro.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno; in caso di ulteriore parità anche dopo i tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i “calci di rigore” secondo la normativa vigente.
Le date potranno subire variazioni in caso si rendesse necessario disputare uno o più spareggi per l’ammissione alla fase finale.

Torneo Regionale Giovanissimi di Fascia “B”
Si qualificheranno alla fase finale della manifestazione le squadre prime classificate di ciascuno dei 5 gironi e le 3 migliori seconde classificate, per un totale di 8 squadre ammesse.
In caso di parità tra due squadre al primo posto di un girone, si disputerà una gara di spareggio per determinare la prima e la seconda classificata – qualora la media punti conseguita, necessaria per determinare la graduatoria tra le seconde classificate come da successivo punto 1. fosse tale da qualificare comunque la seconda alla fase finale, lo spareggio non verrà disputato e la posizione in classifica verrà determinata tenendo conto nell’ordine:
1. dei punti conseguiti negli incontri diretti;
2. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
3. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
4. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
5. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
In caso di parità tra tre o più squadre al primo posto di un girone, verrà stilata una graduatoria tra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
Le prime due squadre della graduatoria così ottenuta disputeranno una gara di spareggio per individuare la prima e la seconda classificata.
In caso di parità tra due squadre al secondo posto di un girone, si disputerà una gara di spareggio per determinare la seconda classificata.
In caso di parità tra tre o più squadre al secondo posto di un girone, verrà stilata una graduatoria tra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine:
a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra le squadre interessate;
b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri;
c. della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato;
d. del maggior numero di reti segnate nell’intero Campionato;
e. del sorteggio – che sarà effettuato presso la sede del Comitato Regionale.
Le prime due squadre della graduatoria così ottenuta disputeranno una gara di spareggio per individuare la seconda classificata.
Una volta determinate come sopra le Squadre prime classificate (qualificate alla fase finale) e seconde classificate (concorrenti all’ammissione alla fase finale) di ciascun girone, verrà stilata tra queste ultime una graduatoria per determinare l’ammissione alla fase finale delle 3 migliori seconde classificate che terrà conto, nell’ordine, dei seguenti criteri:
1. della miglior media punti conseguita nel corso della prima fase;
2. della miglior media punti conseguita nella Coppa Disciplina;
3. del sorteggio.
Fase Finale
Sarà articolata in due quadrangolari disputati con gare di sola andata e stabiliti tramite sorteggio, con i seguenti vincoli:
- due squadre qualificate dello stesso girone non potranno essere inserite nello stesso quadrangolare;
- le squadre qualificate come seconde disputeranno due gare in trasferta.
Il calendario dei quadrangolari verrà sorteggiato e le giornate di gara saranno le seguenti:
1^ Giornata – 14 maggio 2017
2^ Giornata – 21 maggio 2017
3^ Giornata – 28 maggio 2017
Sarà dichiarata vincente del proprio quadrangolare la squadra che avrà totalizzato il maggior punteggio.
A parità di punteggio tra due o più squadre si terrà conto, nell’ordine, in deroga all’Art. 51 delle N.O.I.F., di quanto segue:
1. Punti conseguiti negli incontri diretti tra le squadre interessate;
2. Differenza tra reti segnate e subite negli incontri diretti tra le squadre interessate;
3. Differenza tra reti segnate e subite nel corso del girone o del quadrangolare;
4. Maggior numero di reti segnate nel corso del girone o del quadrangolare;
5. Sorteggio.
Finale – 4 giugno 2017
Gara unica in campo neutro, si affronteranno le vincenti dei due quadrangolari.
In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 10’ ciascuno; in caso di ulteriore parità anche dopo i tempi supplementari, l’arbitro procederà a far eseguire i “calci di rigore” secondo la normativa vigente.
Le date potranno subire variazioni in caso si rendesse necessario disputare uno o più spareggi per l’ammissione alla fase finale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure