Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Dicembre - ore 08.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Bordin e Baracco bissano il trionfo in Moldavia con lo Sheriff Tiraspol

I gialloneri guidati dall'ex capitano aquilotto battono il Milsami nello scontro diretto e vincono il secondo titolo consecutivo. Ora Brezovec & compagni penseranno alla sfida di stasera per passare il turno in Europa League

Bordin e Baracco bissano il trionfo in Moldavia con lo Sheriff Tiraspol

La Spezia - Grande traguardo per lo Sheriff Tiraspol guidato dall'ex aquilotto Roberto Bordin che, grazie alla vittoria ottenuta nello scontro diretto con il Milsami, è campione di Moldavia per la seconda volta consecutiva. Nella scorsa stagione per ottenere il titolo nazionale i gialloneri dovettero usufruire dello spareggio con il Dacia Chisinau poichè durante la "regular season" le due squadre si erano classificate a pari merito. In questa stagione ripetere l'impresa era sicuramente difficile, ma i ragazzi guidati da Roberto Bordin sono riusciti a fare ancora meglio ottenendo il successo con una giornata d'anticipo. Lo scontro all'ultima giornata contro lo Speranta Nisporeni tra le mura amiche infatti risulterà ininfluente e sarà anche l'occasione per congedarsi dal proprio pubblico in festa.
Lo Sheriff nell'attesissimo match contro il Milsami, già sconfitto all'andata per 3-1 allo "Sheriff Stadium" di Tiraspol, si è imposto per 2-0 chiudendo la pratica già dopo 15' grazie alla doppietta di Kendysh.
Con questo successo i gialloneri, di cui il capitano è il centrocampista croato ex Spezia Calcio Josip Brezovec, si sono portati a quota 45 punti contro i 37 del Milsami, con ancora 3 punti a disposizione. In fase realizzativa stagione sicuramente da incorniciare con ben 50 reti all'attivo che ne fanno il miglior attacco del campionato, mentre in chiave difensiva le sole 13 reti subite non valgono il primato di miglior difesa che per il momento è del Milsami con 12 reti al passivo.
Lo Sheriff però è l'unica squadra della Divizia Nationala a non aver mai perso: 14 i successi, 3 i pareggi e 0, appunto, le sconfitte.
Tiraspol è in festa per questo grande traguardo ma, il vero sogno nel cassetto dei tifosi moldavi, rimane la qualificazione ai sedicesimi di Europa League. Tifosi quindi già con la testa all'impegno di questa sera quando lo Sheriff, dopo aver fermato la Lokomotiv Mosca, affronterà a partire dalle ore 21:05 lo l'Fc Fastav Zlin per cercare di raggiungere una storica qualificazione. Qualora lo Sheriff dovesse vincere le orecchie andrebbero all'altra sfida del girone in cui il Copenaghen potrebbe essere arbitro indiscusso del destino dei gialloneri. Una vittoria dei danesi contro la Lokomitiv Mosca infatti potrebbe spianare la strada allo Sheriff.
Insieme a mister Bordin, in questa avventura il terra moldava, è presente anche il preparatore dei portieri spezzino Marcello Baracco che commenta così il momento d'oro dello Sheriff Tiraspol:

"Siamo felicissimi per il secondo titolo nazionale ottenuto. Nel primo tempo la doppietta di Kendysh è stata determinate, mentre nella ripresa siamo stati bravi a limitare un Milsami all'arrembaggio.
Siamo campioni con una gara d'anticipo, ma nell'ultimo turno daremo comunque tutto per cercare di chiudere la stagione imbattuti. I tifosi sono in festa, ma non nascondo che per loro il vero sogno sarebbe superare il turno in Europa League. Loro ce lo hanno fatto capire chiaramente e noi ce la metteremo tutta. Speriamo che il Copenaghen riesca a bloccare la Lokomotiv! I russi sono primi nel loro campionato davanti allo Zenit di Mancini quindi non sarà semplice. Intanto pensiamo a noi!
"

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia
















15/11/2016 17:30:00






Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure