Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Luglio - ore 18.48

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Alessandro De Biasi: "Grazie di tutto Tarros Sarzanese"

L'ex mister del settore giovanile rossonero, passato nei giorni scorsi sulla panchina dell'Intercomunale Beverino, ha voluto ringraziare la società con una bella lettera.

Alessandro De Biasi: "Grazie di tutto Tarros Sarzanese"

Beverino ( SP ) - A pochi giorni dal suo ufficiale passaggio sulla panchina dell'Intercomunale Beverino, formazione del suo paese natale, mister Alessandro De Biasi ha voluto ringraziare la sua ex società della Tarros Sarzanese con una lettera:
“Sinceramente non è stato facile per me lasciare la Tarros Sarzanese, dove in questi 4 anni abbiamo creato un rapporto molto forte con tutti che va aldilà del semplice apporto sportivo. In parole povere era come essere in famiglia. Però sono arrivato ad un punto dove i miei stimoli sportivi avevano bisogno di un cambiamento radicale, passando dal settore giovanile a quello dei "grandi", dove mi seguirà il mio inseparabile amico e preparatore atletico Luca Balderi. Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto in questi quattro bellissimi anni ricchi di soddisfazioni e purtroppo con una sola nota negativa: la retrocessione con la formazione Juniores che mi ha permesso comunque di imparare molto sia a livello sportivo che personale. E in quel caso la riconferma da parte della Tarros Sarzanese è stato un atto di stima e serietà che pochi avrebbero fatto e che non dimenticherò mai. Sono stati quattro anni dove abbiamo raggiunto 3 secondi posti nei campionati allievi a livello regionale, una coppa regionale Lnd Under 17 (arrivata proprio nella mia ultima gara con i colori rossoneri) e 5 tornei. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno supportato ma anche sopportato in questi anni: i vari dirigenti accompagnatori , i mister con cui ho collaborato (un gruppo fantastico) e i magazzinieri del centro sportivo Berghini. Grazie ai ragazzi delle annate 2000 - 1998 e 1999 e ai 2002, con cui ho abbiamo avuto il piacere e l orgoglio di essere i loro mister. Grazie al presidente Gianfranco Pietrobono, Stefano Lucchi, Riccardo Bonamino Oreste Petrucci e Massimo Ruggeri, i quali ci hanno permesso di far parte di questa grande ed importante società calcistica, dove se non fosse stato per un mio volere di cambiare categoria, sarei rimasto ancora per tanti anni. Un abbraccio a tutti i componenti del club rossonero e ai futuri arrivi, al quale auguro un futuro ricco di soddisfazioni e vittorie"


A cura di Juri L.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News