Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Gennaio - ore 22.55

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

L'ANGOLO DELL'AVVOCATO : IL TITOLO SPORTIVO

L'ANGOLO DELL'AVVOCATO : IL TITOLO SPORTIVO


Continuiamo oggi a parlare delle società sportive andando ad analizzare il c.d. Titolo sportivo.
CHE COS'EIL TITOLO SPORTIVO? Per rispondere a questa domanda dobbiamo rifarci all'art. 52 delle Norme organizzative interne della federazione (“NOIF”): “Il titolo sportivo è il riconoscimento da parte della FIGC delle condizioni tecniche sportive che consentono, concorrendo gli altri requisiti delle norme federali, la partecipazione di una società ad un determinato Campionato.” Il comma 2 letto in combinato disposto con il già citato comma 1 del medesimo articolo è la parte operativa e di maggior interesse di questo argomento in quanto afferma: “In nessun caso il titolo sportivo può essere oggetto di valutazione economica o di cessione.”
ANALISI DELLA NORMATIVA – Come già detto: il titolo sportivo è il riconoscimento da parte della F.I.G.C. (uno dei compiti di questo organo è quella di organizzare i campionati) delle condizioni tecniche sportive della possibilità di partecipare ad un determinato campionato. Voglio soffermarmi su quello che è stato specificato dalla giurisprudenza sopratutto nella sentenza del Tar Lazio Sez. ter del 22 settembre 2004, n. 9668 (Napoli/ F.I.G.C.) in tema di definizione del titolo sportivo. Prima di tutto come si può definire il titolo sportivo: “il titolo sportivo è una qualità inerente alla posizione di status che questi riveste nei confronti e nell’ambito dell’organizzazione settoriale di cui fa parte”. Quindi possiamo capire come questo sia uno status della società sportiva nei confronti dell'ordinamento sportivo. Ed infatti la stessa sentenza affermava “il titolo sportivo, in altre e più semplici parole, inerisce al soggetto affiliato in sé, perché non solo ne descrive il merito e la capacità sportivi, ma soprattutto la sua partecipazione all’organizzazione e, quindi, è una delle qualità del rapporto associativo dell’affiliato con la F.I.G.C.” Mentre in seconda analisi si parla di “condizioni tecniche sportive” per definire “il risultato tecnico sportivo s’identifichi con le condizioni tecnico-sportive che determinano (…) il diritto al relativo riconoscimento è un bene immateriale appartenente, in modo personalissimo ed esclusivo, solo alla società sportiva che l’ha conquistato sul campo”. Così passa il concetto che il diritto di partecipare ad un campionato è possibile solo se conquistato sul campo. Il dato che afferma che il titolo sportivo è privo di valore economico è ribadito dal Comma 2 definendo che “il titolo sportivo è personalissimo nell’ambito dell’ordinamento sportivo”.
CESSIONE DEL TITOLO SPORTIVO?” - Ma allora è così impossibile il “passaggio” del titolo sportivo? Perchè si parla di cessione del titolo sportivo? Diciamo subito che queste affermazioni sono sbagliate, e qualcosa del genere non può coesistere all'interno dell'ordinamento giuridico sportivo. Il titolo sportivo potrebbe passare da una società ad un altra secondo da quanto disposto dall'art. 52 comma 5 N.O.I.F. se vi fosse una fusione “alla nuova società o alla incorporante è attribuito il titolo superiore tra quelli riconosciuti alle società che hanno dato luogo alla fusione”. Anche la scissione puo' entrare in questo concetto: “il titolo sportivo della società scissa o della conferente è attribuito rispettivamente alla società derivante dalla scissione che prosegue l'attività sportiva ovvero alla conferitaria, fatto salvo quanto previsto in ambito dilettantistico dal comma 6 della medesima disposizione”. Anche un cambio di denominazione (art. 17 NOIF) insieme al mutamento della sede sociale (art. 18 NOIF) ed un cambiamento dell'impianto sportivo (art. 19 NOIF) possono essere un passaggio del titolo sportivo che scavalcano l'art. 52.
TRASFERIRE IL TITOLO SPORTIVO - Sicuramente si dovrebbe ritenere trasferibile il titolo sportivo nel caso di cessione dell’intera azienda sportiva, in quanto esso risulta essere il primo, e il più importante, elemento (l’avviamento) dell’azienda (come evidenziato dal TAR Lazio con la sentenza n. 9668/2004, riportata alla nota n. 30): ne consegue che non risulta certamente condivisibile l’impostazione assunta dal TAR Lazio, Sezione Terza, con la sentenza 12 agosto 2005, n. 6174 (questione Como/FIGC) in base alla quale il titolo sportivo non risulterebbe oggetto di trasferimento in caso di cessione d’azienda (“il trasferimento di azienda non comporta, di per sé, anche la cessione del titolo sportivo, in quanto non rientrante nel complesso dei beni organizzati per l’esercizio dell’impresa, ai sensi del 2555 c.c.: ciò perché il titolo sportivo, ai sensi dell’art. 52, I comma, della N.O.I.F., costituisce una posizione di status inerente al soggetto affiliato, rilevante all’interno dell’organizzazione sportiva, sicchè esso esiste solamente nella misura in cui è riconosciuto dalla F.I.G.C. nel cui contesto il relativo valore è destinato ad esprimersi e realizzarsi, onde la relativa disciplina rende inapplicabile la disciplina civilistica del trasferimento d’azienda”).

A cura di Francesco Rondini

Legale esperto in Diritto dello Sport.

Per qualsiasi consulenza, domanda o ricorso, inviate una mail a:

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News