Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Settembre - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Top 11, il 2001 Vacchino new entry assoluta

Cupini segna una rete pesantissima, per Alvisi una tripletta con dedica meravigliosa. Quando Rosati sta bene si vede. Due salesiani in difesa. Poli & Costa premiata ditta "canarina". C'è anche chi rivitalizza le Rondini

Top 11, il 2001 Vacchino new entry assoluta

La Spezia - Dopo la sosta per le festività pasquali tornano i campionati e di conseguenza torna la TOP 11 di Calcio Spezzino, ma il possessore dei pali della formazione dei migliori non cambia. Riecco nuovamente BENEDINI del Follo San Martino. Tornato in ottima forma l'estremo difensore conferma con i fatti perchè in passato ha calcato per anni altri palcoscenici. Anche contro il Moneglia ci mette una pezza con un miracolo deviando il tiro di Cizmja che si stava infilando all'incrocio dei pali e con un prodigioso intervento su Asimi deviando d'istinto una conclusione a botta sicura da pochi passi dalla porta. Blinda così il pari per la sua squadra, anche perchè la rete subita è un eurogol imparabile di Cizmja che finisce la sua corsa all'incrocio dei pali. Passando alla difesa ecco DABO MAMADOU capitano del Don Bosco Spezia B che si impone in rimonta sull'Intercomunale Beverino. Dopo essersi levato la soddisfazione dell'esordio in Promozione con l'undici di Tarasconi torna a guidare la difesa di mister Biloni e trova pure la prima rete stagionale per il gol del momentaneo 2 - 1 con i suoi in inferiorità numerica per un'espulsione. A questo aggiunge anche l'assist per la rete del definitivo 3 - 1: partita da incorniciare. Insieme a lui un altro "salesiano" ma questa volta dalla Promozione, ecco infatti GIORDANO centrale difensivo della squadra di Tarasconi che espugna il campo del Real Fiumaretta. Il difensore del Don Bosco Spezia risulta sempre preciso negli interventi dando sicurezza a tutto il reparto e in pratica annullando il vice capocannoniere del torneo Lombardini e l'ex di turno Valletta Francesco. Molto importante anche la prestazione offerta da CINI difensore dell'Antica Luni che completa il nostro terzetto difensivo odierno. Sicuro in difesa non facendo correre pericoli ai suoi in coppia con l'ottimo Canciello, trova anche la rete che chiude la pratica Castelnovese e spedisce nuovamente in testa al campionato di II Categoria la formazione di mister Rolla Alessandro. Passando a centrocampo in cabina di regia troviamo quello che si sa dimostrando il vero trascinatore del Riccò Le Rondini. Parliamo ovviamente di GAETA che decide il match salvezza contro il Pegazzano con una bellissima realizzazione. Poco prima del gol aveva sfiorato la marcatura direttamente su piazzato, poi offre la solita partita attenta a centrocampo diventando il fulcro del gioco delle "Rondini". Al suo fianco una vera e propria new entry ossia il classe 2001 VACCHINO del Colli Ortonovo che, lanciato nella mischia da mister Rolla Cristiano con la prima presenza da titolare tra i "grandi", risponde con una prestazione con i fiocchi nel derby vinto in casa del Cadimare. In un ruolo molto delicato si disimpegna con una prestazione di grande personalità e lucidità offrendo anche i due assist decisivi per Rosati. Sul primo aggredisce rubando palla e smarca il compagno, sul secondo è splendido il pallone filtrante trasformato nel punto dello 0 - 3 dal compagno. Corsia di sinistra per lo scatenato ALVISI che si porta a casa il pallone della tripletta realizzata nel fortino del Vado. L'esterno del Valdivara 5 Terre trasforma freddamente due calci di rigore e sigla il gol vittoria da posizione defilata su assist di Del Padrone. Tripletta con dedica speciale al nonno Franco per i suoi 90 anni e primo tifoso di Riccardo presente anche in tribuna al "F. Chittolina". Corsia opposta per il talentuoso POLI fantasista del Canaletto. Anche al "Cristoni" dimostra una tecnica sopraffina e una velocità di pensiero superiore alla media. Sa già cosa fare e a chi dare la palla ancora prima di riceverla, realizza poi una delle tre reti con cui la squadra di Bastianelli prende il largo in campionato. Venendo all'attacco non possiamo che inserire anche il suo compagno di reparto COSTA FEDERICO autore dell'ennesima doppietta. Nel primo tempo più sofferto sfiora comunque il vantaggio con un piazzato che sibila sopra la traversa di un niente, nella ripresa sblocca il match scattando in progressione sul filo del fuorigioco e poi chiude definitivamente i conti con il punto dello 0 - 3. 29 reti realizzate in 26 partite disputate per il bomber del Canaletto: non serve aggiungere altro. Insieme a lui ecco ROSATI del Colli Ortonovo che in assenza di Verona gioca da "falso nueve" lasciando il segno nel derby con il Cadimare. Sblocca il punteggio scattando sul filo del fuorigioco e rubando il tempo al portiere di casa con un tocco di esterno, raddoppio con uno scavetto su verticalizzazione in profondità. Peccato per l'annata travagliata per problemi al ginocchio, quando sta bene si vede eccome. Chiude il reparto offensivo il classe '97 CUPINI della Fezzanese che sigla un gol pesantissimo contro il Molassana Boero quando, sfruttando una meravigliosa giocata di Corvi, insacca da sotto misura il gol vittoria che vale il +9 per la squadra di Sabatini sulle prime inseguitrici. Nel corso della partita è pericolosissimo in almeno tre occasioni, una di testa e due di piede, ma trova un Kouvatzis mostruoso a negargli la rete. Molto dinamico, offre un grande lavoro di sacrificio per squadra e compagni, inoltre conquista due calci di rigore. Affidiamo la panchina odierna a mister BAUDONE del Riccò Le Rondini. In tre partite ha rivitalizzato una squadra che sembrava rinchiusa in un negativo vortice di risultati. Nove punti a disposizione, sette conquistati superando la quinta della classe Rebocco, pareggiando in casa della seconda in classifica Ceparana e battendo nell'ultimo turno il Pegazzano in un'importante scontro salvezza. Veramente un impatto positivo per lui sulla squadra del presidente Carlo Paganini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News