Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 09 Dicembre - ore 21.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Grande successo per il II premio AIAC Massa Carrara a Eusebio Di Francesco

Grande successo per il II premio AIAC Massa Carrara a Eusebio Di Francesco
Terrarossa - Grande successo per il II Premio Nazionale AIAC Massa Carrara. Eusebio Di Francesco, tecnico del Sassuolo Calcio, ha ritirato il riconoscimento come miglior allenatore italiano della stagione 2015-2016 votato da tutti i tecnici Aiac della provincia e dal direttivo provinciale, composto dai mister Agnesini, Beghè, Buttini, Fiasella, Mori e presieduto a meraviglia dal presidente Roberto Taponecco, "deus ex machina" della manifestazione. Presenti nella sala del Castello Malaspina di Terrarossa anche i presidenti dell'Aia Testai, della Figc Massa Carrara Antonioli e dell'Aiac Toscana Casini. La serata è stata condotta impeccabilmente da Valentina Buttini, mister e membro dell'Aiac Massa Carrara ed ex calciatrice di Serie A che ha accolto tutte le autorità intervenute, la rappresentanza del Sassuolo e il cospicuo numero di appassionati accorsi. Il Ds neroverde Giovanni Rossi e l'allenatore dei portieri Fabrizio Lorieri sono stati premiati per il loro lavoro alla corte del tecnico ex Roma. Entrambi nativi della provincia di Massa Carrara, i due neroverdi hanno partecipato attivamente alla serata, regalando alla folta platea accorsa anche aneddoti legati alla loro giovinezza. Ascoltate le parole piene d'orgoglio del sindaco di Licciana Nardi Enzo Manenti e del presidente Taponecco, il tecnico Eusebio Di Francesco ha preso la parola e raccontato ai presenti il suo modo di intendere e fare calcio. Rapporto con i giovani, personalità dell'allenatore, idea di calcio del Sassuolo e nuova esperienza europea della formazione neroverde. Questi solo alcuni dei temi trattati dal tecnico prima di ricevere l'ambito premio che dodici mesi fa finì tra le mani di Roberto Donadoni. Al termine della manifestazione un ricco buffet ha fatto assaporare alla delegazione sassolese e a tutti i presenti le specialità della Lunigiana. Un grande successo per la manifestazione, giunta alla seconda edizione, riempiendo d'orgoglio l'ideatore Taponecco e tutto il consiglio direttivo Aiac Massa Carrara.
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure