Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Gennaio - ore 12.02

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Top 11, Cragno imprendibile per i matuziani nel tridente con Corvi e Goldoni

Una conferma rispetto alla Top 11 dello scorso martedì. Canciello si conferma cecchino infallibile su calcio di punizione, Viti con le sue parate indirizza la gara contro un buon Levanto 2006 in cui nonostante la sconfitta brilla Monti.

Top 11, Cragno imprendibile per i matuziani nel tridente con Corvi e Goldoni

La Spezia - Martedì da TOP 11 per Calcio Spezzino e come sempre partiamo dalla porta dove questa volta troviamo a difendere i pali l'estremo difensore del Monterosso neo capolista, appaiata al Ceparana, del torneo di I Categoria. Stiamo ovviamente parlando di VITI che riscatta l'opaca prestazione offerta sette giorni prima sul campo del Marolacquasanta disputando un derby da vero protagonista. Decisivo nella vittoria finale grazie al calcio di rigore neutralizzato a Righetti ed a due interventi su velenose conclusioni di Daneri e Monti. Guida la nostra retroguardia un centrale difensivo che si dimostra sempre con il piede caldissimo e, dopo aver fatto centro in Coppa Liguria, si ripete anche in campionato chiudendo di fatto il discorso vittoria del suo Foce Magra Ameglia in casa della Bolanese. Si tratta di CANCIELLO specialista dei calci piazzati con cui realizza il gol dell'1 - 3 al "Bertolotti" blindando i tre punti per i ragazzi di mister Paolini. Al suo fianco ecco il fuori quota della Forza e Coraggio QUARANTA ottimo nella partita contro la capolista Serra Riccò. Grande prova in marcatura su un cliente difficile come il capocannoniere del torneo Lobascio che, nonostante la rete in avvio, passa una domenica veramente molto difficile tanto che nel secondo tempo decide di cambiare zona allargandosi sulla corsia. Il difensore graziotto si comporta molto bene anche nella ripresa fino all'infortunio che lo costringe all'uscita anticipata dal campo. Nel nostro 4 - 3 - 3 odierno sulla corsia difensiva di destra troviamo l'ottimo LESI. Il fuori quota dell'Ortonovo è uno degli elementi più attivi nel derby contro la Tarros Sarzanese. Le sue sgroppate sulla corsia di competenza creano diversi grattacapi agli avversari di mister Lucchi. L'ex Magra Azzurri è efficace anche nel servire assist interessanti ai compagni. Fascia opposta a completare il nostro pacchetto difensivo di giornata per OTGIANU del Pegazzano. La squadra di Olmi cala il poker contro l'Arcola Garibaldina ed il terzino è protagonista di un'ottima partita dove svolge al meglio entrambe le fasi. Inoltre offre allo scatenato Simone Romeo, autore di due reti, l'assist per il colpo di testa che sblocca la contesa rendendo tutto più facile per i bianconeri spezzini. Cabina di regia affidata a MONTI del Levanto 2006. Il centrocampista classe '96, ex Vecchio Levanto, è sicuramente per distacco il migliore in assoluto del derby della Riviera. Gioca un'infinità di palloni facendo girare al meglio tutto l'undici di mister Piropi, inoltre va spesso alla conclusione rendendosi pericoloso e costringendo Viti ad una grande parata. Veramente un giovane di sicuro interesse. Insieme a lui una conferma rispetto alla formazione dei migliori della scorsa settimana, ecco infatti nuovamente l'ottimo D'IMPORZANO regista sopraffino del Cadimare arrivato alla sua quarta vittoria consecutiva in campionato. Dopo il vantaggio firmato da Maggiali è l'ex Fiumaretta a raddoppiare per i "Pirati" con uno spettacolare calcio di punizione che va ad incastonarsi esattamente all'incrocio dei pali della porta difesa da Battistini portiere del Vezzano, ed ora i bianconeri sono terzi in classifica a due punti dalla prima posizione. Completa il terzetto di centrocampisti il granitico GRASSELLI. La mezzala della Fezzanese è grande protagonista dell'ottima prestazione offerta dalla squadra di mister Plicanti in casa della Sanremese. Motorino perpetuo a centrocampo copre e riparte in fase offensiva come nell'occasione della sua rete realizzata, dopo aver recuperato per due volte la sfera agli avversari, con un diagonale chirurgico che si insacca all'angoletto basso della porta difesa da Massollo. E' lui poi, in uno dei suoi tanti sganciamenti offensivi, a servire il preciso assist che Baudi tramuta in gol con un magnifico colpo di tacco. Passando al tridente odierno maglia da centravanti per uno straripante CORVI. Il bomber del Don Bosco Spezia è infatti grande protagonista anche nel pareggio contro il San Desiderio: pronti via e va alla conclusione facendo la barba al palo, la sblocca poco dopo con un sontuoso pallonetto dai 25 metri, dopo che il SanDe ha ribaltato il match finalizza al meglio un'azione tutta di prima dei "salesiani" realizzando la doppietta personale ed infine, con la sua squadra in inferiorità, al 91° costringe il portiere Leone ad una grandissima parata per evitare la sconfitta dei gialloblu su un diagonale velenoso. I numeri poi sono impressionanti: 4 partite giocate, 8 le reti segnate. Al suo fianco lo scatenato GOLDONI del Foce Magra Ameglia che va a vincere in maniera perentoria in casa della rivelazione della I Categoria Bolanese. L'attaccante di Paolini prende le misure su calcio di punizione in avvio trovando la risposta di Lombardi, poi realizza una doppietta prima con un gran tiro al volo riprendendo una corta respinta della difesa ospite e poi con un bel pallonetto. Il N°10 dell'Ameglia è ora vice capocannoniere del torneo con 6 reti. Completa il tridente lo scatenato CRAGNO che fa vedere, è proprio il caso di dirlo, i "sorci verdi" alla difesa della corazzata Sanremese. L'attaccante classe '97 è scatenato al "Comunale" di Sanremo: pronti via e supera in velocità due avversari, tunnel al terzo e conclude a fil di palo. Il gol del momentaneo 1 - 1 lo realizza già al 13° sfruttando un errore di un difensore avversario e battendo con un tocco ravvicinato di esterno destro il portiere locale. Fa partire con uno sprint sulla corsia di destra l'azione che porta al meraviglioso gol di tacco di Baudi che vale il 2 - 3 per gli spezzini, sfiora più volte la doppietta personale, non dà punti di riferimento ai difensori avversari e nel finale costringe all'espulsione Cabeccia e sulla successiva punizione di Lamioni ci vuole un miracolo di Massollo per evitare la sconfitta interna della Sanremese. Partita da Top Player per l'ex Primavera del Livorno. Affidiamo la panchina della Top 11 odierna a mister TARASCONI. Con il suo arrivo in panchina il Cadimare si è letteralmente rilanciato centrando quattro vittorie consecutive e risalendo la china della classifica del campionato di I Categoria fino alla terza posizione, a solo due lunghezze dal duo di testa formato da Ceparana e Monterosso. Veramente un grande impatto sul sodalizio presieduto dal Presidente Adriano Russo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure