Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Ottobre - ore 11.25

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Top 11, centrocampo di qualità con Quattromani e D'Imporzano

Ippolito para veramente di tutto ed il Riccò Le Rondini batte il Vecchio Levanto. Pedretti è l'allenatore della rivelazione Bolanese terza della classifica in cui brilla anche la prova difensiva di Ligeri. Cucurnia cambia il match per l'Ortonovo.

Top 11, centrocampo di qualità con Quattromani e D´Imporzano

La Spezia - Martedì di festa, ma non certo per la TOP 11 dei migliori del week end selezionata da Calcio Spezzino. Partiamo quindi dal portiere dove a difesa dei pali troviamo l'ottimo IPPOLITO protagonista di grandi parate che hanno blindato la vittoria del Riccò Le Rondini contro il Vecchio Levanto. Pur claudicante per un infortunio ad una caviglia l'estremo difensore di mister Sabatelli è protagonista di almeno due grandi parate su Beretta ed un intervento a testa su Nicora e Simone Villa e nel finale su punizione ancora di Beretta e colpi di testa di Marini e Currarino. Come se non bastasse poi alla metà della ripresa impedisce alla squadra di Bagnasco di tornare in partita neutralizzando un calcio di rigore allo stesso Beretta. Veramente una grande prova per il N°1 delle Rondini. Retroguardia in cui premiamo l'ottimo LIGERI difensore della Bolanese che batte a domicilio il San Lazzaro Lunense e da neo promossa si inserisce in terza posizione. L'ex Vezzano è bravissimo ed attento a contenere gli attaccanti avversari, ma riesce anche a sganciarsi in avanti rendendosi pericoloso come quando su un'azione d'angolo prova il piatto al volo, ma trova prontissimo a neutralizzare la sua conclusione il portiere avversario Bevacqua. Al suo fianco il centrale del Beverino CORRADINI abile a tenere a bada gli attaccanti avversari del quotato Sarzana 1906 e poi anche nel colpo di testa vincente che decreta il definitivo 5 - 1 della squadra di mister Cervia contro quella di Secchiari. Completa il trittico di difesa MICHI del Magra Azzurri. La formazione di Santo Stefano Magra conquista il suo primo punto in campionato ed il difensore ha il merito di limitare i forti attaccanti avversari della Rivarolese oltre a rendersi pericolosissimo nella ripresa con un colpo di testa su azione d'angolo. Cabina di regia affidata a QUATTROMANI migliore in campo del Marolacquasanta che rifila una "manita" di reti al malcapitato Monterosso secondo della classe in I Categoria. Mister Calise gli affida le chiavi del centrocampo e lui risponde sfoderando una prestazione maiuscola e dettando i giusti tempi di gioco della squadra, in pratica tutti i palloni o quasi dei rossoverdi passano dai suoi piedi. Al suo fianco un suo ex compagno di squadra come D'IMPORZANO vero e proprio trascinatore del Cadimare nella vittoria sul campo del Levanto 2006. Il centrocampista di mister Tarasconi gioca una partita perfetta illuminando il gioco dei "Pirati", rendendosi utile in fase di non possesso palla e chiudendo definitivamente il contro con un perfetto calcio di punizione che non dà scampo all'estremo locale Currarino. Per mister Tarasconi tre vittorie su tre panchine dall'arrivo sulla panchina "cadamota". Il reparto mediano prosegue con un giocatore il cui ingresso in campo ha cambiato in favore della sua formazione le sorti di un match che fino a quel momento risultava bloccato sul pareggio per 1 - 1. Stiamo parlando di CUCURNIA dell'Ortonovo mossa vincente di mister Nardi per scardinare la resistenza della retroguardia dell'Amicizia Lagaccio. Inserito all'intervallo il centrocampista si conquista dopo appena quattro minuti dal suo ingresso in campo il calcio di rigore che Rosati trasforma per il 2 - 1, infine suggella il match a 20' minuti dalla fine realizzando la rete, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, che fissa il definitivo poker per i locali. Completa il reparto di mezzo FREGOSI dell'Olimpia Piana Battolla. E' lui il migliore della squadra di Monticelli che sbanca il campo del Romito imponendosi con classico punteggio all'inglese. Perfetta la punizione con cui sblocca il match battendo imparabilmente l'estremo difensore locale Luca Biondo a cui poi aggiunge il preciso assist per il gol che chiude definitivamente la contesa realizzato dal compagno di squadra Ossama Jabraoui. Maglia N°9 da centravanti per ZANGANI del Marolacquasanta che realizza una doppietta di reti contro il Monterosso nella vittoria rossoverde sulla squadra di Borromeo. L'attaccante è nuovamente in condizione dopo il rientro dal lungo infortunio e si vede. Mette spesso in difficoltà la difesa ospite e realizza una doppietta . La prima rete la realizza da pochi passi, mentre la seconda trasformando un calcio di punizione e dando la "spallata" decisiva alla possibilità degli avversari di rientrare in partita. Se la N°9 va a Zangani per la N°10 troviamo una conferma rispetto alla scorsa Top 11, ecco infatti nuovamente ROSATI attaccante dell'Ortonovo che trascina alla vittoria la squadra di mister Nardi realizzando un'altra doppietta. Perfetto e freddissimo dal dischetto realizzando il gol del vantaggio contro l'Amicizia Lagaccio, spettacolare la sua conclusione direttamente da calcio di punizione per il gol della sicurezza che vale il 3 - 1 dei rossoblu sugli avversari. Con questi due gol il bomber dell'Ortonovo sale a quota 7 reti realizzate in stagione, vice capocannoniere del torneo alle spalle del solo Lobascio. Completa il tridente l'attaccante CANALINI dell'Antica Luni. Il bomber di mister Biavati decide il big match in casa del Colli di Luni con un preciso colpo di testa, mentre in precedenza aveva colpito una clamorosa traversa direttamente su calcio di punizione. Affidiamo la Top 11 odierna a mister PEDRETTI. L'ex allenatore del Cadimare sta svolgendo veramente un grande lavoro con la neo promossa Bolanese dove è stato chiamato per sostituire dopo un triennio mister Tornar. Ha ricompattato il gruppo formato da uno zoccolo duro e da molti elementi di sua fiducia ed ora sta stupendo tutti. La vittoria in casa di un'altra neo promossa come il San Lazzaro Lunense proietta infatti lui e la sua squadra addirittura in terza posizione in piena zona Play - Off.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure