Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 21.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Top 11, per Nieri e Corvi tris pesanti

Caleo mette l'assist per il gol vittoria della Tarros. Otranto Godano para tutto, Grasselli decide con una perla il match contro l'Argentina. Selimi invalicabile e la Forza e Coraggio approda ai Play - Off. Romano super per il Vecchio Levanto.

Top 11, per Nieri e Corvi tris pesanti

La Spezia - Come ogni martedì eccoci a selezionare la TOP 11 di Calcio Spezzino che intende premiare i migliori giocatori che si sono distinti la scorsa domenica. A difesa dei pali non può che esserci l'estremo difensore della Fezzanese OTRANTO GODANO grandissimo protagonista della vittoria in casa dei "Verdi" di Fezzano contro l'Argentina. Sul risultato fermo sullo 0 - 0 è miracoloso il suo intervento sul colpo di testa ravvicinato di Compagno che viene ricacciato letteralmente fuori dallo specchio della porta con un suo balzo felino ed una parata d'istinto. Bell'intervento anche in precedenza sulla conclusione di Lo Bosco, mentre nella ripresa ci mette i pugni per respingere il bolide di Costantini scagliato dal cuore dell'area di rigore. In difesa spicca la presenza di GERSI SELIMI giovane centrale difensivo della Forza e Coraggio che stacca il pass per disputare i Play - Off di Promozione. Gli attaccanti della Ronchese, nonostante una salvezza già acquisita, hanno cercato in tutti i modi di regalare l'ultima gioia stagionale al proprio pubblico, ma non hanno fatto i conti con il roccioso difensore graziotto che salva prima un gol quasi fatto e poi per tutta la partita annulla un elemento talentuoso come Morando. Al suo fianco il difensore goleador del Foce Magra Ameglia CANCIELLO che si conferma micidiale sui calci da fermo anche contro il già retrocesso Athletic Chiappa. Doppietta per il giocatore di mister Paolini che realizza su rigore e raddoppia con la solita micidiale sassata su calcio di punizione. Completa il terzetto difensivo l'esterno mancino classe '98 CALEO della Tarros Sarzanese. "Giovane esperto", oramai punto di forza della squadra di Lucchi e della propria Rappresentativa offre l'importantissimo assist trasformato nel gol vittoria dal colpo di testa di Koleci. Passando a centrocampo cabina di regia affidata a ROMANO migliore in campo del Vecchio Levanto nella partita vinta dai rivieraschi contro il temibile Cadimare secondo della classe. Realizza il gol che sblocca la partita e riapre il discorso Play - Off anche per quanto concerne la quinta posizione. Al suo fianco ecco il mediano del Ceparana BELFORTI che ha il merito di realizzare con un perentorio stacco di testa il gol del pareggio nel big match contro il Real Fiumaretta già campione del torneo, per lui che ha vestito per molte stagione la casacca del Foce Magra Ameglia quasi un gol da derby. Corsia di destra per GRASSELLI della Fezzanese. Che sia schierato da esterno o da mezzala poco cambia, veramente una grande prova anche contro l'Argentina stesa da suo eurogol con una spettacolare conclusione dal limite dell'area. Si fa più volte pericoloso al tiro costringendo Manis ad un miracolo, trasforma l'azione da difensiva in offensiva con delle sgroppate imprendibili per gli avversari e piazza anche qualche assist per i compagni. Lato opposto per NIERI esterno offensivo del Marolacquasanta con il vizio del gol. Nel difficile match contro il Moneglia sblocca subito il risultato deviando in rete alle spalle di Perrone un traversone di Marchi. Nel finale, con gli ospiti sopra di due reti, realizza altri due gol per la tripletta personale e soprattutto regalando un pareggio alla sua squadra che vale la permanenza in I Categoria dei marolini. Maglia da centravanti per il bomber "salesiano" LUCA CORVI che anche contro l'Amiciza Lagaccio non perde il vizietto di gonfiare la rete avversaria. Ennesima tripletta della stagione che porta il bottino personale del bomber del Don Bosco Spezia a quota 28 marcature stagionali in 24 partite disputate. Titolo di capocannoniere conquistato dopo quello di vice dello scorso torneo. Importantissima anche la doppietta con cui RIGHETTI regala la vittoria al suo Levanto 2006 nello scontro diretto per la salvezza in I Categoria contro il Vezzano. Match che si apre con la sua perfetta punizione all'incrocio e si chiude con il giovane bomber che insacca il definitivo 3 - 1 finalizzando al meglio un'azione di ripartenza. A completare il terzetto offensivo il talentuoso EL CAIDI del Valdivara 5 Terre che realizza due reti nel match contro il Moconesi. Ad inizio ripresa ecco il momentaneo 1 - 1 quando salta il proprio marcatore ed infila Moraglio, agli sgoccioli del match il 2 - 2 con un preciso pallonetto dal limite dell'area. Entra anche nel gol vittoria del 3 - 2 quando la sua conclusione è respinta dal portiere avversario e ribadita in rete da Lunghi per il gol vittoria. Affidiamo la panchina odierna a mister PIERINI della Fezzanese. L'Argentina sesta in classifica, come dimostrato in campo, non era scoglio facile da superare, ma la sua squadra offre una grande partita imponendosi di misura. Terza vittoria consecutiva, quinta nelle ultime sei giornate, ed un gran lavoro che ha rilanciato i "Verdi" di Fezzano consentendogli di conquistare un Play - Out che fino a qualche settimana fa sembrava una chimera con una giornata di anticipo rispetto alla fine del campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure