Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Luglio - ore 18.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

E' sempre calciomercato...

La nona puntata dello speciale sul calciomercato dilettanti di Calcio Spezzino.

E´ sempre calciomercato...

La Spezia - Ecco le ultime voci di mercato nella nona puntata della rubrica di Calcio Spezzino "E' sempre calciomercato..."

In Serie D la Massese con Sgambato e Papini ha ufficializzato i primi due arrivi ufficiali della nuova stagione. I bianconeri, che hanno perso bomber Biasci che ha fatto il salto in Serie C con i "cugini" della Carrarese e Gavoci passato all'Imolese, sembrano interessarsi al difensore classe '97 Defilippi in uscita dalla Fezzanese che sembrava ad un passo dal Real Forte Querceta. La squadra di Forte dei Marmi intanto ha chiuso per l'esterno offensivo Cito, classe '98, svincolatosi dallo Spezia Calcio dopo il prestito alla Fezzanese con cui nello scorso campionato ha realizzato cinque reti, il terzino mancino classe '99 Stella dal Valdivara 5 Terre che lo aveva confermato e il fortissimo esterno offensivo Bigazzi, ex professionista. Rosati lascia e si accasa all'Adriese. Tornando a Massa restano in bianconero Barsotti, Barsottini, Zambarda, Remorini e si tratta con il capitano Checchi per la conferma che ha comunque offerte da Serravezza, Real Forte Querceta e Ponsacco. In partenza anche Maccabruni anche lui diretto verso la Carrarese. Piace il classe '97 Gianardi su cui c'è da superare la concorrenza del Sansepolcro. Il Sestri Levante ha ufficializzato l'arrivo del difensore Benga Samba dal Ghivizzano che intanto ufficializza Michelotti in arrivo dal Montecatini che perde anche Safina passato allo Scandicci. I rossoblu "corsari" seguono anche il '98 Maggiari ex Rapallo. Scatenato il Savona che dopo Mair, Dalessandro, Cardini, Vittiglio e Tognoni tessera anche Bellussi e Venneri dalla Lavagnese che a sua volta come visto ha ufficializzato sei volti nuovi e altrettanti ne potrebbero ancora arrivare. Sono invece sette i neo acquisti del Ligorna con gli ex Chieri Masella, Miello e Pasciuti quali ciliegine sulla torta per il D.s. Sonetti. L'Albissola, dopo le conferme, pensa ai primi rinforzi e per il pacchetto arretrato in "pole" vi è il difensore Colombo che nella rosa dei "ceramisti" prenderebbe il posto di Di Leo appena accasatosi alla Cairese. All'Argentina si devono fare i conti con la partenza del centravanti Compagno verso Borgosesia. Il centravanti sarebbe stato confermato e ora va trovato un sostituto che potrebbe essere Berzolla, oppure Vitiello. Intanto sembra ad un passo il ritorno dall'Imperia del regista Ymeri già visto in passato con la maglia rossonera indosso. Potrebbe interessare Mannella ex Ventimiglia. Il Ponsacco ha confermato Lici, Doveri, Menichetti, Mazzanti, Cirelli, Bellemo e il forte centrocampista Fall, mentre saluta dopo quattro stagioni il capitano Matteo Balleri. Al Viareggio si attende solo l'ufficialità dell'arrivo di Lamioni dalla Fezzanese, mentre si studia anche per un centravanti che sostituisca Mengali passato al Vado. Il neo promosso Serravezza chiude per i '99 Bedini della San Marco Avenza e Bongiorni dalla Lucchese. Una vecchia conoscenza del calcio spezzino quale l'ex aquilotto Nunzio Lazzaro intanto si è accasato in Piemonte al Bra.

In Eccellenza movimento all'Imperia che trova la riconferma anche del difensore Laera, mentre per Ymeri sembra che l'Argentina sia passata in vantaggio. Chiuse le trattative per il centrale difensivo con il vizio del gol Cocito, ex anche del Finale, e del centrocampista Balbo in arrivo entrambi dalla Cairese, sarebbe un ritorno per tutti e due. Attivo il Vado che dopo i primi tre botti di mercato tratta due elementi del Finale quali Ferrara e Spadoni. Tante partenze in quel di Ventimiglia, dopo Miceli salutano i "frontalieri" di mister Caverzan anche Eugeni, Mannella e l'attaccante Dominici autore di cinque reti nello scorso torneo. I "frontalieri" hanno però confermato il forte portiere Scognamiglio, Alberti, Mamone, Allegro, Ala, Principato, Cafournelle, Allaria e l'attaccante Trotti. Scatenato il Rapallo dopo la riconferma di mister Marselli in panchina che preleva due centrocampisti dalla Serie D con l'arrivo dal Ligorna della coppia Baudo - Crafa a cui aggiunge Carbone dalla Sammargheritese e la coppia offensiva formata dall'ex Torriglia e Vado Rossi e dal vice capocannoniere dello scorso torneo Mosto. Per i "ruentini" anche le prime riconferme alla rosa della scorsa stagione, resteranno il portiere classe '97 Roi, il terzino Verrini, il centrocampista Romanini, il classe '98 Maffei e l'attaccante classe '97 Privino. Per la difesa potrebbe interessare Garrasi dato in partenza dal Moconesi dove, dopo l'arrivo di Oggiano in panchina, si aspettano le prime mosse di mercato. Intanto anche il portiere Bartoletti appare sul piede di partenza. Il Pietra Ligure si assicura Titi dal Savona.

In Promozione, come detto in precedenza, il San Cipriano saluta l'attaccante Rossetti accasatosi all'Isolese, ma riconferma bomber Raiola. In casa Magra Azzurri praticamente già definito il mercato estivo, o quasi, con un rinforzo per reparto. Dal Pietrasanta ritorna il portiere Sarti, dal Camaiore ecco il centrale difensivo Manenti, dal Valdivara il centrale di centrocampo Sbarra e per l'attacco, sempre dalla squadra di Beverino, arriva Marchi. La ciliegina al mercato potrebbe essere Pesare. Più delicata la situazione al Real Fiumaretta che si iscriverà comunque al prossimo campionato di Promozione. Ancora da decidere l'allenatore con i nomi di Lorenzo Plicanti o Tenerani tra i papabili che sembrano essere stati superati dall'ex salesiano Cervia. La rosa dovrebbe comunque essere rivoluzionata. Intanto l'ex team manager Bardini si è accasa alla Tirrenia neo promossa in I Categoria toscana con il ruolo di direttore generale concludendo i primi due acquisti con l'arrivo di Giulianelli e Pinarelli. Sartini in uscita verso Fossone. L'attaccante Barattini interessa al Colli Ortonovo, che ha chiuso con Capitani del Fossone, ma anche all'Apuania Romagnano e al Serricciolo. Potrebbe partire Palagi che piace alla Pontremolese. Si lavora anche al Don Bosco Spezia che parrebbe aver ottenuto le riconferme di Ferdani e Bertoletti e lavora a quella di Ibba. Per la difesa restano in piedi i nomi di Fiocchi e Dadà, mentre a centrocampo si pensa all'esterno offensivo Mini e al classe '97 Mecherini svincolatosi dal Magra Azzurri. C'era anche l'interesse per Figoli e Bastoni, si vedrà più avanti se le trattative si concretizzeranno. Per sostituire Corvi il sogno era il centravanti dell'Ortonovo Verona. Dopo le conferme di pezzi importanti della scorsa stagione e la partenza di Alvisi direzione Valdivara alla Forza e Coraggio si sonda il mercato per cercare di ingaggiare due attaccanti, i nomi giusti potrebbero essere Cantoni e Dell'Ovo? Vi era anche l'opzione Beghè svincolatosi dal Madonnetta, ma questa appare essere tramontata. Dopo Peso a Iannelli dalla Genova Calcio il Little Club G. Mora si assicura Federico e Pierluigi Gatto del Baiardo e la coppia offensiva dell'Amicizia Lagaccio Terribile - Falsini.

In I Categoria la Tarros Sarzanese potrebbe assomigliare molto al Real Fiumaretta della scorsa stagione. In arrivo il portiere Carli i centrali difensivi Tarchini e Martignoni, il terzino Ferri, i centrocampisti Marinari e Chelini e l'attaccante Pinelli. Già ufficiale il ritorno in rossonero di Cerone, potrebbe esservi anche quello dell'attaccante Michel Alberti. Non facile la conferma dell'attaccante Dell'Ovo. Il Cadimare, in attesa del ripescaggio in Promozione, potrebbe ingaggiare Pieri da affiancare a Franceschini per la porta, sembra interessare anche per il centrocampista del Real Fiumaretta Pablo Ausili. Il Canaletto chiude con Marozzi, ma sembra esservi stata una fumata grigia per il ritorno di Ibba in canarino. Si segue Mini svincolatosi dal Ceparana che piace anche al Don Bosco Spezia. Il Riccò Le Rondini pensa all'attaccante Tonelli della Tarros Sarzanese, ma anche al centrocampista Nardini del Monterosso e all'attaccante Calò del Follo San Martino, ma rischia di perdere il forte portiere Ippolito a cui si sarebbe interessato il Levanto Calcio che sogna sempre il ritorno di Bariti. Passando ad un altro girone, in quello A della I Categoria ligure, una vecchia conoscenza dei tifosi dello Spezia Calcio quale Alan Carlet (13 reti nella stagione 99/2000) passa a 40 anni dal campo alla panchina diventando allenatore del Bordighera Sant'Ampelio.

In II Categoria molto attivo il Sarzana 1906 che dopo i tre acquisti ex Colli di Luni si assicura le prestazioni del fantasista del San Lazzaro Lunense Jacopo Guadagni. Dopo l'attacco, super i colpi Bertanelli e Battaglia, l'Antica Luni pensa alla difesa con i nomi di Mekbuli e Canciello sempre molto validi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure