Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 07 Dicembre - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Top 11, Ferrari mette la terza al Riccò

Anselmo si conferma "bestia nera" per il Monterosso. Piastra decide il derby di Promozione con una doppietta. Buccellato - Canciello specialisti dei calci di punizione. Grandi parate per Sechi che salva il primato del Rebocco.

Top 11, Ferrari mette la terza al Riccò
La Spezia - Come ogni Martedì mattina Calcio Spezzino vi propone la Top 11 dei migliori del week - end. A difesa dei pali troviamo l'estremo difensore SECHI del Rebocco decisivo con le sue grandi parate per la vittoria che mantiene in testa al campionato di II Categoria la formazione di mister Bertolini. L'Arcola Garibaldina si dimostra cliente ostico, ma il portiere è insuperabile. Lo show inizia con una difficile parata con la mano di richiamo su velenosa punizione di Strata, ecco poi due interventi su due tiri dalla distanza di Fausti e Ferri che si stavano per insaccare all'angolino deviati in tuffo. Sicuro nelle uscite e nelle mischie nella ripresa dice di no a Luccherino ed a Ferrari che gli si presenta a tu per tu, ma lui devia di piede. Veramente il migliore in campo. Difesa a tre dove spicca ancora la presenza del capitano del Cadimare BUCCELLATO. Non facile la partita in casa della Bolanese degli ex per i "Pirati", ma il condottiero risponde presente e nel primo tempo salva sulla linea un tiro cross di Gianardi che stava per insaccarsi in rete e proprio al 90°, quando lo 0 - 0 sembrava scritto, realizza con un bolide su punizione il gol che vale la settima vittoria consecutiva con Tarasconi alla guida e l'allungo sulle dirette inseguitrici. Allungo reso possibile anche dall'ottima prova di un'altro difensore specialista dei calci piazzati. Si tratta ovviamente di CANCIELLO del Foce Magra Ameglia che batte per 4 - 2 il Real Fiumaretta nel derby. Abile in difesa dove concede pochissimo agli avversari e termina il suo ottimo primo tempo realizzando da fermo, complice una deviazione ingannevole per Carli, il gol del 3 - 0 parziale che di fatto chiude la partita. Completa la retroguardia il centrale classe '97 della Fezzanese SCHIATTARELLA che dimostra di disimpegnarsi ottimamente nella pacchetto arretrato a tre uomini proposto da Plicanti nel ritorno alla vittoria dei suoi contro il Viareggio. Attento e preciso, è praticamente insuperabile in elevazione dove domina sulle palle alte. Passando a centrocampo a sinistra ritroviamo ancora il "folletto" del Valdivara 5 Terre PESARE decisivo per la vittoria dei ragazzi di Corrado sul non facile campo del Busalla. L'ex Lerici Castle e Canaletto, praticamente imprendibile in velocità, fornisce un bell'assist a Mozzachiodi per un gol annullato tra le proteste ospiti. Allora lui stesso si conquista e realizza il rigore della vittoria che permette alla sua squadra di fare un bel balzo in avanti in classifica. In mezzo al campo ecco nuovamente CUCURNIA l'uomo dei momenti decisivi per l'Ortonovo. Il suo gol arrivato al 93° piega la resistenza del Serra Riccò spedendo i ragazzi di mister Nardi al secondo posto in classifica. Al suo fianco quel moto perpetuo che è GRASSELLI. Il jolly di centrocampo della Fezzanese è nettamente il migliore in campo contro il Viareggio nonostante l'espulsione per doppia ammonizione nel finale. Si dimostra in una condizione fisica stratosferica, ottimo sia in fase di copertura che offensiva. Va vicinissimo al gol con un tiro all'incrocio dei pali ed un pallonetto, nella ripresa, dove in entrambi i casi si supera Cipriani. Suo lo splendido assist, con tanto di tunnel al giocatore avversario, per il gol vittoria di Veratti. Completa il centrocampo a quattro di quest'oggi come esterno destro PIASTRA della Tarros Sarzanese che trova i primi due gol con la nuova maglia che valgono la vittoria nel derby in casa del Don Bosco Spezia. Grande corsa e sacrificio a disposizione della squadra e le due reti decisive. Primo gol sfruttando un passaggio filtrante in profondità e battendo D'Aloia proteso in uscita con un bel pallonetto. Raddoppio con un tiro secco dal cuore dell'area sugli sviluppi di un calcio d'angolo con il pallone colpito di testa da Cenderelli e deviato da un difensore avversario. Passando al reparto offensivo centravanti odierno l'esperto FERRARI del Riccò Le Rondini che realizza la tripletta decisiva per la vittoria dei suoi in casa del Levanto 2006. Primo gol con un tiro al volo incrociato sul secondo palo sfruttando un lancio di Martinez, raddoppio su rigore procurato da Martinez e tripletta con un destro potente sfruttando ancora l'assist dello scatenato Martinez. Al suo fianco la "bestia nera" del Monterosso. Si tratta ovviamente di ANSELMO del Ceparana autore di una doppietta contro i ragazzi di Borromeo. Se nella prima rete sfrutta un clamoroso errore difensivo di Ricotta, nella seconda marcatura di giornata, invece, il bomber di Affanni realizza un gol che strappa gli applausi della tribuna dell'Incerti di Ceparana mandano la sfera alle spalle dell'incolpevole Viti. Con il suo rientro in pianta stabile, il Ceparana potrà sicuramente essere l'antagonista principale del Cadimare. Tridente completato da FRANZONI del San Lazzaro Lunense che realizza una doppietta decisiva per la vittoria in rimonta sul Canaletto. L'ex Antica Luni realizza il gol del pareggio in maniera pregevole quando, sfruttando un lancio di Spagnoli, stoppa di petto e tira al volo all'incrocio dei pali. Raddoppia, sempre su lancio di Spagnoli, battendo Argenziano proteso in uscita con un abile pallonetto. Ed a fregarsi le mani per queste due reti è sicuramente il suo mister, FREGOSO, a cui è affidata la panchina odierna. Dopo un inizio balbettante con cinque pareggi consecutivi e due sconfitte la sua squadra, pur priva di qualche elemento importante, si è risollevata inanellando tre vittorie consecutive contro squadre di primo piano del torneo come Monterosso, Ceparana ed appunto Canaletto uscendo per la prima volta in stagione dalla zona Play - Out.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure