Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 25 Settembre - ore 22.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Liguria, uno sforzo da ottanta minuti per coronare il sogno

In campo alle 16 le ragazze di Ugo Maggi e Debora Storti contro la Toscana inseguendo il sogno della finale.

Liguria, uno sforzo da ottanta minuti per coronare il sogno

La Spezia - A 80 minuti, forse qualche minuto in più, dalla possibile finale e dal poter scrivere sulla pagina di storia regionale un traguardo che sembrava a molti, ma non per le ragazze di Maggi, irraggiungibile. La Rappresentativa femminile della Liguria oggi pomeriggio può staccare il biglietto per la finale del Torneo delle Regioni 2017in svolgimento in Trentino. L'appuntamento e per oggi alle ore 16 allo stadio Comunale di Calceranica dove ad attendere la formazione ligure ci sarà quella toscana. Partite come queste hanno un nome comune: occasione. Quell'occasione che le ragazze di Maggi, artefice assieme a Debora Storti della bellissima cavalcata della Liguria, si sono create partita dopo partita, difficoltà dopo difficoltà superando anche avversarie, forse, più quotate. La squadra è diventato un gruppo, basta vedere come si caricano le ragazze prima di scendere sul rettangolo di gioco, dove nessuno “io” ma solo un coro di “Noi”, dove proteggere la propria compagna in difficoltà è diventato magicamente un credo, una sorta di mantra da ripetersi dentro al proprio spogliatoi prima dell'inizio di ogni singola partita. Ottanta minuti, forse qualche minuto in più, separano la Liguria dall'obiettivo costruito con sacrificio, passione e lavoro, duro ed intenso lavoro. Quella grande occasione costruita partendo dal girone di qualificazione dove le ragazze di Maggi hanno chiuso al secondo posto con sei punti, frutto di due vittorie e una sconfitta, quella subita nella partita inaugurale contro il Bolzano. Superato lo scoglio del girone, con il conseguente passaggio ai Quarti di Finale, le ragazze liguri hanno colto l'impresa, nonostante l'inferiorità numerica, di eliminare le padrone di casa del Trento grazie ad una prestazione strepitosa fatta di sostanza, corsa e da grande squadra. Ottanta minuti, forse qualche minuto in più per scrivere una pagina di storia, la storia di un movimento calcistico, quello femminile, che troppo spesso è dimenticato ma che sta tenendo con il fiato sospeso un interna regione che, partita dopo partita, emozione dopo emozione, si sta avvicinando sempre più a questa squadra. Regalatevi il sogno, regalateci il vostro sogno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure