Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 12 Dicembre - ore 22.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lettere alla Redazione: "Vai avanti mister Cervia..."

Un lettore, dopo lo sfogo dell'allenatore del Don Bosco Spezia, scrive alla nostra Redazione per dire la sua. "Occorre che ognuno si prenda le proprie responsabilità, invece capitano episodi quasi estremi come quelli della partita in questione..."

Lettere alla Redazione: `Vai avanti mister Cervia...`

La Spezia - In questi giorni molto si è parlato di squalifiche comminate a vario titolo a giocatori ed allenatori in diversi campionati dall'Eccellenza alla II Categoria. Di seguito pubblichiamo una lettera di un nostro lettore pervenuta alla Redazione di Calcio Spezzinodi solidarietà e sostegno verso il mister del Don Bosco Spezia Andrea Cervia.

"In relazione alla pubblicazione della lettera di sfogo scritta dal mister della società Don Bosco Spezia militante nel campionato di Promozione ligure mi permetto di commentare e comunque manifestare la mia solidarietà allo stesso. Questo, consapevole che tutti i giorni ci sono problemi da affrontare ben più gravi e seri, perché ritengo che lo sport a qualunque livello esso venga praticato sia una salvaguardia per le persone che lo praticano con serietà sacrificio soprattutto per i ragazzi ancora giovani, ma anche per quelli che gli stanno accanto. A questi aggiungo chi decide di fare l'arbitro e lo fa in modo amatoriale e dilettantistico perché di questo stiamo parlando. Alcuni di questi (tipo il Signore in questione della partita di San desiderio) evidentemente hanno da riprendere una posizione sociale o chissà cos'altro danneggiando chi spende sudore fatica soldi e sacrifici durante la settimana..
Niente di grave, ma occorre che ognuno si prenda le proprie responsabilità sempre. Invece capitano episodi quasi estremi come quelli della partita in questione con rischio dell'incolumità fisica senza nessuna conseguenza per questi fatti assolutamente incresciosi. Vai avanti mister...hai anche dei ragazzi giovani per la categoria che stai crescendo calcisticamente, ma stai anche insegnando loro passione e amore per lo sport. Questo poi è quello che importa.
Tengo inoltre a precisare che essendo il padre di uno di questi ragazzi sono sempre presente e informato su tutti gli episodi, ma anche preoccupato che il ragazzo possa sempre avere la voglia di giocare a calcio in modo sano con impegno e passione infinità.
"

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure