Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Giugno - ore 17.09

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

E' sempre calciomercato...

Tra nuovi allenatori, conferme, voci di mercato e prime trattative il calciomercato nei dilettanti è già in fermento a poco più di un mese dall'apertura delle liste di trasferimento

E' sempre calciomercato...

La Spezia - Manca poco più di un mese all'apertura ufficiale delle liste di trasferimento, ma le prime voci e le prime trattative del calciomercato dilettanti iniziano a circolare sia per quanto concerne gli allenatori che per i giocatori. Per l'occasione torna anche la rubrica di Calcio Spezzino "E' sempre calciomercato..."

In Serie D la Lavagnese ha riabbracciato quale allenatore Tabbiani e riparte dalle conferme di giocatori importanti come il portiere Nassano, il capitano Avellino, Bacigalupo, il mediano Fonjock e Di Pietro. Volto nuovo in panchina per il Sestri Levante affidato alle cure di mister Guido Pagliuca, uno dei nomi sul taccuino del neo D.s. Podestà è quello dell'esterno mancino Stefano Pondaco che ha chiuso la scorsa stagione al Rapallo, ma che in passato ha vestito in D la maglia della Fezzanese. Il Ligorna ha riconfermato in panchina mister Monteforte. In uscita sembrano esserci l'esterno Cantatore e l'attaccante Vassallo, quest'ultimo cercato dall'Isolese. Con mister Chezzi che si accaserà in Serie B sulla panchina del Carpi il Savona sonda il terreno per individuare il neo allenatore. La Massese come ogni estate deve fare i conti con le vicende societarie, intanto l'attaccante Riccardo Benedetti pare ad un passo dal Città di Pontedera club di Serie C. La Rignanese dopo la retrocessione ai play out con lo Scandicci presenterà domanda di ripescaggio.

In Eccellenza il Finale, dopo la separazione da mister Buttu, si è affidato a mister Andrea Caverzan che si era dimesso a poche giornate dal termine della stagione appena conclusa dalla panchina del Ventimiglia. L'Argentina deve invece prima di tutto risolvere i propri problemi societari, sembra che in settimana potranno esserci novità per la cessione della società al gruppo presieduto dall'imprenditore Daniele Tonet. Per la panchina del sodalizio armese scelto Roberto Sorrentino, manca solo l'ufficialità, che avrebbe anche il ruolo di Direttore Sportivo; si tratta del padre del famoso portiere del Chievo Verona Stefano Sorrentino. Ha nominato il proprio nuovo allenatore il Valdivara 5 Terre con l'ex Fiumaretta Cervia in panchina, insieme a lui potrebbe arrivare anche il D.s. Pasciutti. Uno dei "pallini" del tecnico è l'attaccante Corvi della Fezzanese, altri nomi buoni sono il centrocampista classe '99 Nicolini del Don Bosco Spezia. Dalla sua ex squadra interessamenti per Lombardini, capocannoniere del Girone B di Promozione con 20 reti, Valletta Francesco e Bonelli. Un altro nome che potrebbe essere al vaglio è quello di Cerri del Rebocco. Al Rapallo potrebbe entrare in società con un ruolo importante l'ex difensore ed ex direttore della Carrarese Fabrizio Anzalone. Ancora da decidere il futuro di mister Marselli. Il Vado si è assicurato il forte attaccante Parodi dal San Sepolcro, il giocatore la stagione ancora antecedente si era laureato capocannoniere del torneo con la maglia della Genova Calcio. I rossoblu sognano anche il fantasista Simone Del Nero della Massese, ex Brescia e Lazio in Serie A e Carrarese in Serie C, fratello del difensore Manuele già in forza al sodalizio del presidente Tarabotto, la trattativa appare comunque molto difficile. La Rivarolese riparte da mister Fresia che potrebbe riabbracciare il centrale difensivo Garrasi di ritorno dal Rivasamba, in uscita l'attaccante Memoli che piace all'Angelo Baiardo. Il Molassana Boero sfoglia ancora la margherita per decidere il prossimo allenatore rosso azzurro: tra i vari canditati sembra in "pole" per ricevere l'eredità di Schiazza, accasatosi alla Sestrese, mister Pandiscia del Little Club G. Mora ed ex allenatore di Sestrese in Eccellenza e Ligorna in Serie D. A Busalla confermato in panchina mister Cannistrà, mentre è da monitorare la situazione societaria dell'Albenga.

In Promozione il neo promosso Canaletto conferma in panchina mister Bastianelli e, come già detto in precedenza, punta forte su Francesco Galleno quale tecnico per la formazione Juniores. Per i rinforzi piace sicuramente Lesi del Cadimare. Momento di riflessione per i "Pirati" con il presidente Adriano Russo che dovrebbe rimanere all'interno del Consiglio, ma bianconeri che cercano una nuova figura quale Presidente. Intanto iniziano i primi sondaggi per i rinforzi da consegnare a mister Buccellato. Uno dei primi nomi è l'attaccante classe '97 del Ceparana Cherif Diallò. Piacciono anche il difensore Forieri e l'attaccante Verona del Colli Ortonovo, il centrocampista Cerri del Rebocco, il regista Jacopo Antonelli e l'attaccante Salku entrambi del Magra Azzurri. I "blues" di Santo Stefano Magra potrebbero separarsi da mister Bertacchini, per la panchina sondato Zuccarelli, ma anche qualche altro profilo, che avrebbe chiesto carta bianca e una squadra per puntare sui giovani, in caso di arrivo del tecnico ex Fezzanese e Sarzanese i nomi interessanti potrebbero essere quelli dei difensori Tonelli del Serricciolo, Dadà del Don Bosco Spezia dove viene confermato in panchina Tarasconi e si cerca un D.s. con i nomi di Scarafile e Nardi tra i papabili, il centrocampista Delvigo della Fezzanese e quello del Rebocco Cerri. Il Colli Ortonovo vorrebbe proseguire con mister Cristiano Rolla in panchina. Da valutare invece il futuro del Real Fiumaretta dopo la separazione dal duo Cervia - Pasciuti con le voci di una possibile fusione con il Foce Magra Ameglia che riaffiorano come ogni estate. Alla Forza e Coraggio, come ogni estate, diversi nomi accostati alla panchina che poi rimane sempre a mister Consoli. Vedremo cosa succederà, intanto tra i possibili rinforzi piace anche ai graziotti l'attaccante classe '97 Cherif Diallò che ha chiuso la stagione al Ceparana. Si vorrebbe trattenere Milone e si guardano ad alcuni profili della Juniores della Fezzanese tra cui potrebbe interessare il mediano classe '99 di Martino e il terzino capitano pari età Memaj. In uscita i rossobianchi devono guardarsi dalla corte della Torrelaghese per il centravanti Cantoni che pensa anche a Ragonesi del Real Fiumaretta. In caso di separazione da Pandiscia, vicino al Molassana Boero, il Little Club G. Mora ingaggerà mister Corradi ex Praese. Dai rossoblu sembra in partenza anche il fortissimo attaccante Akkari che ha un'offerta importante dal Campomorone Sant'Olcese, potrebbe salutare anche Belloro.

In Prima Categoria cerca un allenatore il Rebocco che intanto è vigile sul mercato giocatori mettendo nel mirino alcuni elementi del Monterosso retrocesso in II Categoria come il difensore Montefiori, il terzino Rosi, l'esterno Di Grottole e soprattutto il centravanti Bettanin. Molta incertezza sul futuro del Ceparana anche se sembra che la squadra rossonera si possa iscrivere al prossimo campionato con una rosa molto giovane. In panchina dopo la separazione da mister Strata potrebbere prendere campo il nome di Barletti, giovane allenatore del Cuore, Grinta & Sciacchetrà squadra di I Serie della Uisp della Spezia e Val di Magra arrivata ai play off in questa stagione. E' una possibilità, ma ve ne sono anche altre al vaglio. Dopo la salvezza San Lazzaro Lunense e Fregoso verso la separazione con l'allenatore che potrebbe tornare ad allenare in ambito giovanile. Il Pegazzano che riparte da Bordino si potrebbe interessare al centrale difensivo del Riccò Le Rondini Fiorelli. La neo promossa Antica Luni, in caso di effettiva separazione da mister Rolla Alessandro, potrebbe sondare il terreno con Strata. Dal Moneglia potrebbe partire il portiere spezzino Landi. Il Follo San Martino proseguirà con mister Lorenzo Plicanti in panchina.

In Seconda Categoria anche il Vezzano si è interessato per la propria panchina a mister Stefano Strata, ma intanto deve fare i conti con la corte serrata di un paio di formazioni per il "Sicario" Caleo. Il bomber è richiesto dal Filvilla, ma soprattutto dalla Santerenzina che ha in mente un progetto ambizioso per inaugurare al meglio il nuovo "Piero Bibolini". Per l'attacco dei verdi di San Terenzo sono forti anche le candidature di Ferro e Polidoro dell'Intercomunale Beverino, mentre Locori per difesa e centrocampo sogna Bellotti della Forza e Coraggio e Noga del Canaletto. Trattative difficili comunque. Piacciono anche il terzino sinistro Roffo e l'attaccante Riccardo Russo entrambi del Pegazzano. Già molto attiva anche l'Arcola Garibaldina che si interessa al centrale difensivo Montefiori e al fanstasista Cozzani entrambi del Monterosso, per entrambi sarebbe un ritorno in granata. Blindato in panchina Pedretti che piaceva, e non poco, al Rebocco, si sonda l'attaccante dell'Antica Luni Bertanelli, un po' frenato da problemi fisici in quest'ultima stagione. Piacciono sia Luca che Alessandro Santunione che la Polisportiva Madonnetta vorrebbe confermare. I bianco rossi vogliono fare le cose per bene e per la panchina si sono interessati a Maracci ex D.s. e allenatore dell'Arcola Garibaldina. Dei "granata" infatti piacciono vari giocatori tra cui Cinelli, Ballerini e Ravani. Per la difesa si pensa a Galuppini del Romito. Piace anche Figoli per il centrocampo e Riccardo Musetti del Follo San Martino per l'attacco. Dovrebbe nascere anche una nuova realtà il La Miniera dove in panchina dovrebbe accomodarsi l'ex Castelnovese Tenerani.

Guardando alla vicina Toscana a breve si conoscerà il futuro di mister Gassani che potrebbe restare al Marina La Portuale, ma ha anche richieste dal Ponte Buggianese, mentre non ha accettato la corte del Montecatini. Si separa dal Tirrenia l'ex D.s. di Real Fiumaretta e Antica Luni Luca Bardini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News