Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Gennaio - ore 17.48

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mabellini: "Nei prossimi giorni partirà il ricorso sull'aggiudicazione degli impianti di Ortonovo"

Il presidente del Colli di Luni in intervista esclusiva a Calcio Spezzino parla della questione del "Gaggio", ma anche di calcio giocato. "E' atto dovuto verso i nostri tesserati. Il sitentico? Sono sordo muto..."

Mabellini: `Nei prossimi giorni partirà il ricorso sull´aggiudicazione degli impianti di Ortonovo`

La Spezia - In merito alle notizie uscite in questi ultimi giorni sulla stampa locale ed al seguente comunicato stampa congiunto delle società Ortonovo e Colli di Luni circa la gestione degli impianti sportivi di Ortonovo, per fare chiarezza, abbiamo raggiunto telefonicamente Fabrizio Mabellini presidente dell’Apd Colli di Luni.

Buongiorno Fabrizio e bentornato sulle pagine virtuali di Calcio Spezzino. Abbiamo voluto contattarti in merito alla questione degli impianti sportivi di Ortonovo. Possiamo fare un po di chiarezza?
"Dipende da dove si vuol partire, nel senso che l’esito definitivo della gara di gestione degli impianti è solo l’ultimo tassello di questa telenovela che ormai dura da parecchi mesi."

Può spiegarsi meglio?
"Allora guarda Guido partiamo dal fatto che la vecchia convenzione che aveva in essere l'A.s.d. Ortonovo permetteva il rinnovo per altri cinque anni della stessa, ma l’amministrazione comunale contestava alla società di essere debitrice di ben 2.000 €, pertanto non permetteva il rinnovo. Su questo argomento preferirei non soffermarmi poichè è in corso un contenzioso tra la società e l’amministrazione ortonovese. Permettimi solo di dire che magari si poteva avere verso la società un maggior rispetto visto anche quello che l'Ortonovo ha fatto in questi ultimi anni. Questo non vuol dire favorire l’Ortonovo Calcio, ma bensì semplicemente alzare gli occhi e vedere tutto ciò che hanno realizzato a loro spese nella struttura del "Gaggio" e magari questi € 2.000 di debito non esistevano perchè compensati con i lavori eseguiti."

Ed invece il Colli di Luni come mai è parte in causa?
"Come tu ben sai noi, con l'Ortonovo, ormai siamo una realtà unica, anche se non ancora a livello federale, pertanto visto l’impossibilità di partecipazione dell’Ortonovo abbiamo deciso di partecipare noi a questa gara. Da subito il bando ci sembrava un po' pretenzioso, ma per rispetto verso i nostri soci ortonovesi ci siamo dati da fare e abbiamo elaborato un progetto molto sintetico, ma concreto in cui ovviamente si dava importanza al gioco del calcio. Questo anche perchè l’impianto sportivo “Parodi” è quasi totalmente adibito al calcio o, per lo meno, nasce come calcio. Nel nostro progetto era stato inserito anche di offrire le strutture alle persone disagiate, ai bimbi residenti ad Ortonovo ed alle scuole tutto gratis. Comunque visto che tutto è sull’albo pretorio del comune si può tranquillamente scaricare e leggere. Non solo siamo arrivati secondi, anche perche eravamo in due a partecipare, ma non abbiamo ottenuto nemmeno il punteggio necessario per avere i requisiti di una eventuale gestione e questo credo sia assourdo."

E quindi, ad ora, come vedi tutto questo?
"La vedo che se la commissione di gara ha svolto bene il suo lavoro, e su questo non ho dubbi, ne prenderemo atto e faremo i complimenti alla società aggiudicatrice. Ma, siccome come ti ho già detto, tutti i documenti di gara sono già sull’albo pretorio non mi sembra che sia tutto cosi scontato."

Scusami Fabrizio se insisto, ma puoi spiegarti meglio, anche per meglio far complrendere la situazione ai nostri lettori?
"Ho visto di quelle dichiarazioni, di quei curriculum, di quei progetti “non propri” che quantomeno un po' di chiarezza va fatta. Assegnazione di punteggi che andranno chiariti. Vedi Guido, io faccio più di 15 gare alla settimana per appalti pubblici nell’edilizia e so che se sbagli solo una virgola sei sbattuto fuori. Di 15 gare settimanali, se tutto mi va bene, ne vincerò una al mese e quando vinci devi aspettarti almeno 5 o 6 ricorsi dalle altre partecipanti. Ti faccio un esempio: ho vinto un’appalto all’Isola dell’Elba a Ottobre del 2014 e ho dovuto iniziare i lavori a Marzo del 2015 perchè ci sono stati ben tre ricorsi. Dico questo perchè è una cosa normalissima il ricorso, ma io penso e non ho dubbi che la commissione, tra l’altro presieduta dal segretario comunale, prima di dare l’aggiudicazione definitiva abbia ben esaminato tutte le dichiarazioni e tutto quanto il resto, altrimenti si cadrebbe nel ridicolo."

Scusami ancora, quindi se ho ben capito stai affermando che farai ricorso?
"Nei prossimi giorni partirà il ricorso. Abbiamo già chiesto l’accesso agli atti, anche perchè leggendo la documentazione di gara, quanto meno, un po' di chiarezza va fatta. Facciamo questo percorso per rispetto verso i nostri tesserati del Colli di Luni ed i nostri soci dell'Ortonovo Calcio."

Ma allora non ci puoi dire dove, secondo te, ci sarebbe qualcosa di anomalo?
"Perdonami Guido, ma su questo argomento non ti posso dire niente. Mi sono già sbilanciato poco fa. Ripeto, il ricorso è un atto dovuto verso i nostri tesserati, anche perchè in questi giorni troppe voci sono circolate attorno alla mia persona come se avessi fatto la gara cosi tanto per fare, disinteressandomi totalmente."

Ci conosciamo oramai da tanto tempo per via di Calcio Spezzino e non ti ho mai sentito cosi arrabbiato.
"Diciamo più che arrabbiato sono deciso a non mollare nemmeno una virgola e questo, ti ripeto ancora una volta, lo faccio per i miei amici dell’Ortonovo Calcio e per tutti i nostri tesserati che sono 250. Mi scuso in anticipo con gli amici del Luni calcio e dello Sporting Pattinaggio. Questi ultimi, tra l’altro, non ho mai avuto occasione per dirlo stanno facendo delle cose stratosferiche a Luni Mare. Quindi complimenti a loro per davvero perchè credetemi non è facile, bravi! Sono sicuro che capiscano bene la situazione."

Prima di salutarci due parole veloci anche sul calcio giocato...
"Il calcio giocato va sembra bene perchè è giocato! Ovviamente scherzo, ma non troppo purtroppo. Che dire, l'Ortonovo di mister Nardi sta facendo benissimo. Il Colli di Luni di mister Fabbiani è stratosferico, un gruppo di amici che han voglia di divertirsi insieme. Le nostre squadre del settore giovanile e della scuola calcio veramente molto bene, ma quando hai alla guida della baracca due persone come Bardini e Mannini non hai particolari problemi."

Tempo fa ti avevo intervistato un paio di volte, e sempre su queste pagine, per la questione del campo sintetico. Come procede qui la faccenda?
"Se prima non ti rispondevo nello specifico, per questa questione divento davvero sordo muto."

Capisco. Allo grazie presidente Mabellini per la tua disponibilità ed a presto.
"Grazie a te Guido e a tutti voi per lo spazio che mi avete dedicato. Un saluto ai vostri tanti lettori e veramente tanti complimenti per il servizio che date. Un servizio sempre puntuale e preciso. Siete bravi per davvero!

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure