Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Luglio - ore 08.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

E' sempre calciomercato...

Pannone nome giusto per il Cadimare. Iardella piace alla F&C. Valletta richiesto dal Colli Ortonovo che chiude per Bonelli e Nicola Musetti. I fratelli Antonelli nel mirino del Canaletto. Corvi nome caldo per il Don Bosco. Paolini lascia il Magra?

E' sempre calciomercato...

La Spezia - Apertura ufficiale delle liste di trasferimento da appena due giorni in vista della stagione sportiva 2019/2020 e primi botti ufficiali, ma anche tante voci e possibili trattativa che si continuano a rincorrere tra smentite varie. Eccoci quindi pronti per la terza puntata di "E' sempre calciomercato..." la rubrica di Calcio Spezzino sul calciomercato dilettante.

In Serie D il Vado dopo Alessi ufficializza una cinquina di rinforzi e segue il forte esterno offensivo Tognoni del Savona, ex Lavagnese, ma che interessa anche al Fiorenzuola di mister Tabbiani. Oltre al difensore Scannapieco e al centrocampista Costantini, che vi avevamo già anticipato, arrivano il forte difensore Gargiulo argentino ex Albissola in Serie D e Serie C, il giovane attaccante fuori quota classe 2000 Nicolò Piu e il trequartista matuziano Gagliardi. Ma qui si apre un giallo dato che proprio la Sanremese, che intanto ufficializza il ritorno del portiere Morelli e saluta il forte fantasista Molino passato al Sassari Latte Dolce, smentisce la cessione del giocatore ai rossoblu neo promossi che intanto per l'attacco si interessano a Piacentini del Savona. Tutto, o quasi, tace ancora tra gli "Striscioni" in attesa delle novità a livello societario con possibili nuovi ingressi insieme al presidente Cavaliere con la cordata milanese che fa capo a Roberto Patrassi. Il Chieri continua nella sua robusta campagna acquisti ufficializzando due fedelissimi di Morgia per la mediana ossia gli ex Mantova Cecchi e Giacinti a cui aggiunge l'attaccante ex Parma Melandri. In partenza l'attaccante Gasparri che scende in Eccellenza per vestire la maglia del blasonato Legnano. Ancora una riconferma per la Lavagnese con Di Pietro che resta nel sodalizio del presidente Compagnoni, mentre i bianconeri perderanno il forte esterno mancino della Spezia Ermes Purro. Il classe '99 di Castelnuovo Magra, ex Primavera della Fiorentina, ha richieste in Serie C da Monza, dal neo promosso Lecco e dalla Vibonese. Il Borgosesia ufficializza l'arrivo di due giovani "under" classe 2002 Marco Bernardo e Gregorio Iannacone, entrambi centrocampisti ed entrambi prelevati da La Biellese. Un altra partenza dal Ligorna è quella del forte centrale difensivo Brusacà che si accasa in Toscana al Ghivizzano Borgo a Mozzano. Il Casale saluta il portiere Fontana, ex Primavera Spezia, passato in Serie C alla neo promossa Pianese.

In Eccellenza si muove l'Alassio del neo mister Cattardico che si assicura l'attaccante ex Bragno classe '95 Claudio De Luca. Saluta il capitano Scaglione direzione Andora, per lui un ritorno. Momento di grande attesa all'Albenga dove all'improvviso sembra materializzarsi la possibilità che il patron dell'Albissola Colla, non iscrittasi in Serie C, rilevi le quote della società "ingauna" per puntare subito forte alla Serie D. L'Imperia si assicura, dopo Sancinito, anche il forte fantasista del Vado Capra, ma perde il centravanti Castagna gran botto di mercato per il Pietra Ligure dove con l'altro neo acquisto Burdisso formerà la nuova coppia offensiva di mister Pisano. Per sostituirlo ad Imperia si pensa al forte Piacentini ex di Savona e Albissola, ma seguito in Serie D anche dal neo promosso Vado. L'Imperia ha ingaggiato anche quattro Under: Matteo Carletti, Pietro Minasso, Mattia Schillaci e Andrea Salmaso, mentre ha salutato il forte difensore Di Lauro sceso in Promozione alla Dianese&Golfo. Tornando al Pietra Ligure appare vicina alla fumata bianca una doppia operazione per il centrocampo con l'arrivo di Mateo Carro Gaiza dall'Albenga e Fabrizio Castello dalla Loanesi. Ottimi rinforzi per l'Angelo Baiardo che si assicura una difesa tutta nuova con la coppia ex Rivarolese Nappello - Ungaro e con l'ex capitano del Molassana Boero Garibaldi. Insieme a loro ecco l'ex centrocampista degli "Avvoltoi" Oliviero. Per quanto concerne la porta dovrebbe rientrare dal Bogliasco il forte Roberto Belloro che sarà affiancato da un giovane come il classe 2000 Biggi. Se si dovesse completare questa operazione sui portieri sarebbe invece Valenti ad essere in uscita e a "scambiarsi i pali" con Belloro proprio al Bogliasco. In uscita vari giocatori tra cui l'esterno Bianchino che pare interessare la Genova Calcio, che intanto saluta bomber Parodi passato al Chions, del tecnico spezzino Marco Corrado. Proprio Corrado conosce bene Bianchino per averlo avuto con sé nelle esperienze comuni in Promozione al Canaletto e in Eccellenza al Real Valdivara. Lascia i biancorossi Raso che si accasa al Marassi, mentre Costa sarebbe ad un passo dall'Acqui. Saluteranno invece i "draghetti" anche i vari Digno, Dondero, Guidotti, Tangredi e Venturelli. La Cairese, dopo ben sedici stagioni tra Settore Giovanile e Prima Squadra, saluta il proprio capitano Spozio pronto per una nuova avventura, dà il benvenuto al portiere Stavros in arrivo dal Finale e conferma il forte trequartista Di Martino che interessava fortemente al neo promosso Rivasamba. I "calafati" si mettono sulle tracce del centrale difensivo Bertagna ultima stagione al Don Bosco Spezia, ma di proprietà della Fezzanese e del forte esterno di centrocampo Cuccolo della Forza e Coraggio. Per l'attacco piace Luca Corvi in uscita dalla Pontremolese. Il Sestri Levante per la panchina della Juniores Regionale si affiderà ad un allenatore spezzino quale l'ex Valdivara 5 Terre Francesco Galleno. Il Rapallo R. 1914 Rivarolese per la porta dovrebbe confermare il forte estremo difensore Basso, per il centrocampo interesse per Cappanelli del Ligorna ed ex Genova Calcio. Il Molassana Boero dovrebbe trattenere il portiere Gianrossi, ma intanto pensa anche a Caffieri in uscita dal Mignanego dove era allenato proprio dal neo mister rosso azzurro Jerry Meledina. In uscita il forte centrocampista Caramello ad un passo dalla Sestrese. Come da tempo anticipato è ufficiale mister Andrea Caverzan quale neo allenatore del neo promosso Ospedaletti, sostituisce in panchina mister Alan Carlet. L'Athletic Club Liberi, altra neo promossa, mette a segno il primo rinforzo alla rosa di mister Mariani: arriva dalla Virtus Entella il terzino sinistro fuori quota classe 2001 Andrea Accardo. Il Busalla saluta il jolly Altamore in cerca di una nuova esperienza dopo quattro stagioni alla corte di mister Cannistrà.

In Promozione il Cadimare ottiene l'importantissima conferma del forte trequartista Davide Lunghi insieme a quelle dei due mastini di difesa Riccardo Costa e Niccolò Cutugno. Ipotesi ventilate, ma più o meno fantasiose quelle che riguardano l'interessamento per due colonne dei "cugini" della Forza e Coraggio ossia l'esterno Cuccolo e il fantasista Pesare. E' fatta invece per l'attaccante Pannone del Don Bosco Spezia, mentre dalla Fezzanese dovrebbero arrivare la seconda punta Cupini ('97), il centrocampista Cidale (2000) e l'esterno difensivo Lapperier (2000), oltre a Santini e Bagnoli dal Canaletto. Per i due giovani della Juniores Nazionale dei "Verdi" battuta la concorrenza del Levanto Calcio che dovrebbe comunque a breve ufficializzare il forte centrale difensivo Davide Mozzachiodi, ex proprio del Cadimare, e cerca sempre una punta (Marasco il nome giusto?, ndr) che non sarà comunque Giacomo Maggiore dato in uscita dal Cadimare stesso e richiesto, tra le altre, da Rivasamba e Massese. Il Don Bosco Spezia saluterà quindi Pannone e vorrebbe sostituirlo con il richiestissimo Corvi che nell'ultima stagione si è diviso tra Fezzanese in Serie D e Pontremolese vincendo la Promozione toscana. Si cerca di blindare il difensore Bertagna in prestito dalla Fezzanese. In uscita appare esserci anche Mattia Valletta che piace al Colli Ortonovo, ma che i salesiani vorrebbero trattenere, che farà uno sforzo per confermare ancora una volta bomber Verona e comporre così un nuovo tandem offensivo. Conferme anche per Gambino, Palagi e capitan Niccolò Cucurnia, poi i rossoblu punteranno su un organico molto giovane. Per la difesa di mister Paolo Cucurnia sembra fatta ufficialmente per il forte difensore centrale Bonelli proveniente dal Don Bosco Fossone. Sempre per l'attacco ad un passo Nicola Musetti ex San Lazzaro Lunense e Magra Azzurri, ultimo campionato al Don Bosco Fossone. Se Mattia Valletta alla fine dovesse proprio partire al Don Bosco hanno pensato ad Alvisi del Cadimare che interessa anche al Canaletto assieme a Pesare della Forza e Coraggio. Graziotti che prima di buttarsi sul mercato stanno cercando di confermare la stragrande maggioranza della rosa della scorsa stagione. Individuato in Gatti il collaboratore tecnico, essendo ancora privo di patentino, si attende il nome dell'allenatore. Oltre ai soliti "under" necessari sul mercato alle Grazie si pesa soprattutto ad un centrale difensivo (Marozzi?, ndr) per puntellare la retroguardia, mentre uno sforzo potrebbe essere fatto solamente per un attaccante centrale che completi il reparto avanzato. Il nome a sorpresa potrebbe essere quello dell'ex bomber del Serricciolo Iardella che avrebbe stuzzicato l'interesse anche del Cadimare. Mezzo terremoto al Magra Azzurri dove si vocifera delle possibili dimissioni di mister Stefano Paolini. Se questa notizia ventilata fosse vera sarebbe abbastanza clamorosa dopo l'ultima ottima stagione. Per la sostituzione in "blues" si è fatto il nome di mister Stefano Strata con il possibile inserimento in dirigenza dell'ex diesse del Cadimare Maurizio Scarafile. L'altro nome caldo per la panchina del sodalizio di Santo Stefano Magra è quello di Lorenzo Plicanti appena separatosi dal Follo San Martino. Per la difesa si pensa a far rientrare Davide Antonelli dopo un biennio al Cadimare. Proprio i fratelli Jacopo e Davide Antonelli interessano poi al Canaletto del D.g. Vaccarini che segue anche l'accoppiata Campagni - Pesare della Forza e Coraggio. Primo importante colpo della Sammargheritese che si è assicurata un centrocampista giovane e talentuoso, ma con già tre campionati di Eccellenza da titolare alle spalle, come l'ex Rivarolese Gambarelli. Sempre molto attivo il Golfo Paradiso PRCA del diesse Mancuso e di mister Foppiano che sarebbe ad un passo da chiudere con il forte mediano della Rivarolese Malatesta. Si aspetta solo l'ufficialità da parte del Real Fieschi per l'ingaggio di Mosto dall'A Ciassetta.

In Prima Categoria fa la voce grossa il Casarza Ligure che guarda allo spezzino per tornare immediatamente a calcare i campi di Promozione. Piacciono il centrale difensivo Jacopo Conti e il fantasista Pesare entrambi della Forza e Coraggio, il forte difensore del Follo San Martino Bellotti, per lui si tratterebbe di un ritorno, e l'estremo difensore Thomas Landi ex di Moneglia, MonVer, Lerici Castle, Rapallo e Ortonovo tra le altre. Con l'arrivo di mister Andrea Cervia e del diesse Pasciuti al Follo San Martino ci si attendono molti colpi per la squadra del presidente Luongo. Potrebbero interessare ex fedelissimi dell'allenatore quali Francesco Valletta del Borgo Foce Magra AF e Lombardini che con mister Cervia divenne capocannoniere in Promozione nella comune esperienza al Real Fiumaretta. Stand - by all'Arcola Garibaldina in attesa di news sulla possibile iscrizione del Rebocco al campionato. Già tra domani e giovedì se ne dovrebbe sapere di più. Il sodalizio del presidente Fresta avrebbe comunque concluso per gli acquisti di alcuni fuori quota e starebbe continuando a sondare il terzino destro classe '98 Coppola della Fezzanese. Il Borgo Foce Magra AF potrebbe interessarsi a Mattia Valletta. In caso di separazione da mister Ciuffardi possibile arrivo/ritorno di mister Stefano Paolini? Tanti ex giocatori del La Miniera potrebbero presto passare al San Lazzaro Lunense tra cui Triscornia e i fratelli Jabraoui. Il Marolacquasanta dopo i possibili ingaggi di Di Muri dal Rebocco e Canalini dal San Lazzaro Lunense potrebbe pescare ancora dalla formazione di mister Biavati rinforzando la difesa con Richerme.

In Seconda Categoria Antica Luni che conferma in panchina Duranti e vuole confermare la stragrande maggioranza della rosa della scorsa stagione. Si cerca un portiere data la partenza ormai certa di Grassi. Il sogno per il centrocampo corrisponde al nome di Palagi del Follo San Martino. Per quanto concerne il nuovo corso del Vezzano anche qui c'è un sogno griffato Follo San Martino: si tratta del difensore Bellotti, trattativa che non appare praticabile date le tante richieste del giocatore da categorie superiori. A rischio l'iscrizione del La Miniera perchè tanti giocatori potrebbero passare al San Lazzaro Lunense.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News