Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Settembre - ore 14.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Top 11, due "Pirati" ed un "salesiano" per l'attacco odierno

Jacopo Antonelli si cala alla grande nel ruolo di difensore centrale. Moretti blinda con tre parate importanti il pareggio dell'Ameglia a Monterosso.

Top 11, due `Pirati` ed un `salesiano` per l´attacco odierno

La Spezia - Martedì da TOP 11 come sempre per Calcio Spezzino. Questa settimana a difesa dei pali della porta dei migliori del week - end troviamo MORETTI estremo difensore del Foce Magra Ameglia migliore in campo in casa del Monterosso. Sono almeno tre gli interventi decisivi del portiere di mister Paolini che salva su colpo di testa di Bellingeri, un vero e proprio miracolo su Nicolò Minetti che si presenta a tu per tu con lui ed ancora nel finale di partita evita il raddoppio sempre parando una conclusione di Nicolò Minetti servito da Bellingeri. In difesa spicca la presenza di CATTANI esperto terzino del San Lazzaro Lunense che si disimpegna però alla grande da centrale difensivo contro il Ceparana ex capolista. Una prova determinata e concentrata in cui chiude tutti i varchi su Panico. Realizza anche il momentaneo pareggio della sua squadra su azione d'angolo. Al suo fianco un altro giocatore "adattato" al ruolo ossia quel JACOPO ANTONELLI che proprio per l'assenza del fratello Davide si "ricicla" a centrale di difesa in casa del Vado. Il capitano del Magra Azzurri sembra addirittura un difensore navigato per quanto bene gioca in casa della seconda forza del torneo. Tatticamente perfetto e sicuro in ogni intervento, riesce a far ripartire la sua squadra anche dalla difesa. Insomma una prova di grande personalità per lui che si conferma per la seconda settimana consecutiva nella nostra Top 11. Completa il terzetto difensivo ALICINO dell'Arcola Garibaldina che impone il pareggio interno all'ex capolista Antica Luni. Contro un attacco temibilissimo come quello di mister Biavati si carica la difesa dei granata sulle spalle offrendo una prova precisa e mai fallosa. E' oramai un perno imprescindibile per la retroguardia di mister Pellegrinetti. Passando a centrocampo sulla corsia di sinistra troviamo l'esperienza di BALSANO. L'esterno offensivo della neo capolista Rebocco contro il Romito è il migliore in campo per distacco. Con la sua squadra in svantaggio pareggia i conti con una stupenda giocata quando parte palla al piede, salta cinque avversari ed insacca con un bolide a fil di palo. Il gol del vantaggio lo firma invece con una botta secca dal limite dell'area. Suo anche l'assist per il momentaneo 4 - 1 a firma di Di Muri. Nel cuore di centrocampo troviamo invece VERDICCHIO del Beverino con il giocatore bianco azzurro che detta i giusti tempi alla squadra di mister Cervia in casa dell'Olimpia Piana Battolla e realizza anche il gol del momentaneo 0 - 3 con una spettacolare rovesciata. Al suo fianco adattiamo il giovanissimo classe '99 DESOGUS migliore in campo nel ritorno alla vittoria della Tarros Sarzanese che batte di misura la Ronchese. Il giovane esterno di centrocampo di mister Lucchi corre come un ossesso per tutti i 90' minuti, coprendo la sua fascia e ripartendo subito all'attacco. Impreziosisce la sua prestazione con l'assist per il gol decisivo a Pellini. Sulla corsia di destra completa il quartetto di centrocampo SHQYPI del Magra Azzurri. L'esterno albanese tiene in apprensione tutta la difesa rossoblu. A tratti imprendibile palla al piede e anche un po' fortunato con la deviazione decisiva per la rete del momentaneo 1 - 1. Fa respirare la squadra di Bertacchini nel secondo tempo quando il pressing del Vado è asfissiante. Passando al reparto avanzato troviamo uno strepitoso CORVI autore della sua seconda tripletta stagionale con la magli del Don Bosco Spezia. Il bomber "salesiano" la sblocca già al 7° con una bomba che sorprende Scala portiere del San Cipriano. Al 72° si conquista e trasforma un calcio di rigore che vale il 2 - 2 ed infine realizza il 3 - 3 sempre su penalty salendo a quota 11 gol in campionato, in appena 8 presenze, diventando il capocannoniere del Girone B di Promozione. Al suo fianco ecco MAGGIALI del Cadimare che si dimostra in forma splendida anche nel derby contro il Marolacquasanta. Ex di turno serve a Caleo il pallone che sblocca la partita, poco dopo realizza in tap - in il raddoppio su respinta di Igor Luciani su precedente punizione di Buccellato, doppietta personale con un gran tiro al volo su assist di Palmero ed infine costringe al fallo da espulsione l'ex compagno Tortorelli che lascia così il Marola in inferiorità numerica. Completa il tridente proprio il suo compagno di reparto ossia il "Sicario" CALEO. Anche per lui una doppietta nel derby: la apre deviando il traversone di Maggiali e la chiude dagli undici metri su calcio di rigore da lui stesso conquistato. Per lui le marcature stagionali sono 7. Con 29 reti all'attivo è la squadra che ha segnato di più in I Categoria, i suoi bomber sono capocannoniere e vice capocannoniere del torneo e formano la coppia offensiva più prolifica del Gir. D dopo 10 giornate. Domenica una doppietta a testa ha spianato la vittoria con un netto 5 - 1 sul Vezzano salendo al secondo posto ad una sola lunghezza dal Cadimare capolista. Per questi motivi questa settimana l'allenatore della nostra Top 11 è mister STRATA del Real Fiumaretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure