Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 22.49

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Fuori Regione, primi rumors di mercato dalla II Categoria toscana

Si fanno sempre più insistenti le prime voci di mercato. Attivo il calciomercato degli allenatori. Filattierese e Sporting Pietrasanta regine del mercato, tiene banco il massiccio esodo dei giocatori del Monti

Fuori Regione, primi rumors di mercato dalla II Categoria toscana

Massa Carrara - A circa tre mesi dall’inizio del prossimo campionato, tanti i rumors e alcune prime operazioni di mercato delle squadre che dovrebbero partecipare al nuovo campionato di II Categoria, un torneo che si preannuncia avvincente, pieno di sorprese e soprattutto ricco di spessore tecnico.
I primi colpi di mercato sono iniziati con l’avvicendamento e conferme delle panchine delle squadre, partendo dalle compagini della lunigiana ad oggi delle cinque “sorelle” solo il Filvilla ha confermato il tecnico di Arpiola Andrea Albareni con il suo inseparabile secondo Alessandro Ferrara. Alla Filattierese grandi lavori a pochi giorni dall’arrivo nel sodalizio giallo verde dell’ex presidente di lunigiana e Pontremolese l’ambizioso e competente di calcio in particolare quello lunigianese come Pietro Rizzi. Alla guida della squadra è stato chiamato il tecnico di Soliera Nicola Bambini, ex di Monzone e Podenzana e nelle ultime due stagioni alla guida del Monti, piazzatosi sempre a ridosso del girone play off. A vestire la casacca giallo verde sono arrivati Rovere (Serricciolo), Reburati e Tarantola (Monti). Per la Fivizzanese, ottima stagione culminata con la storica semifinale con l’Atletico Forte, dopo le dimissioni a poche giornate dalla fine del torneo di Bertoli e Grandetti, i medicei sono orientati sull’esperto ex Unione Montignoso Aldo Poggi. Per quanto riguarda il Monti grande protagonista in questi giorni delle operazioni di mercato sopratutto in uscita dove il “supermarket” dei dragoni sta svuotando gli scaffali dei prodotti fatti in casa. Ad allenare i “veneliesi” è stato promosso in prima squadra Andrea Bartolini allenatore in seconda dell’ex Bambini e tecnico per due campionati consecutivi con ottimi risultati e un buon lavoro con la formazione Juniores. Visto il massiccio addio di alcuni pezzi del gruppo storico, si vocifera di un possibile addio anche del portiere Magnani e del centrale di difesa De Santi verso la Torrelaghese neo promossa in I Categoria tutti e due alla corte del neo tecnico lunigianese Alessandro Maurelli, è in atto al “Don Bosco” un’autentica rifondazione della biceleste, dove urge ricostruire un nuovo organico all’altezza attorno ai pezzi della vecchia guardia rimasti. In quel di Monzone ottenuto l’obiettivo della salvezza diretta e successiva partecipazione alla categoria il club granata è alla ricerca del nuovo allenatore, per il momento le trattative sono ancora ferme al palo. Per l'Atletico Podenzana neo promosso sono al vaglio alcune soluzioni, da quella interna a quella di un tecnico che conosca in particolar modo la categoria.
Scendendo nel comune di Carrara e Massa, per i nero azzurri dell’Atletico Carrara dei Marmi dopo gli ottimi risultati del club cittadino, titolo provinciale della squadra juniores e terzo posto che è valso la disputa della semifinale play off, poi malamente persa in casa con la Fortis si è arrivati alla doverosa riconferma dell’energico mister Sergio Bigarani.
Invece per i nero verdi del Ricortola confermato per il secondo anno consecutivo Paolo Bertelloni dove la formazione “massese” nella travagliata stagione è stata spesso al confine tra la zona rossa e quella “azzurra” della salvezza, per li prossimo campionato gli obiettivi del rinnovato club di via delle Pinete sembra essere molto diverso. Per le squadre versiliesi e della lucchesia da registrare il ritorno al passato per il Corsanico con il D.G. Alessandro Crovara che richiama il mister Farnocchia. Al Lido di Camaiore si riparte per l’ennesimo campionato ancora con Fabrizio Monga. Sono iniziate le meritate e gradite vacanze per l’Atletico Forte dove ha visto svanire nella finale play off la possibilità si salire direttamente al campionato superiore, il sodalizio versiliese in attesa delle rituali classifiche meritorie si rimetterà al lavoro con alcuni punti importanti dell’ordine del giorno, quali il rafforzamento dell’organico, allenatore e varie.
Rimanendo nella limitrofa provincia, tutto tace per quanto concerne la Fortis Camaiore e il Quiesa Massaciuccoli, invece in atto da tempo grandi manovre per la neo promossa Sporting Pietrasanta del presidente Serafino Coluccini, la scelta del nuovo mister è caduta su Gabriele Mazzei che nel mese di aprile è riuscito a portare al secondo tentativo dopo due campionati la Torrelaghese in prima categoria. Per il retrocesso Romagnano calcio sono sempre più insistenti le voci che alla guida del club arrivi l’ex tecnico della Tirrenia Paolino Alberti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News